Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Dato che e più di 2 anni che e nella scatola, pensavo di montarlo (finalmente).

Non ne ho gran voglia, ma a basse temperature il termostato manuale mi fa un bel po' le bizze ultimamente! :diablo:

Pensavo di bypassare il termostato.

Se avete un po' di pazienza avrei dei quesiti! :sorry:

Una sola cosa non mi e chiara in particolare.

Il relè.

Ci vuole?

Quale ci vuole?

Come lo monto?

Fusibili?

Giusto per non svamparlo subito! :rofl:

Grazieeeeee

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi accodo alla domanda, anche se in realtà , l'STC dichiara di montare relé da 10A (dubito seriamente) ma è anche vero che il carico da gestire è minimo.. Al momento io non ho messo nessun relé di carico e non ho avuto problemi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io un relè l'ho messo per quanto riguarda il raffreddamento perchè comunque il compressore del frigo ha bisogno di un bello spunto per partire, quindi mi è stato consigliato da un' amico elettricista di metterlo.

Per il riscaldamento no, in quanto mi sono dotato di un cavo riscaldante da 75w e quindi non necessito di particolari precauzioni.

Come relè ne ho utilizzato uno con bobina 220v cosi non necessito di un trasformatore per eccitare :air_kiss:  la bobina.

Per quanto riguarda il cablaggio non posso esservi d'aiuto perchè me l'ha cablato lui, però non dovrebbe essere difficile perchè fondamentalmente il relè non fa nient'altro che interrompere la fase o il neutro o entrambi (dipende dal relè) e stc 1000 da il comando per eccitare la bobina.

Ciaooo

Share this post


Link to post
Share on other sites
 

Io un relè l'ho messo per quanto riguarda il raffreddamento perchè comunque il compressore del frigo ha bisogno di un bello spunto per partire, quindi mi è stato consigliato da un' amico elettricista di metterlo.
Per il riscaldamento no, in quanto mi sono dotato di un cavo riscaldante da 75w e quindi non necessito di particolari precauzioni.
Come relè ne ho utilizzato uno con bobina 220v cosi non necessito di un trasformatore per eccitare :air_kiss:  la bobina.
Per quanto riguarda il cablaggio non posso esservi d'aiuto perchè me l'ha cablato lui, però non dovrebbe essere difficile perchè fondamentalmente il relè non fa nient'altro che interrompere la fase o il neutro o entrambi (dipende dal relè) e stc 1000 da il comando per eccitare la bobina.
Ciaooo

 

MAH...di tutto quello che hai scritto ho capito solo la parte dell'eccitare la bobina!
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente è più prudente mettere un relè, come dice luca, perchè così è lui a prendersi tutte le botte, e la vita dell'stc si allunga. Però...

I relè dell'stc hanno di targa 10 ampere, corrispondono a circa 2200 watt, non pochi.

Se anche reggesse solo la metà  di quello che dichiara, piloterebbe tranquillamente un normale frigo domestico, che normalmente gira attorno ai 200-300 watt, compreso lo spunto iniziale del compressore all'accensione, che difficilmente supera i 1000 watt per pochi istanti. 

Il consiglio generale è di montarlo il relè, perchè se proprio deve saltare qualcosa, meglio che salti lui che lo trovi al negozio sotto casa, piuttosto che l'stc che arriva dalla cina o da chissa dove con tempi improponibili in caso di urgenza.

Ma fin ora, non mi sembra di aver mai letto di qualcuno che ha bruciato i relè dell'stc collegandolo senza relè ausiliario...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io ho messo un relè a 220v sulla parte fredda, per la parte calda invece ho usato direttamente quello a bordo (brewbelt da 25W). Dei 10A dichiarati dai cinesi non mi fido per nulla, basta vedere quanto sono piccoli i relè. Stai attento se bypassi il termostato di non compromettere la messa a terra, rischi la folgorazione! :angel: Per il relè se decidi di metterlo prendi un 20A così sei limitato solo dal contatore Enel.

I fusibili non sono strettamente necessari, parto dal presupposto che la rete elettrica di casa tua abbia già  tutte le protezioni previste dalla legge compreso il salvavita quindi alla peggio ti salta la corrente in casa.

 

Ciao,

 

Vale

Edited by Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie 1000 ragazzi.

Però...e mi rendo conto di trasudare tutta la mia ignoranza...come è fatto e che caratteristiche deve avere un relè?

Lo trovo nei brico?

Lo monto come?

Perdonate...ma fate conto di parlare con uno che non ha mai visto un relè in vita sua...o se l'ha visto non sapeva cosa fosse.

