Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
caio

Domanda Su Lettura Del Rifrattometro

Recommended Posts

Ultimamente durante le cotte mi trovo sempre a dover fare un piccolo compromesso quando faccio una lettura al rifrattometro, anche oggi durante la cotta con la og preboil, raccolgo qualche goccia appena riaccendo la pendola per portare tutto a bollitura(per raccogliere uso la paletta e do una bella mescolata per evitare che si sia stratificato un pò la densità ) aspetto qualche attimo e misuro, 9,2 in linea con la ricetta, poi aspetto qualche minuto e ridò un'occhiata al rifrattometro con la solita goccia all'interno e ora misura 10...

perchè? che possa essere la temperatura che ha bisogno di diverso tempo per abbassarsi?

quale dovrei prendere come dato giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

io di solito, anche se in teoria poche gocce ci mettono un attimo a raffreddarsi, recupero un pò di campione preboil con un bicchierino e lo lascio raffreddare prima di fare le letture... tanto ora che inizia a bollire posso fare eventuali correzioni in caso di strani valori. Facendo così ultimamente mi tornano tutti i dati di efficienza pre e post bollitura

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non cambi la goccia nel rifrattometro, l'unica variabile è proprio la temperatura. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La temperatura cambia la lettura, è meglio far raffreddare le gocce un po' prima di misurare se non si ha un rifrattometro con la correzione automatica.

 

Inoltre può cambiare anche la concentrazione del campione prelevato, è meglio mescolare il mosto, aspettare un po' e prelevare così da avere un campione più omogeneo al mosto e con meno differenze di concentrazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi dite è la temperatura, nonostante siano poche gocce non raffredda così velocemente da fare una lettura significativa...preleverò un pò più liquido dalle prossime volte e dopo qualche minuto farò la lettura da quello allora...

Share this post


Link to post
Share on other sites

onestamente uno 0,8 gradi plato di differenza legato solo alla temperatura mi sembra un po' tantino però... 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche la concentrazione...la concentrazione degli zuccheri può variare a seconda dove si preleva, più aggiunta alla temperatura può portare valori non corretti...

 

Sarebbe buona norma, come detto sopra, mescolare prima di prelevare per rendere omogenea la concentrazione, meglio ancora prelevare almeno tre campioni e fare più misure e fare una derivazione standard o al limite una semplice media.come si fa per le analisi in laboratorio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il mio dubbio è venuto fuori proprio perchè le letture son cos' lontane l'una da l'altra come dati e prima di ogni prelievo do una bella mescolata... è questo che mi crea il dubbio che non trovo soluzione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...