Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Monaco

Impianto Frigorifero "quasi Professionale"

Recommended Posts

Ok intanto ho ordinato un KIT FAI DA TE RICARICA GAS FREON R134 A BOMBOLA 1KG TUBO RUBINETTO E RACCORDI

 

E MBPV31 RUBINETTO PERFORANTE PER RICARICA GAS FREON FRIGORIFERO E CONGELATORE

 

Cosi potro ricaricare il mio frigo

 

Sono ancora indeciso su che pompa  e gruppo manometro prendere

sicuramente una Bistadio la più quotata è questa per via anche della nota marca ma anche Questa non è male dato che è 70Lt minuto e quindi indecisione sale

 

Cosi una volta messo in Vuoto se non perde procedo alla ricarica se perde mi tocchera cambiare Evaporatore ne ho gia trovato uno sui 30€

 

Una Curiosita sapete cosa è e a cosa serve il TEV ?

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

A leggere quanto dice sembra che operi una sorta di regolazione sul quantitativo di refrigerante che circola.

 

Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Materiale arrivato nizio a riparare il frigo :D

 

Prima cosa monto il rubinetot di servizio autofrante

 

IMG_20140627_220522.jpg

 

IMG_20140627_220544.jpg

 

IMG_20140627_220711.jpg

 

Poi ho fatto il vuoto e verificato che non perdesse

 

IMG_20140627_224214.jpg

 

Poi caricato il GAS conviene metterlo a testa in giu perche nella bombola ci sta anche olio

 

IMG_20140627_232234.jpg

 

Ovviamente questa cosa si fa a frigo acceso a piccoli passi man mano il compressore succhia gas e si deve attendere che si stabilizza e caricare a piccoli step

 

IMG_20140627_232418.jpg

 

E se non ho capito male mi devo fermare alla temp +5°C che è la temp di lavoro del gas in questi sistemi

 

IMG_20140627_233041.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ieri invece io e il mio socio ....abbiamo modificato un vecchio frigo

 

messo termostato e via andare

post-10162-0-45284900-1404048875_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'ho messo in un armadio coibentato con piastra refrigerante da vecchio frigo e cavo riscaldante comandati dal stc1000 e sonda ntc

ma sta veramente  stretto, ho dovuto mettere fuori il gorgogliatore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho chiesto per un frigo nuovo a temperatura positiva (+2 / +8°) ....

 

bhe mi costerebbe 599 + iva + trasporto

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ne era gia' parlato, con fermentatori troncoconici con camice o  piastre raffreddanti interne,

 

il vantaggio di questo sistema e' poter gestire con una sola unita' raffreddante  un buon numero di fermentatori a temperature differenti.

 

pero' va affrontato bene, non si puo' usare un tubo di gomma per il glicole, troppa dispersione, utilizzando rame o acciaio, molto meglio,

 

ma visto il costo delle materie prime per un fermentatore da 100 lt quasi si arriva a prenderne uno professionale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Temo sia difficile trovarlo un tronco conico piccolo (100 litri) dotato di camicia per il raffreddamento, soprattutto a meno di 500E..anzi se ne sapete qualcosa fatemi sapere..

Comunque qualcuno ha ottenuto discreti risultati anche con tubi plastici avvolti al fermentatore. Magari non si riesce a fare un crash cooling come si deve ma il controllo della temperatura di fermentazione, con lieviti ale (ma anche a bassa secondo me) si dovrebbe riuscire ad ottenere. Esempio: http://www.thebrewingnetwork.com/forum/viewtopic.php?t=31737&p=291533#_thread

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bello l'esempio ... è una delle opzioni valutate.

 

Purtroppo gira e rigira i costi sono sempre quelli.

 

Il minimo che vai a spendere, compreso il fermentatore, si aggira tra gli 800 e i 1000 euro... sempre per avere un prototipo..... azz .... Cioè nulla di collaudato e sicuro.

Purtroppo nuovo, non raffreddato a glicole, costa 2600 euro (ivato)... vedi sito Maricxxx, altrimenti tocca comprarlo in cina, solo fermentatore con tasche x glicole, al prezzo di 1000 euro spedito (minimo).

 

 

La vera domanda che mi dovrei porre è .... ma quanto mi serve a livello HB ?

