Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
noritaka100

Favolosa Scoperta!

Recommended Posts

Ragazzi, oggi sono andato a fare un giro in bici nei boschi lungo un fiume e guardate un po cosa ho trovato!

 

:rofl:

post-17756-0-45343600-1409082128_thumb.jpg

Edited by noritaka100

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo sia un carpino nero, non è luppolo.

C'è un albero molto simile, se non è proprio lo stesso, in un giardino vicino casa mia.

Non credo proprio che sia utilizzabile   :nea:

Share this post


Link to post
Share on other sites

bingo! ora non ricordo se carpino nero o bianco (accento sulla a non è un piccolo di carpa :P) non utile per la birra il luppolo è un rampicante e comunque quello che si trova in natura salvo rarerrimi casi che ti renderebbero famoso e ricco non sono utilizzabili per la birra...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, oggi sono andato a fare un giro in bici nei boschi lungo un fiume e guardate un po cosa ho trovato!

 

:rofl:

ciao,l'immagine non è molto chiara,ma alla base della pianta in primo piano,si vedono chiaramente le foglie di luppolo,che  immaggino sia sicuramente selvatico.

Si nota pure parte del tralcio rampicante.

A mio avviso è certamente luppolo selvatico,ed in quanto tale non è detto che sia adatto alla birrificazione,ma tentar non nuoce,sicuramente con piccoli quantitativi di birra.

ciao

mario

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bidognerebbe andar in giro per fossi a scovare na varieta' autoctona italica!

Nelle mie zone e pieno.

E qualche anno fa girai un po'.

La maggior parte, diciamo il 99 % erano con aroma da assente ad aglioso.

Ma ricordo che trovai un due tre piante che avevano un aroma interessante, il che non vuol dire che fossero ok certo, magari in infusione vengono fuori aromi pessimi.

Ma magari girando in lungo e in largo qualcosa si trova anche!

Chissa'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne ho trovato un casino dietro l'ufficio... e per casino dico veramente tanto ma come faccio a sapere che tipo è e se è buono da birra?

Sono sicuramente più di 100 fiori...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne ho trovato un casino dietro l'ufficio... e per casino dico veramente tanto ma come faccio a sapere che tipo è e se è buono da birra?

Sono sicuramente più di 100 fiori...

Il naso è il tuo strumento -_-

 

Se ho scritto ca##te è colpa del telefono

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raccogline un pò, metti a bollire e preleva campioni dalla pentola a 5 minuti, a 15, a 30 e a 60, così puoi valutare profumi, sapori e livello di amaro, e capire per cosa potrebbe essere usato.

Se dovesse risultare valido almeno come amaro, puoi anche valutarne il grado per comparazione con un luppolo noto, facendo due tisane distinte, aggiungendo zucchero fino a bilanciare l'amaro su entrambe. Facendo la proporzione tra peso e grammi di zucchero aggiunti, ottieni con una certa approssimazione gli alfa acidi che dovrebbe avere.

Non ho mai provato la tecnica, l'ho solo letta, ma dovrebbe funzionare.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raccogline un pò, metti a bollire e preleva campioni dalla pentola a 5 minuti, a 15, a 30 e a 60, così puoi valutare profumi, sapori e livello di amaro, e capire per cosa potrebbe essere usato.

Se dovesse risultare valido almeno come amaro, puoi anche valutarne il grado per comparazione con un luppolo noto, facendo due tisane distinte, aggiungendo zucchero fino a bilanciare l'amaro su entrambe. Facendo la proporzione tra peso e grammi di zucchero aggiunti, ottieni con una certa approssimazione gli alfa acidi che dovrebbe avere.

Non ho mai provato la tecnica, l'ho solo letta, ma dovrebbe funzionare.

In realtà  dovreste essere in un po ad assaggiare e fare diverse sessioni per riposare il palato.. Ma direi che a grandi linee può funzionare! ;D

Ma poi, ne vale davvero la pena? Con 4euro ne comperi 100grammi! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bidognerebbe andar in giro per fossi a scovare na varieta' autoctona italica!

