Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Followers 0
andrew93

'impianto' Base 23 Litri

9 posts in this topic

ciao a tutti!
sto lentamente pianificando il mio passaggio all grain (tanto intendo fare ancora 3-4 birre in e+g).. vorrei elencare ciò che ho pensato di comprare per il mio 'impianto' e gradirei qualche commento.. il tutto riferito a produzioni di al max 23 litri..
-mulino corona a dischi
-fornello gpl da 7,5kw (non ho ancora capito perchè va messo in giardino o in garage e non va bene tenuto in cucina..se me lo spiegate mi fate un favore..)
-1 pentola da 33 litri che fa sia da mash che boil coibentata con lana di roccia e nastro di alluminio
-pentola da 15 litri per scaldare acqua sparge (è quella che usavo in e+g, magari è un po piccola però era per continuare a utilizzarla)
-1 filtro zapap costituito da 2 secchi.. Il secondo secchio secondo voi può essere un fermentatore in modo da evitare di dover fare il buco del rubinetto in un secchio?
-una caraffa per travasare il mosto dal mash al filtro (visto che non ho possibilità  di applicare il rubinetto alla pentola)
-tubo crystal per travasare dal filtro al boil
-termometro a immersione con gabbia (ce l ho dall e+g, ci vuole per forza quello elettronico con sonda?)
-serpentina in rame (immagino che 23 litri non si riescano a raffreddare in tempi accettabili nella vasca da bagno..)

ovviamente ho tutto ciò che si compra all inizio (femrentatori, tappatrice a colonna ecc..)

grazie a chiunque voglia fare un commento/osservazione/critica!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me come mulino è meglio quello Marga, basta allargare la tramoggia e fare uno scivolo anche con del cartone, in maniera tale da non doverlo caricare spesso e levare spesso i grani. Il fornellone in cucina non è il massimo perchè potrebbe rilasciare monossido di carbonio se non brucia perfettamente tutto il gpl, poi hai sempre una bombola in un luogo chiuso, cosa non consigliata.
Per il resto ti manca la serpentina di raffreddamento e secondo me fai prima a fare BIAB che fare tutti i travasi che dici tu!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mulino a rulli in genere ha una precisione migliore di quello a dischi, ma il marga è poco più di una macchina della pasta modificata, tra marga e corona molto meglio il corona, o se vuoi i rulli ti conviene passare ad una fascia superiore di prodotti.

Il fornellone in luoghi chiusi è pericoloso per i motivi che ti hanno già  detto, monossido e fughe di gas non perdonano, rischio di macchie nere sul soffitto ( non stiamo parlando del fornelletto della cucina ),  in più sul lato inferiore scalda parecchio, il 7,5 kw più del 5,5 kw, può addirittura rovinarti il pavimento se non ci metti qualcosa in mezzo ( a me in cantina ha rotto delle mattonelle alla prima accenzione ).

Il fermentatore come esterno del zapap te lo sconsiglio, si può facilmente graffiare, e ogni graffio diventa un nido di sporco e batteri difficile da pulire e sanificare, troppo alto il rischio di infezioni. Ti conviene spendere un poco di più, ed avere un attrezzo dedicato allo scopo.

Per la temperatura va benissimo il termometro a gabbia, roba digitale con sonde può essere più comoda, ma non è assolutamente indispensabile.

Per il raffreddamento, a parte i tempi lunghissimi che avresti in immersione, il solo fatto di movimentare il peso di più di 20 litri di mosto a 100 °C da fornello a vasca da bagno, con tutti i rischi che ne seguono, giustifica l'acquisto di una serpentina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Il fornellone in luoghi chiusi è pericoloso per i motivi che ti hanno già  detto, monossido e fughe di gas non perdonano, rischio di macchie nere sul soffitto ( non stiamo parlando del fornelletto della cucina ),  in più sul lato inferiore scalda parecchio, il 7,5 kw più del 5,5 kw, può addirittura rovinarti il pavimento se non ci metti qualcosa in mezzo ( a me in cantina ha rotto delle mattonelle alla prima accenzione ).

 

 

 

Se può essere utile, io sotto al fornellone ho messo uno di quei "teli" argentati che vendono in ferramenta da mettere dietro ai termosifoni. Sembra incredibile ma durante la cotta, il telo è freddo!!

Edited by lucky

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io stavo pensando di fare la prossima cotta sopra una bilancia di quelle che hanno nei consorzi perché ce l'ho sopra un carrello che posso spostare agevolmente e pensavo di metterci sopra il fornellone così che per ogni Step posso misurare il peso e sapere levando la tara il quantitativo di mosto in pentola, inoltre essendo ad una settantina di cm dal pavimento ho spazio per il trasferimento nel fermentatore, che ne dite? Anche se nn è precisissimo penso che nn sia una brutta idea per chi non ha come me delle indicazioni per il volume sulla pentola.

 

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk

 

Edited by Domiz1991

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, io da poco ho completato e testato il mio impianto AG. Nel preventivo che mi ero fatto sono stato più largo con i litraggi delle pentole prendendone due da 50l e una da 30l per l'acqua di sparge (che nella mia prima esperienza ha accolto 17l).  Ho optato poi per i filtri bazooka avendo la possibilità  di far forare. Avendo i rubinetti raffreddo con uno scambiatore che , devo dire, mi ha sorpreso per la sua efficienza. 

 

Sotto il fornello io ho messo una mattonella da giardino 40x40 dal costo di 2,50 euro (nei negozi tipo Brico).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Moooolto meglio il mulino a dischi! Come già  detto da Thor..
O spendi di più e vai su un mulino a rulli vero(non il marga) oppure, a dischi è perfetto.. Forse è solo un po lento..

@Domiz: ma se vuole fare all grain classico, perchè mai dovrebbe mettersi a fare Biab?
P.s. E lo dice uno che fa Biab ne!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè per me è una gran rottura di scatole l'all grain classico visto che devi comprare 3 pentole e altra attrezzatura, che poi dovrai pulire e sollevare a destra e sinistra durante la cotta ecc, era solo un piccolo consiglio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Minchia se ti sente conco...
XDXDXD

P.s. Son scelte, ognuno fa cosa preferisce e cosa trova più adeguato al suo essere.. Come dire fai un APA, c'è meno luppolo e usi meno grani, ti sbatti di meno!
Ma faccio due cose diverse, e io voglio fare un'IPA! 

Dicono che Biab e AG classico diano gli stessi risultati, possibile.. Non avendo mai provato non mi pronuncio, però la fase di sparge ha il suo fascino e ti da un poco di controllo in più su quello che è filtrazione, litraggio, densità  iniziale ecc(controlli che puoi avere anche in biab, ma in modo più indiretto).. Ognuno quindi sceglie cosa e come fare, e se ha scelto AG(Con tutte le complicazioni che ha!) avrà  avuto i suoi motivi..

O magari non aveva mai fatto caso alla comodità  BIAB! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0