Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Rutto

Mosto Di Base

Recommended Posts

Ciao a tutti,

non sono un bravo homebrewer, ogni volta che birrifico cambio stile e ricetta e alla fine imparo poco e non miglioro le mie produzioni. Stavo quindi pensando di mettere dei paletti alla mia metodologia di lavoro.

Vorrei procedere in questo modo: definire un "mosto di base" che produrrò sempre allo stesso modo, stesse quantità /mix di grani e stesso profilo di mash.

Per le prossime produzioni manterrò il mosto sempre usuale e cambierò solo i luppoli e la tempistica delle gittate in modo da imparare a capire meglio questo elemento. Anche il lievito vorrei tenere sempre lo stesso.

 

Detto questo volevo chiedere il vostro aiuto per definire la ricetta di questo "mosto di base". Il mio obiettivo sarebbe quello di produrre delle birre in cui valorizzare il luppolo, adoro le IPA e APA.

Per darvi un riferimento apprezzo moltissimo le birre di BrewDog e questo mio modello si attacca al loro progetto denominato "IPA is dead" ovvero birre a base fissa e monoluppolate:

http://www.brewdog.com/blog-article/ipa-is-dead-2013

 

Scrivono:

 

Each IPA contains the same malt backbone and is brewed to be 75 IBU and is enthusiastically kettle hopped and dry hopped with a single variety.

Using the same base 6.7% beer, a baby version of our Hardcore, we slam a mouth puckering 75 IBUs on top of a base of Marris Otter, Crystal Malt and Caramalt before throwing dizzying amounts of hops at these beers

 

Questo mi da alcuni riferimenti:

- 75 IBU

- 6.7% in alchool

- Malti Marris Otter, Crystal e Caramel

 

Ho in casa il pale, secondo voi potrei tranquillamente sostituire il Maris Otter con il Pale oppure le differenze sono notevoli ?

Chi mi aiuta a definire una ricetta che rispetti queste linee guida possibilmente usando il Pale, comprensiva di profilo di ammostamento ?

 

Grazie !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

22 litri, OG 1063 eff. 75%

Pale 5,5kg

Crystal (200EBC) 700g

 

50' 65°C

20' 72°C

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh...vedendo la foto della ragozzotta rubiconda che tracanna non tanto allegramente direi che con il crystal e caramalt gli hanno dato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi anche parecchio, altrimenti con 75 IBU non bilanciate dal crystal ti sembra di bere fiele. Starei anche un po' più alto con l'ammostamento, almeno 67°C. Non vedo nessun problema a usare Pale Ale invece del Maris Otter, con simili luppolature sfido chiunque a percepire la differenza fra i due malti base nella birra finita.

 

Ciao,

 

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Didinho !

 

Beh...vedendo la foto della ragozzotta rubiconda che tracanna non tanto allegramente direi che con il crystal e caramalt gli hanno dato.

 

In quella foto credo che il colore sia influenzato dal maglione rosso della ragazza, dal vero sono un filo meno cariche.

Guarda queste foto:

http://think-beer.com/wp-content/uploads/2012/08/brewdog-ipa-is-dead-challenger.jpg

http://i1267.photobucket.com/albums/jj547/nozza29/DSC_3979_zps462e973c.jpg

http://beer.suregork.com/wp-content/uploads/2012/06/brewdog_ipa_is_dead-500x349.jpg

 

Che dici ?

 

Caponago ! Ah siamo abbastanza vicini, io sono di Grezzago (Trezzo Sull'Adda)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi anche parecchio, altrimenti con 75 IBU non bilanciate dal crystal ti sembra di bere fiele. Starei anche un po' più alto con l'ammostamento, almeno 67°C. Non vedo nessun problema a usare Pale Ale invece del Maris Otter, con simili luppolature sfido chiunque a percepire la differenza fra i due malti base nella birra finita.

