Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Estelle

Idromele Che Fermenta Da 5 Mesi,

Recommended Posts

Il mio secondo idromele (il primo era fallito miseramente, la fermentazione era partita male e nel giro di pochi giorni aveva messo la muffa ed era stato buttato) sta fermentando da 5 mesi e si vedono ancora sia movimenti del gorgogliatore, seppure radi e una continua e regolare produzione di bollicine. Cosa che almeno al momento mi impedisce di imbottigliarlo, solo che negli ultimi giorni la temperatura in casa è salita, e nello sgabuzzino dove c'è il fermentatore è passata da 18 gradi costanti già  ad oltre 19 C°. Vorrei imbottigliarlo e portarlo in cantina, ma la fermentazione ancora in corso mi scoraggia, temo  un rischio di esplosione delle bottiglie, ma ho anche paura che tenerlo troppo al caldo lo mandi a male. Ho usato lievito sweet mead liquido, che dovrebbe resistere fino ai 21 C°, ma non vorrei che l'idromele finisse poi per patirne in qualche modo. C'è un punto della casa in cui c'è un grado o due di meno, ed è anche l'ambiente in cui durante il giorno la temperatura sale di meno ma non è costante, cosa fare? Se non riesco ad imbottigliare nei prossimi giorni dovrò aspettare la luna di aprile ed arriverebbe a circa 6 mesi di fermentazione, non saranno troppi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao estelle

non preoccuparti per la durata della fermentazione: dipende da alcune variabili e può durare tranquillamente per mesi (fino ad un anno più o meno);

per quanto riguarda la temperatura casalinga, la variazione di un grado non è poi chissà  che cosa, più che altro devi cercarla di mantenere costante il più possibile (variazioni giornaliere non sono molto gradite ai lieviti). Tieni conto che se porterai l'idromele in cantina, dove immagino ci siano 10-12 °C, l'attività  del tuo lievito sarà  fortemente ridotta, e nel caso volessi imbottigliarlo non credo che le bottiglie esplodano, ma comunque si formeranno le fecce sul fondo, quindi tanto vale lasciarlo nel fermentatore. In questi casi l'ideale secondo me sarebbe avere un contenitore di materiale isolante (tipo legno) dove mettere il fermentatore, in modo tale da isolarlo dalle variazioni esterne di temperatura, e una volta che la fermentazione finisce lo travasi e lo imbottigli.. comunque lo sweet mead in questione regge fino a 24 °C!

Share this post


Link to post
Share on other sites

lascialo fermentare tranquillo se anche si alza un pò la temperatura non è un problema.... hai percaso misurato le densità  prima e durante la fermentazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...