Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
scustumatu

Buttate Il Densimetro Standard

Recommended Posts

Sul mio sito, nella sezione Utility ho pubblicato un'applicazione che fa proprio questo, dagli uno sguardo e se lo ritieni opportuno potrai apportargli anche modifice migliorative. Il file non è protetto da password.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusami puoi linkare il tuo sito? ho cercato anche sul tuo profilo ma non trovo niente!

Inviato via tapatalk!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami puoi linkare il tuo sito? ho cercato anche sul tuo profilo ma non trovo niente!

Inviato via tapatalk!

messaggio privato inviato, dimmi se è tutto ok

Share this post


Link to post
Share on other sites

miomao io non ho il rifrattometro ancora, lo vorrei prendere a breve e vorrei spenderci poco, per questo ero interessato alla tabella di conversione. Però sicuramente qualcuno qui  può darti dei pareri significativi.

Intanto, tu in base a cosa hai ottenuto questi risultati?

Share this post


Link to post
Share on other sites

io poco tempo fa ho preparato una soluione di 1 litro d'acqua e 100 grammi di zucchero, anzichè il 1.036 atteso ho avuto 1.031 col densimetro standard, che pochi giorni dopo ho poi rotto involontariamente, ma a quel punto non è che ero tanto disperato diciamo... il rifrattometro, che per la verità  non avevo mai tarato, mi segnava invece 1.035

 

a questo punto visto che un altro densimetro volevo prendero, mi fai venire i dubbi scustu...  :fool:  certo che quello di precisione mi sembra un pò caro ma d'altra parte se deve leggere male...

 

se le soluzioni a brix fisso si trovano, le compro anche io! non mi sento iper sicuro con la soluzione acqua-zucchero

Share this post


Link to post
Share on other sites

e un aggeggino così:

http://stc-meters.com/controllo-industriale/rifrattometri/rifrattometro-automatico-digitale-ma873-per-glucosio.html

potrebbe andare bene?

io per un po ho usato sia densimetro e rifrattometro. adesso solo il primo perchè il rifra si è starato e poi boh non l'ho più usato.

ma modo migliore per tarere il rifrattometro? acqua disillata?

mi sembra strano però che i densimetri standard diano errori così grossolani. sarebbe abb assurdo. capisco 1-2 punti che cmq è già  un errore ma sopra i 5 c'è da preoccuparsi. adesso mi fate venire le paturnie.

prox cotta userò entrambi......

 

ma altrimenti che tipi di densimetro/rifrattometro ci si può fidare?

Edited by cacio
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' praticamente il rifrattometro elttronico della HANNA, venduto a 200 Euro. Alla fine è roba che viene tutta dalle stesse fabbriche cinesi. :P

La taratura del punto 0 con acqua distillata (ma anche la demineralizzata va benissimo, la differenza rispetto alla distillata non è nemmeno misurabile con uno strumento così) è il minimo assoluto, se vuoi arrivare veramente a precisioni di 0,2 *B bisognerebbe tararlo periodicamente anche su un secondo punto con soluzione calibrata di riferimento per calcolare l'indice di correzione. Senza una calibrazione a 2 punti sei in balia dell'errore dello strumento, che generalmente è più grande negli strumenti economici ma non si annulla nemmeno in quelli più costosi.

 

Ciao,

 

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh magari avessi un'analitica, la vendevo e ci compravo una fornitura birraria :rofl: , ho solo accesso a strumenti da laboratorio ;)

Poi ripeto la precisione è legata alla quantità , 200 g zucchero 800 g acqua si può fare anche con la bilancia "da luppolo"

 

Ma davvero in farmacia vendono le fiale di saccarosio tarate?!?

...oltre al betadine da litro mò pure questa... appena vedo l'amico farmacista lo corco :diablo:  :diablo:

 

Fortunello! :diablo: Sul discorso precisione mi permetta di dissentire, un errore del 1% resta un errore dell'1% anche se decuplichi le quantità . Bisogna poi vedere anche la purezza dello zucchero utilizzato, ma immagino che essendo per uso alimentare il semplice zucchero del supermercato sarà  comunque oltre il 99,9% per cento e quindi vada già  benissimo.

Non so se le soluzioni di taratura le vendano in farmacia, online si riescono a trovare anche se non nei soliti rivenditori ber HB.