 

Ciao,

 

Vale

 

Grazie Vale, stai quindi dicendo di stare più alto di Crystal rispetto alla ricetta fornita da Didinho ? Quando all'incirca ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

nessun problema a usare Pale Ale invece del Maris Otter, con simili luppolature sfido chiunque a percepire la differenza fra i due malti base nella birra finita

 

eh già 

soprattutto perchè MO è il nome di una varietà   specifica di malto Pale :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites

rispondevo al buon rutto 8)

 

Ahahahah...in pratica facevi na gara di rutti?

Azz...io sono campione provinciale di rutti eh! 8)

Comunque l'avevo capito anch'io che rispondeva a Rutto eh Vale.

E se lo capisco io che son gnucco.

D'altronde se uno chiede se si può sostituire il MO con il Pale...e giusto spiegare. ;)

Si Rutto...ricordo che siamo vicini, ci eravamo già  sentiti sul forum tempo fa...ricordo il tuo nick...d'altronde e troppo forte! ;)  :D

Per ebc in effetti foto che hai postato son più scariche.

Quoto Vale su ammostamento, meglio un po' più alto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo voi potrebbe aver senso che dopo il mashout faccio 3 bolliture differenti contemporanee usando quindi diverse lupplolature e poi ovviamente fermento in 3 diversi fermentatori ?

In pratica in una sola giornata posso produrre 3 birre differenti, credo che sia comunque meno sbattimento che farlo in 3 volte diverse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fare 3 bolliture e 3 fermentazioni separate per te e meno sbattimento...perchè no...fallo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fare 3 bolliture e 3 fermentazioni separate per te e meno sbattimento...perchè no...fallo.

 

è senza dubbio uno dei miei sogni pornografici :rofl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

rispondevo al buon rutto 8)

Prete: Tu chi sei?
Rutto: Sono il testimone dello sposo.
Prete: Come ti chiami?
Rutto: Rutto.
Prete: Il nome, per esteso!
Rutto: Ruttolomeo!

 

Secondo voi potrebbe aver senso che dopo il mashout faccio 3 bolliture differenti contemporanee usando quindi diverse lupplolature e poi ovviamente fermento in 3 diversi fermentatori ?

In pratica in una sola giornata posso produrre 3 birre differenti, credo che sia comunque meno sbattimento che farlo in 3 volte diverse.

 

una bella faticaccia... ma di sicuro ci sono meno variabili nel mosto in questo modo. Che lo Sforzo sia con te.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prete: Tu chi sei?
Rutto: Sono il testimone dello sposo.
Prete: Come ti chiami?
Rutto: Rutto.
Prete: Il nome, per esteso!
Rutto: Ruttolomeo!

 

 

L'ho letta più e più volte...oh io non l'ho mica capita eh.... :sorry:

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ho letta più e più volte...oh io non l'ho mica capita eh.... :sorry:

 

devi recuperare il film Balle Spaziali e vederlo al più presto possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma certo che l'ho visto...hai voglia!!!

Non ricordo sto passaggio però. :sorry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo voi potrebbe aver senso che dopo il mashout faccio 3 bolliture differenti contemporanee usando quindi diverse lupplolature e poi ovviamente fermento in 3 diversi fermentatori ?

In pratica in una sola giornata posso produrre 3 birre differenti, credo che sia comunque meno sbattimento che farlo in 3 volte diverse.

 

 

son d'accordo con didinho nel dire che così facendo riduci le variabili, e per il tuo obiettivo mi sembra un ottima cosa, per cui se riesci a risparmiare tempo e a produrre comunque un volume complessivo che ti soddisfa, fallo!

 

vado un attimo fuori dalla tua richiesta specifica, ma mi permetto di dire che a mio parere il fatto di cambiare ricetta, stile, fare esperimenti ecc. accresce comunque la tua esperienza e non credo che sia fissando una ricetta base e limitandosi ad affinare solo quella che si possa migliorare

 

o meglio, è un buon modo per migliorare uno dei vari fronti (lo sto facendo anche io per migliorare un pò la conoscenza dei luppoli! ;) ) ma parallelamente continuare a fare anche altro secondo me è utile e più divertente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×