Ora vado a vedere se su interdet trovo qualcosa. :fool:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uno lo trovi per esempio qua:

 

http://it.rs-online.com/web/p/rele-monostabili/2452122/

 

E' anche abbastanza vicino a casa tua, magari risparmi la spedizione.

Dal brico non li trovi di sicuro. :sorry:

 

Ciao,

 

Vale

 

Ah ok, quindi li dovrei trovare anche dove vendono materiale elettrico.

Deve essere 230v e 20A se ho ben capito.

Grazie Vale!

Ultima cosa, non mandarmi al diavolo.

Lo monto dove?

Nel senso io pensavo di bypassare il termostato, so che molti si attaccano direttamente all'alimentazione del frigo.

Lo devo collegare prima dell'alimentazione che arriva a stc oppure al cavo che ora arriva al termostato e che porterei a stc?

Minchia se so gnurant!!! :sorry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

[attachment=464:COLLEGAMENTO STC1000.jpg][attachment=464:COLLEGAMENTO STC1000.jpg]ciao...spero sia chiaro il disegno che allego...per qualsiasi chiarimento chiedi pure

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Orso.

Ma tenete conto che parlate con un bambino quasi analfabeta in questo campo.

Ora se non ho capito male schema (facile), questo e per far si che stc comandi direttamente l'alimentazione del frigo attaccando e staccando corrente....giusto?

Ho detto na castroneria?

Io pensavo di alimentare normalmente con corrente stc e di utilizzarlo in tutto e per tutto in sostituzione del termostato.

Quindi suppongo....normale cavo corrente che mi alimenta stc.

Prolungo i cavi del termostato e li faccio arrivare ai morsetti dell'stc , solo parte freddo lo userò solo per quello.

Se così andasse bene...ditemi voi se e così perché potrei aver scritto grosse eresie :sorry: ...io in questo caso il relè dove dovrei metterlo?

Portate pazienza.... :cray:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dovresti collegarlo tra l'alimentazione del freddo del termostato e la presa elettrica dove collegherai il cavo del frigo........se posso permettermi ti consiglio di renderti la vita facile non bypassare il termostato del frigo mettilo al massimo ed usa direttamente la sonda del stc-1000

Inviato via tapatalk!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusate il post superfluo ma mentre scrivevo non avevo visto l'intervento fi Orso.

Inviato via tapatalk!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che superfluo vriende...di superfluo ci sono solo io. :rofl:

Lo so che quella e la soluzione più semplice.

Ma il frigo e un vecchio catorcio raccattato in discarica...oh fa il suo lavoro alla grande.

Ma non vorrei che dando e togliendo tensione spesso si svampi...già  una volta staccando corrente ed attaccandola non andava più....per quello pensavo di complicarmi la vita.

Ma forse e meglio che non lo faccio.

Nel caso basta che faccio passare uno dei due cavi dell'alimentazione nell'stc (la fase? o e uguale?), che attaccherà  e staccherà  corrente in base a temperatura....giusto?

Miiiii....mi e già  passata la voglia di montarlo! :diablo:

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusate, apro una piccola perentesi nel post del conco perchè vorrei sfruttare la presenza degli elettricisti per un mio problemino. ieri ho provaro a montare un vecchio termostato da appartamento, a cui ho collegato il cavo riscaldante, per mantenere la camera di fermentazione sui 20°...siccome sono conciato come il conco vi chiedo: perchè funziona al comtrario? :O cioè scatta come se dovesse raffreddare anzichè scaldare...se ad esempio ora ci sono 20° e lo imposto a 30°, non parte; se invece imposto 15°, parte. Lo schema di collegamento me lo ha fatto un amico elettricista, in cosa potrei aver toppato ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate, apro una piccola perentesi nel post del conco perchè vorrei sfruttare la presenza degli elettricisti per un mio problemino. ieri ho provaro a montare un vecchio termostato da appartamento, a cui ho collegato il cavo riscaldante, per mantenere la camera di fermentazione sui 20°...siccome sono conciato come il conco vi chiedo: perchè funziona al comtrario? :o cioè scatta come se dovesse raffreddare anzichè scaldare...se ad esempio ora ci sono 20° e lo imposto a 30°, non parte; se invece imposto 15°, parte. Lo schema di collegamento me lo ha fatto un amico elettricista, in cosa potrei aver toppato ?

 

Hai invertito i cavi forse?

