Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Purtroppo io non ne ho frequentati di seri, ma forse quello di MoBi è valido.. prova a cercare in rete

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per vedere un impianto di maltazione mediopiccolo puoi andare a piozzano, in provincia di piacenza.. C'e' un birrificio che ha un impianto per maltare della bbc da 600 kg..

 

 

Sent from my iPhone using Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ti direi lascia perdere, A meno che il tuo unico scopo sia sfruttare le agevolazioni.

àˆ un mercato in saturazione e se non sei sicuro di uscire con un prodotto ottimo, rimanderei la cosa a tre-quattro anni durante i quali potrai anche effettuare qualche prova ;)

Durante questo periodo valuta anche il bio, io non lo sopporto, ma è una fetta di mercato notevole il cui pubblico solitamente perdona molti difetti nel prodotto...

Icab

Scusate se mi permetto, ma quello della birra artigianale non è affatto un mercato in saturazione, come fare oggi a dire quale fetta ancora assorbirà  dalle industriali e quale da altre bevande???

Share this post


Link to post
Share on other sites

àˆ in saturazione perchè i microbirrifici/birrifici artigianali nascono come funghi, c'è stata e c'è ancora una crescita quasi esponenziale in tutto il territorio nazionale (si parla di qualche centinaio di birrifici). Se poi contiamo i birrifici più capaci e con i prodotti migliori (fare birra davvero buona mica è facile) scendiamo a una o due decine, forse, stando larghi di manica. àˆ chiaro che più appassionati ci saranno più possibilità  c'è di vendere, ma gli appassionati prima o poi saranno sempre gli stessi (più o meno) e i loro gusti si affineranno, tagliando fuori quei birrifici che si inseriscono sul mercato puntando tutto sul marchio 'birra artigianale italiana'. Il gioco durerà  poco, la bolla scoppierà  e ci saranno moltissimi birrifici in cessione di attività /vendita locali. Usando una metafora chimica, quando una soluzione è satura il soluto precipita e si addensa sul fondo, restando escluso dalla soluzione. àˆ così che andrà , un bel letto di birrifici falliti sovrastato dal rapporto più felice tra birrifici capaci e clientela.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che il mercato della birre craft e' in piena fase di crescita, un progetto del genere ha sicuramente buone speranze di generare un valore aggiunto importante per la tua azienda agricola. 

Mi preoccupa pero' l'enorme salto che vorresti compiere (malteria+birrificio) le competenze tecniche richieste sono importanti e si acquisiscono in anni e non mesi.

Se dipendesse da me comincerei col coltivare alcune varieta' particolari e fartele maltare da qualche cooperativa come quella di Ancona che altri utenti hanno consigliato. Magari in biologico che per le craft e' un punto in piu' e non ce ne e' molto in giro.

Intanto se hai accesso ai fondi metti su un mini birrificio ma credo che per i primi anni dovrai assumere un mastro birraio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...