Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
grandeschiuma

Cosa Ne Pensate? Un Punto Di Vista Sui Travasi.

Recommended Posts

Ciao

 

ieri sera mi è capitato di trovare questo articolo

 

http://brewingbad.com/2014/02/la-psicosi-collettiva-del-travaso/

 

credo che il parere sia autorevole.

 

Premetto io ho sempre effettuato un travaso dopo la prima fase della fermntazione e poi un travaso prima di imbottigliare.

 

Mi sembra che poi non dica delle caviolate

 

Cona ne pensate?

 

Mimmo

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che ognuno e libero di fare ciò che crede.

A me di quello che dicono e scrivono importa relativamente.

A me importano le mie esperienze personali.

E quelle mi dicono che il travaso poco prima che la birra sia arrivata ad fg serve eccome.

Io travaso con tubo dall'alto, non ho nessun rubinetto su miei fermentatori....e:

Se fatto bene non si ossida nulla.

Se fatto bene non si infetta nulla.

Se fatto bene serve eccome.

Non parlo di limpidezza, su quello son d'accordo che non cambia gran ché se non nulla.

Parlo di qualcosa che in foto non si vede....perché bisogna sentirlo con sensi che non sono certo la vista.

Può essere che lui non colga le differenze...o che come asserisce non ve ne siano (per lui)...io le colgo eccome non scherziamo, poi magari oh...sento cose sbagliate o inesistenti io può essere...ma io mi fido solo di... io...e stop. :rofl:

Poi scrivano e facciano ciò che reputano più opportuno e io lo stesso. :unknw:

 

P.s....autorevole?!?.... :blink: ....why?

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono a metà  articolo...
Non so chi sia questo, può essere condivisibile o meno, autorevole o meno... Ma uno che mi dice che, sotto la pressione di ettolitri di birra, il lievito subisce delle fortissime pressioni... Non ha capito nulla, per lo meno di fisica! A meno che i troncoconici delle industrie non siano alti dai 50metri in su!!

E se tu mi spari una cappella del genere, difficilmente continuo a darti retta sul resto.. Poi forse sbaglio io, ma mi viene spontaneo fare così, è più forte di me..
Se devo fidarmi di te, che mi sbagli cose così, preferisco fidarmi di me che, come disse qualcuno: A far ciofeche son bravo da solo!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello dei fermentatori tronco conici con grandi volumi e vera...o almeno l'ho sentito spesso da birrai e non.

Ora io non ho motivo di dubitare di chi mi ha detto quello...quindi non so perché ma penso sia assolutamente vero.

La storia dei travasi non sta ne in cielo ne in terra...ma pace...ognuno fa ciò che crede.

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

........ Che l'articolo sia interessante nutrisco forti dubbi. Poi da biologo la storia della pressione sui lieviti non si può proprio sentire

 

Inviato dal mio Galaxy Nexus con Tapatalk 2

 

Edited by parma45
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

........ Che l'articolo sia interessante nutrisco forti dubbi. Poi da biologo la storia della pressione sui lieviti non si può proprio sentire Inviato dal mio Galaxy Nexus con Tapatalk 2

Appunto..

Conco, non voglio mettere in dubbio quanto ti è stato detto, ma a livello biologico e fisico, è impossibile!

Vorrebbe dire che qualsiasi microrganismo, sopravviverebbe solo a pochi metri di profondità ! E via! Avremmo risolto il problema della sanitizzazione! Prendi una camera, la metti sotto pressione e fai fuori tutto! Magari fosse così semplice!!

La pressione dipende dall'altezza del fluido, la pressione è omogenea su tutto il corpo(altrimenti anche noi moriremmo in acqua a basse profondità ! Altrochè sub!)

Poi oh, come dici sempre anche tu, posso benissimo sbagliare io! ;)

Lungi da me il criticare(Quasi sicuramente chi ha scritto ne sa più di me), ma quando leggo certe cose...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tyron io riporto ciò che mi era stato detto.

A grandi linee ho sentito più e più volte da chi li usa che nei troncoconici di grandi dimensioni il lievito lavorerebbe molto meglio, e mi parlavano appunto di pressione...infatti in quelli da HB di piccole dimensioni (parlo sempre di troncoconici) pare che questo beneficio vada assolutamente perso e anzi diano risultati (molto) inferiori proprio per il volume....parrebbe.

E a quanto pare e un grosso vantaggio che hanno i pro in confronto a noi HB.

Poi come mio solito non sono mai stato li a chiedere più di tanto perché come per gli impianti "pro" la cosa in fondo non mi tange molto, non ci lavorerò mai ne con impianti pro ne con troncoconici...per cui ascolto e stop.

Siccome ne parlate riporto...poi di più non zo.