 

Ciao,

 

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Appunto quando li avevo cercati i prezzi erano alti. A quel prezzo un pensierino lo faccio. Prima ricalibro rifrattometro che cmq quando lo usavo i dati con densimetro corrispondevano.
Quindi quello digitale è un buon strumento?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fortunello! :diablo: Sul discorso precisione mi permetta di dissentire, un errore del 1% resta un errore dell'1% anche se decuplichi le quantità . Bisogna poi vedere anche la purezza dello zucchero utilizzato, ma immagino che essendo per uso alimentare il semplice zucchero del supermercato sarà  comunque oltre il 99,9% per cento e quindi vada già  benissimo.

Non so se le soluzioni di taratura le vendano in farmacia, online si riescono a trovare anche se non nei soliti rivenditori ber HB.

 

Ciao,

 

Vale

 

Si beh, sulla precisione mi sono espresso un po' alla carlona diciamo :P 

Intendevo che con una buona digitale da cucina l'errore di misura su grandi quantitativi è trascurabile.

 

Per il farmacista è troppo tardi... il mio amico non le aveva mi ha detto che provava a sentire i fornitori :cray: 

Quando gli ho chiesto  delle fiale mi ha guardato come se gli avessi chiesto cocaina o cianuro :rofl:  :rofl:...  poi gli ho spiegato e lo sguardo è diventato di compassione :crazy: 

Forse l'ho preso un po' troppo sul serio sto hobby :rofl:  :rofl:  :rofl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse l'ho preso un po' troppo sul serio sto hobby :rofl:  :rofl:  :rofl:

 In effetti... Secondo me nemmeno i microbirrifici lavorano così precisi. ;)

Se fai la calibrazione facci assolutamente sapere i risultati!

 

Ciao,

 

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites

 In effetti... Secondo me nemmeno i microbirrifici lavorano così precisi. ;)

Se fai la calibrazione facci assolutamente sapere i risultati!

 

Ciao,

 

Vale

 

in belgio ogni 2 micro uno aveva il densimetro base da hb

e l'ho visto anche in italia qua e la

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi leggo con interesse questa discussione e vi pongo una semplice domanda. Allora per sapere se il mio densimetro è tarato male ho pensato di verificare la densità  di acqua demineralizzata alla temperatura di calibrazione. Quanto dovrei attendermi come valore? 1000?? Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho questo http://www.hanna.it/rifrattometri/rifrattometro-digitale-0-85-brix-per-analisi-professionali/#.UmVamvnwmZA 

simile a quello postato  in precedenza ma pagato 145 eurini...........comunque con il mosto prima della fermentazione  ho avuti parecchi problemi perche convertendo il dato brix in og mi si discostava  di parecchio (anche 10 punti og )dal valore  del densimetro..........con soluzioni calibrate zuccherine lavorava bene, anche con succhi di frutta tipo succo di mela per sidro........secondo me risente un po della torbidita dei liquidi posti sulla lente.........ma non ne son molto sicuro.......potrebbe essere?

ciao a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho questo http://www.hanna.it/rifrattometri/rifrattometro-digitale-0-85-brix-per-analisi-professionali/#.UmVamvnwmZA

simile a quello postato  in precedenza ma pagato 145 eurini...........comunque con il mosto prima della fermentazione  ho avuti parecchi problemi perche convertendo il dato brix in og mi si discostava  di parecchio (anche 10 punti og )dal valore  del densimetro..........con soluzioni calibrate zuccherine lavorava bene, anche con succhi di frutta tipo succo di mela per sidro........secondo me risente un po della torbidita dei liquidi posti sulla lente.........ma non ne son molto sicuro.......potrebbe essere?

ciao a tutti

Ci avevo fatto un pensierino, ma.............ora ci ripenso!

C'è qualcosa che ci sfugge. :sorry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noooooooooooo!!!

 Nooooooooooo!!! nel senso "ma che fai finanzi l'economia di un paese straniero basata sulla riproduzione a buon mercato di oggetti di qualità  con materiali scadenti, tossici per mano di lavoratori sottopagati più vicini ad uno stato di schiavitù che di dignità  umana?"


oppure:

Nooooooooooo!!! non buttare soldi inutilmente in prodotti più costosi ma ugualmente imprecisi, prendi quello cinese e vedi anche se riesci a farti fare uno sconto!


Sono confuso

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque secondo me il mio densimetro inizialmenteera più affidabile, ultimamente invece alcuni dei pesi (i pallini posti sul fondo per capirci) si erano staccati, pochi per la verità  e chiaramente quando il densimetro era in posizione verticale si riadagiavano sul fondo, però magari è questo che ha inciso negativamente ed ha mediamente abbassato i valori rilevati

 

qualcun altro ha notato la stessa cosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attaccati o staccati, il peso dello strumento non cambia, quindi secondo me non c'entra niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Me lo sogno di notte, insieme allo spettrometro di massa per misurare le IBU reali... :crazy:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×