 

Se pensiamo che la maggior parte delle birre vengono brassate d'inverno, ove la temperatura non supera i 18° (da nord a sud), chi fa birre con lieviti ALE non ha da temere per la fermentazione... basta rinunciare al crash cooling.

X L'estate sono già  apposto da anni... poichè posseggo un bel congelatore a pozzetto ove inserisco il mio fermentatore (in plastica) da 60lt. Con questo ci faccio tutto... sia estate che inverno.. Alta e bassa.....

 

Il problema vero è la "Scimmia"..... entrata nei miei pensieri... e che mi porta a non ragionare...

 

Io vogio assolutamente il fermentatore tronco conico da 100lt..... e non appena arriva sul sito di birramia (20 settembre c.a) lo compro. Avere un fermentatore tronco conico e non poterlo usare d'estate mi turba molto....

 

Vedremo dove mi porta la scimmia.....

Edited by fastready

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto aspettando anche io che torni disponibile da birramia.. anche se sono indeciso sul litraggio. Tu che quantità  produci? Io sono sui 45 quindi sarei orientato su quello piccolo. Fine OT.

Tempo fa ho letto di tronco conici con tubo plastico. Ora vedo di ritrovare il link, era su un forum e un micro li vendeva per aumento litraggio.

La macchina per raffreddare il glicole vorrei usarla, oltre che per il controllo della temperatura di fermentazione, per accorciare il processo di raffreddamento post bollitura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate nn si potrebbe saldare una camicia esterna al fermentatore in cui fai scorrere quello che ti pare? Io penso che con 150€ max si faccia poi si potrebbe far scorrere internamente dell'acqua corrente, per la regolazione si potrebbe adoperare Arduino o qualcosa che apra un'elettrovalvola che faccia scorrere acqua fresca fino al raggiungimento della temperatura desiderata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Temo il problema sia l' esiguo spessore dell'acciaio dei fermentatori economici: si rischia di deformarli e/o bucarli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In teoria la saldatura tig nn dovrebbe avere di questi problemi, poi attorno ci si mette un bel po' di isolante volendo e si è apposto, secondo me!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, io ho visto quando ho fatto saldare (a tig naturalmente) il manicotto alla pentola..si è deformata eccome!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altrimenti come aveva fatto mysobry che aveva messo una serpentina interna al fermentatore e così eviti tnt rotture

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quella di Mysorby è un ottima soluzione.. solo che io vorrei realizzarla con un gruppo frigo e non celle peltier....

 

Bisogno vedere quanto potrebbe costarmi... ma alla fine credo non poco.

 

Al momento o recuperato da un vecchio frigo (piccolino) il motore e la piastra di regrigerazione, senza scollegare niente.

 

Ho anche la pompa per far circolare il liquido e STC1000 controllare la temperatura del fermentatore.

 

 

Dovrei procurarmi un serperntina in inox e costruirmi/trovare una vasca ove inserire il liquido refrigerante e la piastra del frigo (evaporatore).

Avevo pensato a questo contenitore:

 

www.ebay.it/itm/VASO-ESPANSIONE-APERTO-VASO-DI-ESPANSIONE-APERTO-30-LT-PER-TERMOCAMINI-/330874127417

 

Il problema è che non mi trovo con le misure... dovrei provare quello da 50lt, ma non trovo le misure, quindi dovrei comprarlo al buio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io come contenitore per il glicole userei un frigo da campeggio tipo giostyle, Coleman o simili. Ne esistono di vari formati e sono già  ben coibentati. 

 

Ieri ho parlato con un conoscente che installa impianti spina: un gruppo frigo da 1/2 cv con vasca da 50 litri costerebbe circa 1000Euro (sconto da quantificare) ma ci si possono raffreddare almeno un paio di fermentatori da 100l e raffreddare l'acqua di raffreddamento a fine cotta tramite uno scambiatore a piastre. Sono parecchi ma di sicuro funzionerebbe al primo colpo!

 

A me la serpentina immersa nel fermentatore non piace molto come soluzione, oltre ad essere un'altra fonte di possibile infezione da pulire e sanificare mi terrorizza l'idea che ci possa essere una perdita di glicole da qualche parte. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...