Certo che non so nemmeno quello che ho scritto...mi e venuta così....ihihih :rofl:

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites
 

Hai invertito i cavi forse?
Certo che non so nemmeno quello che ho scritto...mi e venuta così....ihihih :rofl:

 

AHAHAHAH...muoio dal ridere perchè anch'io l'ho pensato....ma quando ho guardato addosso al termostato mi sono detto, ma che caxxo dovrò invertire? boh!!! hahahah
sto male...poi quando è arrivata mia moglie ho voluto tirar fuori la perla delle perle di quelli che non capiscono niente di elettricità , le ho detto: "mah! ci sarà  un contatto" ahahahah...un contatto...ahahah....abbiamo riso entrambi e poi sono andato a dormire!

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20120205005606AATrWi3

 

Ma sai che forse era vero....guarda qua. ;)

 

E comunque mi hai mandato in vacca il topic.....tanto e inutile....non te lo vendo stc...piuttosto me lo tengo così attaccato alla corrente e basta...poi lo metto sul frigo...fa figo stc sul frigo! 8)

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20120205005606AATrWi3

 

Ma sai che forse era vero....guarda qua. ;)

 

E comunque mi hai mandato in vacca il topic.....tanto e inutile....non te lo vendo stc...piuttosto me lo tengo così attaccato alla corrente e basta...poi lo metto sul frigo...fa figo stc sul frigo! 8)

grazie del link, potrebbe essere interessante; solo che io leggo due righe, nn capisco un azz e mi scappa la pazienza. sento il mio amico va là ....OT chiuso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

   

MAH...di tutto quello che hai scritto ho capito solo la parte dell'eccitare la bobina!

Perdonami Insubre sono ignorante in materia e non mi so spiegare bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vale quando parli di nn compromettere la messa a terra... potresti spiegarti meglio.

Io ho due congletori a pozzetto:

Il primo trsformato in kegerator
Ove con la stc sono andato a sostituire il termostato interno. Praticamente ho intercettato il filo di corrente che arriva al termostato e lo deviato al mio stc 1000, in questo modo ho escluso quello di fabbrica. l'alimentazione del stc1000 arriva sempre dal frigo, poiche anche in questo caso ho intercettato il positivo e il negativo.

Il secondo l'ho messo esterno. Praticamente ci collego il pozzetto, quindi sta tra la presa di corrente e la spina del congelatore, praticamente come il giovedì.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi a competenze elttriche siete peggio di una casalinga di Voghera! :help: :help:

Io vi ritirerei la patente di uomo e vi costringerei a frequenare un corso di recupero per riaverla. :P

 

@fastready: di solito al termostato arriva anche la messa a terra, dato che uno lo tocca con la mano e ci passsa la 220v quindi è meglio che l'utilizzatore non ci rimanga folgorato. Mi ricordo di un post che ora non riesco a recuperare dove un HB diceva di sentire la scossa quando toccava il telaio del frigo, alla fine si è capito che aveva scollegato il filo della messa a terra dal termostato e quindi l'intero frigo era privo di terrra, pericolosissimo! :diablo:

 

@insubreman: i termostati ambiente ormai hanno tutti la modalità  inverno (riscaldamento) ed estate (condizionatore). Dopo una lunga e attenta analisi dei sintomi deduco che il tuo è impostato in modalità  "estate". Per commutarlo consultare il manuale dell'oggetto in questione. :good:

 

@conco: se usi il relè esterno devi pilotarlo con la 220v interrotta dal relè interno dell'STC. In pratica prendi la fase dal morsetto di alimentazione dell'STC e con un ponticello la porti al relè "freddo" (non importa quale terminale, i relè non hanno polarità ). Dall'altro terminale del relè interno vai al terminale marcato "bobina" sul relè esterno (anche qui non importa quale, la 220v CA non ha polarità ) e dall'altro terminale "bobina" del relè esterno vai al neutro. In questo modo quando scatta il relè "freddo" dell'STC "eccita" :give_rose: la bobina del relè esterno che chiude il contatto. Coi terminali "carico" del relè esterno o vai a pilotare la fase di una presa a cui collegare la spina del frigo, oppure se proprio vuoi bypassare il termostato devi allungare i cavi che vanno al termostato (non quello giallo-verde, è la terra!) e collegarli ai due terminali "carico" del relè. In questo modo quando il relè scatta è come se scattasse il termostato del frigo e il compressore, ricevendo corrente, parte. Secondo me se il frigo è scassato e ha problemi a partire li avrà  comunque, a meno che non sia proprio il termostato interno a perdere colpi. Altra cosa importante, se prendi un relè NO-NC assicurati di usare i terminali "NO" (normalmente aperto), altrimenti inverti la logica come insubreman.

 

Ciao,

 

Vale

Edited by Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...