Un ultima cosa....non ritengo assolutamente nemmeno il mio un parere "autorevole"...si ben chiaro  ;)  :rofl: ...ma quella di non travasare....e vaccata vera e grossa. :diablo:

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io dico che può essere giusto come sbagliato per me lui ha fatto delle deduzioni leggendo qua e la e ha tirato delle conclusioni, un travaso di sicuro non può far male se è fatto bene, però certo aumenta la possibilità  di infezioni! Sta a noi decidere, l'unica è fare prove, magari con la stessa birra, una la travasi e l'altra no e vedi la differenza!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah ok conco! Allora ci siamo!
Che i lieviti siano sottoposti a pressione, ok! Io mi riferivo al fatto che i lieviti "scoppiassero" a causa della pressione degli "ettolitri di birra" come viene scritto nell'articolo..
Che siano sottoposti a pressioni maggiori che le nostre, è indubbio.. Che scoppino e vadano in autolisi a causa di queste...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah ok conco! Allora ci siamo!

Che i lieviti siano sottoposti a pressione, ok! Io mi riferivo al fatto che i lieviti "scoppiassero" a causa della pressione degli "ettolitri di birra" come viene scritto nell'articolo..

Che siano sottoposti a pressioni maggiori che le nostre, è indubbio.. Che scoppino e vadano in autolisi a causa di queste...

 

Ma quella che scoppiano non l'ho letta....ho dato una sbirciata veloce...quando leggo na baggianata che io so per certo che e tale...tutto il resto perde importanza per me...come leggo chiudo e passo.

Domiz io lo dico perché ho fatto entrambe le cose...e lo so già .

Il travaso se fatto con il metodo giusto non porta nessuna infezione.

Ho fatto oltre a 3 kit, più di 30 e+g e un 90 ag, birrifico dal 2008.....più di 100 fermentazioni fatte con il travaso e mai avuto infezioni "palesi", non ne escludo a priori qualcuna leggera...non ho il laboratorio per analizzare mia birra, e che qualcosa nel nostro mosto di indesiderato c'e sempre son convinto, ma sotto certe soglie.

Se si sa quel che si fa si fanno meno danni alla birra finita travasando che lasciando il mosto a contatto con la feccia sul fondo.

Poi fate come credete...la birra e vostra mica me la bevo io. ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me chi ha postato l'articolo ha confuso l'autore con brewdog quando parlava di voce "autorevole"....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me chi ha postato l'articolo ha confuso l'autore con brewdog quando parlava di voce "autorevole"....

Perfettamente d'accordo con te

 

Inviato dal mio Galaxy Nexus con Tapatalk 2

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah bhe se lo dicono John e jamil sarà  sicuramente vero

 

Inviato dal mio Galaxy Nexus con Tapatalk 2

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avevo una domanda da porvi..abbiam brassato da pochi giorni una birra con le rimanenze...e abbiam fatto una bitter da 23 lt, ora, visto che in genere ne facciamo da 50lt abbiamo più fomentatori da 50lt ma uno solo...da kit da 23lt..conviene farlo lo stesso un travaso utilizzando un fermentatore da 50 oppure facciamo una cavolata? grazie per i suggerimenti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avevo una domanda da porvi..abbiam brassato da pochi giorni una birra con le rimanenze...e abbiam fatto una bitter da 23 lt, ora, visto che in genere ne facciamo da 50lt abbiamo più fomentatori da 50lt ma uno solo...da kit da 23lt..conviene farlo lo stesso un travaso utilizzando un fermentatore da 50 oppure facciamo una cavolata? grazie per i suggerimenti

 

Avreste dovuto fare la fermentazione tumultuosa in uno da 50 lt e quindi infilare il tutto poi in quello più piccolo. ;)

Se avete fatto così...siete a posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è quello con cui è partita la discussione mi sembra  ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so se avete visto, è stato pubblicato diciamo.. il secondo episodio ^^ c'è di buono che chiariscono meglio la loro posizione, poi ovviamente ognuno ha le sue idee

Share this post


Link to post
Share on other sites

il loro articolo è interessante come lo era il precedente, in generale mi piace il loro sito e il modo in cui si documentano e approfondiscono gli argomenti che trattano. Io comunque continuo a travasare anche per un altro motivo. Nel primario nella fase di high krausen io utilizzo anche fermentatori con capacità  magari doppia (o anche di più) del litraggio del mio batch, vado abbastanza tranquillo per i primi giorni perchè la co2 prodotta in quantità  mi fa da tappo impedendo eccessive ossigenazioni del mosto. Però terminata la tumultuosa non è più così, quindi a quel punto vado col travaso e passo il tutto in fermentatori che praticamente riempo fino all'orlo per minimizzare la presenza di ossigeno. Vero che c'è un pò di inevitabile ossigenazione data dal travaso però credo sia minore rispetto a lasciare il fermentatore per metà  vuoto magari per 2/3 settimane di secondaria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, anche a me piace il loro approccio analitico. Ed anche io continuo a usare il sistema dei due fermentatori, anche perché almeno il priming lo faccio direttamente in fermentatore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×