Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
dado

Gli Enzimi?

Recommended Posts

Ciao a tutti, ho fatto una barley wine e dopo più di due ore, il test dello iodio non mi conferma la fine saccarificazione, quale può essere il problema? Devo aspettare ancora ?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

se diluizione di mash, temperatura, salute malto (diastasicità ) e ph sono tutti nei rispettivi range, è poco probabile che dopo ore di mash non sia avvenuta la saccarificazione.

Se il test dello iodio ti da negativo ci sono cinque possibilità  che mi vengono in mente:

- test iodio sbagliato

- diluizione eccessiva

- temperatura sballata

- uso di malti non diastasici

- ph sballato

se nessuna di queste è avvenuta siamo di fronte ad un mistero

Edited by trappist_forever

Share this post


Link to post
Share on other sites

scrivi il grist che hai usato che può far luce sull'inconveniente

Share this post


Link to post
Share on other sites

12 kg maris otter (lo avevo aperto due settimane fa per fare un altra birra ma poi il sacco lo avevo richiuso, 150g roasted barley, 400g peated. Ammostamento a 64 per 45 min 68 per un ora e mezza perché non andava il test dello iodio. Ph 5/6 non riesco ad avere valori più precisi, 3,5 L/kg.

Io ho fatto la sosta a 78 per 15 min anche se il test dello iodio non era positivo. A fine bollitura il test dello iodio era negativo. Bo...

Ho provato anche se lo iodio andava, sia con qualche altro grano che con zuccheri semplici da cucina, non mi dava problemi

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda secondo me il punto incriminato, e più probabile, potrebbe essere proprio il primo, ovvero un errore nella procedura del test dello iodio; poichè gli altri passaggi non lasciano spazio ad eventuali errori e sembrano essere corretti.

Sono nel campo dell'azzardo puro, poteva essere contaminato da amido il contenitore nel quale hai effettuato il test?? :confused:  :confused:  :confused:  :confused:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bo non penso, non saprei perché appena non veniva ho ho lavato e l'ho provato a rifare, il rifrattometro calcola solo gli zuccheri semplice o anche l'amido? Perché mi é venuta fuori una da 23 brix al posto che 27 quindi più di 2 gradi di differenza e se non misura gli zuccheri complessi é confermato che la saccarificazione non è finita

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'efficienza inferiore può essere dovuta alla più alta densità  iniziale, è fisiologico nei nostri impianti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello era già  preso in considerazione,nell' efficienza su promash avevo messo 70% e non 80/81% come viene con una cotta normale

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

se hai ammostato a pH 6 ci credo che non convertivi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il ph non lo so di preciso perché non ho dei gran strumenti ma con la cartina tornasole mi dava un colore che era 5/6 li in mezzo, e comunque 6 non è troppo alto, il reng ottimale é 5,6 come massimo e non penso sia uno sbalzo troppo ampio o mi sbaglio?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il PH era 6.0 allora non meraviglia che non abbia convertito. Non riesco a trovare un benedetto grafico da postare, comunque a 6.0 l'attività  delle amilasi è pressoche ridotta al lumicino. Nel dubbio meglio leggermente più acido che leggermente più basico, il crollo a PH>5.6 è veramente drammatico.

 

Ciao,

 

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non pensavo, per ora ho fatto più cotte senza preoccuparmene ed è andato tutto bene, non pensavo che un po di malto base in più rovinasse tutto, comunque meglio così almeno so il motivo, grazie a tutti

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi che avevo un po' di tempo ho provato a inserire tutti i dati in ez water (non so quanto sia affidabile ma ci ho provato), il risultato è che teoricamente il pH era di 6,04... Fino a qua ero soddisfatto, il pH era confermato e una motivazione l'avevo, poi perché non provare su alcune vecchie ricette? Così facendo trovo in tutte le vecchie ricette un pH tra i 5,83 di alcune e i 6,02 di altre... E qua??? So che poi in pratica sono presenti valori diversi però le altre birre non mi hanno dato problemi e questa si, bo...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche in fermentazione questa birra ha regalato, temperatura leggermente alta, il secondo giorno sono costretto a togliere il gorgogliatore perché intasato da lievito e schiuma quindi procedo la fermentazione per altri due giorni all'americana: Senza gorgogliatore con il buco aperto da cui continua ad uscire schiuma per due giorni (uscendo teoricamente non entra aria e roba strana). Dopo che si è calmato travaso e metto il gorgogliatore e per altri due giorni non ha borbottato molto: FG 1.022 imbottiglio

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...