Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
cri091

Installazione Pompa Solar Project

Recommended Posts

non ho chiaro il funzionamento della solar ma non mi sembra che la tua affermazione smentisca l'osservazione di gbert in merito alla girante!

OT. ti avevo mandato un paio di pm in merito ai tubi in silicone almeno potevi rispondermi anche solo per dirmi che non li hai più :)

scusami nn ho più guardato :o
ti rispondo subito

Inviato dal mio GT-S7500

Share this post


Link to post
Share on other sites
Permettetemi di avanzare dei dubbi sulla possibilità  di regolare la solar con un parzializzatore in uscita. Secondo me si produce quasi lo stesso effetto che si ottiene facendola cavitare (funzionare senza liquido) e quindi si danneggia. Provate a farla funzionare con il mosto e poi schiacciare il tubo in silicone in uscita per sentire il rumore che produce. Secondo me non è un buon segnale.
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo che non si può parzializzare, avevo provato con una valvola in uscita (chiudendola leggermente) ma si sentiva la pompa sforzare, l'unico modo è abbassare i volts.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Approfitto di questo post per chiedere una cosa a chi possiede la pompa solar project.

La filettaura dell'uscita e dell'ingresso del modello SP20, sono filetti standard ?

Se dovessi aver bisogno di qualche manicotto da cambiare lo trovo facilmente da qualche ferramenta ?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

un'altra soluzione può essere fare un bypass, anche se credo sia più economico (anche se meno preciso nella regolazione volumetrica) l'alimentatore variabile.

Per il discorso valvola sulla mandata non ci sono problemi se occorre ridurre di poco la portata, ovvio che se si arriva prossimi alla portata zero per forza di cose la pompa cavita...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
A detta dei meccanici e strumentisti della centrale elettrica dove lavoro, la cavitazione si può avere se interrompi il flusso in ingresso, anzi mettendo una valvola in uscita e regolare la portata con quella, cala l'assorbimento e il surriscaldamento!
Difatti in tutte le pompe centrifughe che abbiamo hanno tutte delle valvole regolatrici in uscita!
Inviato dal mio HTC Desire HD A9191 con Tapatalk 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul fatto che caviti o non caviti molto dipende dalle condizioni di pressione del fluido all'ingresso della pompa rispetto alla pressione di saturazione e generalmente è meglio verificare, sopratutto se si intende spostare il mosto post bollitura forzandolo dentro ad uno scambiatore a piastre, questo perché il mosto è prossimo alla temperatura di evaporazione alla pressione applicata, quindi basta una depressione sull'aspirazione per causare la cavitazione.

Le pompe della tua centrale sono tutte regolate con valvola sulla mandata in quanto si è cercato di ridurre al minimo i costi d'investimento iniziale, infatti la regolazione migliore per le pompe centrifughe è quella consistente nel variare il numero dei giri del rotore; in ogni caso l'impianto ha subito una fase di progettazione nella quale si è verificato che le pompe lavorino lontane dalle condizioni di cavitazione. Sul fatto che l'assorbimento della pompa scenda non sono affatto d'accordo, con questo sistema di regolazione scende la portata, ma semplicemente perché aumenta il delta p a cavallo della pompa...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote name="salice77" post="182937" timestamp="1388164552"] A detta dei meccanici e strumentisti della centrale elettrica dove lavoro, la cavitazione si può avere se interrompi il flusso in ingresso, anzi mettendo una valvola in uscita e regolare la portata con quella, cala l'assorbimento e il surriscaldamento! Difatti in tutte le pompe centrifughe che abbiamo hanno tutte delle valvole regolatrici in uscita! Inviato dal mio HTC Desire HD A9191 con Tapatalk 2[/quote] Infatti le pompe tangenziali non rischiano ti esplodere se le chiudi in uscita.... Le volumetriche invece hanno bisogno di un bypass che in caso di strozzature accidentali in uscita si apre. Questo lo ha detto il prof in tecnologie alimentari del dipartimento di agraria dell'Università  di Torino.... Per cui mettiamoci il cuore in pace Inviato dal mio GT-S7500 con Tapatalk 2 Edited by MastroFra

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tutto vero, ma non capisco perché spendere tanti soldi per una valvola in inox quando si può variare il flusso con un semplicissimo alimentatore a tensione variabile da pochi euro.
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Data la mia ignoranza la solar rientra nella categoria delle pompe volumetriche? In caso contrario vuol dire che può variare la portata con una valvola all'uscita esatto? Inviato via tapatalk! Edited by vriende

Share this post


Link to post
Share on other sites
La solar e centrifuga o tangenziale che dir si voglia, comunque se leggete nelle risorse utili in auto costruzione ho messo il report per spiegare come regolare la solar a tensione variabile!

Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Data la mia ignoranza la solar rientra nella categoria delle pompe volumetriche?In caso contrario vuol dire che può variare la portata con una valvola all'uscita esatto?Inviato via tapatalk!

No è tangenziale
Quindi si può variare il flusso con un valvola.
Cmq l'utilizzo di una un potenziometro é ok



Inviato dal mio GT-S7500 con Tapatalk 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok, ho gia letto l'utile report di nnc6 e per ora userò il potenziometro, ma volevo sapere quali fossero tutte le possibilità !

Inviato via tapatalk!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

post-8706-0-66810000-1399058374_thumb.jpg post-8706-0-16965700-1399058426_thumb.jpg

 

Ciao a tutti, 

ho trovato in casa questo carica batterie. secondo voi può essere utilizzato per la solar? o me la rompe? 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rompertela non te la rompe, ma 1000mA sono pochini, se non ricordo male ce ne vogliono 2000

Share this post


Link to post
Share on other sites

A ok grazie, allora lo provo. Al massimo ne compro uno fatto proprio per la solar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se poca roba passa, sennò si blocca...prima di avere un buon doppio fondo si bloccava spesso

 

Inviato dal mio LT26w utilizzando Tapatalk

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che ti basti head 2 ma io prenderei la head 3 visto che la differenza di prezzo sono pochi euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, avevo solo paura che fosse troppo poi...

 

Tra l'altro, mi conviene anche prendere i raccordi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...