Nelle mie zone e pieno.

E qualche anno fa girai un po'.

La maggior parte, diciamo il 99 % erano con aroma da assente ad aglioso.

Ma ricordo che trovai un due tre piante che avevano un aroma interessante, il che non vuol dire che fossero ok certo, magari in infusione vengono fuori aromi pessimi.

Ma magari girando in lungo e in largo qualcosa si trova anche!

Chissa'.

Lo scorso anno ho trovato una ragazza sul mio terreno a raccogliere luppolo selvatico,

Si sono presentati come studenti/ ricercatori del politecnico delle marche. Stanno selezionando un luppolo autoctono per birra, chissa' a che punto saranno arrivati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo scorso anno ho trovato una ragazza sul mio terreno a raccogliere luppolo selvatico,

Si sono presentati come studenti/ ricercatori del politecnico delle marche. Stanno selezionando un luppolo autoctono per birra, chissa' a che punto saranno arrivati.

Mha.. Secondo me era in camporella con il moroso e ha trovato una scusa quando li hai scoperti!! XDXD

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

hahahahaha! Come scusa è troppo assurda! Solo se lui era HB può stare in piedi!

comunque rigà  secondo me lasciate perdere e concentratevi sul fare gran cotte!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma per me invece e una cosa che va fatta!

Per me magari si scova qualcosa che trattato a dovere e coltivato con tutti i crismi e le attenzioni del caso da risultati interessanti!

Male che vada come suggerisce Tyrion un po' di camporella....e via.

Ma il politecnico delle Marche....dov'è?

Ancona?

San Benedetto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

magari col diffondersi della coltivazione può uscire qualche incrocio strano e particolare, altrimenti mi sa proprio di cercare l'ago nel pagliaio.... poi oh c'è chi va a funghi chi va a tartufi e da ieri ci sarà  anche qualcuno che va a luppoli!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io l'ho già  scritto diverse volte, solo nei miei dintorni 2-3 piante con aromi interessanti le ho trovate!

Pochi coni però.

E aroma era un po' lieve.

Ma chi lo sa...mettici terreno adatto e coltivazione fatta per bene!

Magari hai ragione tu...e come trovare il sacro graal...ma se e successo già  in altre parti del mondo...perché non qui?

Non ricordo quale fosse ma negli usa c'era un luppolo che si narra fu trovato selvatico....ma non ricordo quale!

Mannaggia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ne era parlato un pò di tempo fa mi sembra chinook ma potrei sbagliare... poi dal dichiarare all'essere... mai dire mai!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il politecnico delle Marche è ad Ancona io faccio ingegneria edile li e quelli erano di agraria, potrebbe essere che stavano valutando il luppolo visto che c'è il maltificio ad Ancona, magari quelli che l'hanno aperto erano aiutati dall'università  e si sono buttati anche sul luppolo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

niente scuse, era seduta su un sasso a pulire i fiori dentro una cassettina, mi ha spiegato varie cose, poi sono andato perche sembrava stessi broccolando con lei....

 

il maltificio del cobi, non c'entra nulla con il luppolo, e' una cooperativa di soci coopagri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi sono andato perche sembrava stessi broccolando con lei....

 

 

 

Ahahahahah....Black e che le tue retine avevano ancora impressa la tettona che si mette i jeans...ce credo che pensava che stavi a fare il cascamorto! :rofl:

In ogni casoavevo letto da qualche parte che in Italia negli anni passati (primi 900?) esistevano coltivazioni di luppolo effettuate da una birrificio di cui ora non ricordo il nome....mi pare in friuli forse????

Si potrebbe cercare da quelle parti...a risalire alla zona delle piantagioni...per vedere se e sopravvissuto qualcosa.

Chissà  che varietà  era!

Li vicino in slovenia va lo styrian...chissà ... :unknw:

Sempre se era in friuli e non in altra regione eh.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono per fare le gran cotte come suggerisce EnzoR.

Però se mi capita di trovare qualcosa, tipo che ci vado a sbattere contro per sbaglio, bè allora una "snasata" si fa xd xd

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×