Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

 Riguardo alla filtrazione senz'altro in linea teorica è la cosa migliore, la cosa che mi lascia "perplesso" è che a fronte di una misurazione che necessita di 100ul (micro) per il mio rifrattometro e di molto meno per quello "normale", secondo me per riuscire a filtrare qualcosa devi versarne molto ma molto di più tenendo conto delle varie perdite dovute ad assorbimenti...lo so, magari è una cavolata però a me non piace "buttare" nemmeno una goccia di mosto, he he he he.

 

Io se devo misurare durante la fermentazione (e lo faccio dopo un travaso) metto la fondazza in frigo a decantare e pesco con il contagocce birra limpida dalla superfice ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti di Genova???

Io della provincia di Napoli ma col braccino corto :D

E' che ho un densimetro di precisione (che poi tanto preciso non è, magari sono stato sfortunato) e se ne vanno un 250 ml, tra misurazioni di og,fg misurazioni intermedie e travasi su 9-12 litri di birra inizi a perdere birra preziosa :) ed avendo un trococonico di quelli in plastica con la boccia in basso mi è impossibile riuscire a fare una lettura col rifrattometro del mosto in fermentazione senza averlo fatto decantare.

Edited by Ozryc
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi arrendetevi alla realtà , qualsiasi rifrattometro compriate, a meno di comprare quelli costosissimi da laboratorio, sarà  inevitabilmente prodotto in Cina. :sorry:

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

e anche in quelli pro qualche bel pezzo arriva da li. Quello che cambia è il controllo qualità  ;)

 

piove...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

e anche in quelli pro qualche bel pezzo arriva da li. Quello che cambia è il controllo qualità  ;)

 

piove...

 

Come dicevano in volkswagen! :rofl:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Puoi usare il densimetro..

Ma con il rifrattometro sei più preciso, più veloce(non devi sgasare il campione e aspettare che scenda di temperatura.. O meglio, devi, ma ci vanno pochi secondi)e sprechi molto molto molto meno mosto..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui in laboratorio abbiamo un densimetro tipo questi, se volete per un modesto compenso ve li taro io i rifrattometri... ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vai tranquillo Dieghigno...l'importante non e averlo grosso....ma saperlo usare... :rofl:

Edited by conco
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà  abbiamo anche questo :P ma ovviamente il vostro è il top ;) :

Tsk... Se non ha almeno l'alcolometro con compensazione automatica e il carosello per 20 campioni non gli rivolgo nemmeno il saluto. 8)

 

:rofl: :rofl: :rofl:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tsk... Se non ha almeno l'alcolometro con compensazione automatica e il carosello per 20 campioni non gli rivolgo nemmeno il saluto. 8)

 

:rofl: :rofl: :rofl:

Già  quello che abbiamo costa un rene e 1/2 .

Il carosello al massimo lo vedo in TV

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×