Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Beato

Sacca Biab. Italiana, Speriamo!

Recommended Posts

A vedere quanti giri e test state facendo tutti penso di avere avuto un gran c***.

Io ho semplicemente accompagnato mia madre dal suo pusher di stoffe e chiesto per il voile.

Il tipo ha preso un rotolo e ha detto: questo è voile francese. Tagliato e realizzate 3 sacche (con tutti i crismi, maniglie, rinforzi al bordo, cordino per chiudere, etc.) e mai avuto problemi ne di farine ne di rotture.

 

Unico problema: senza il doppio fondo se dai di fiamma si brucia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sembra facile realizzarla...
effettivamente volendo creare qualcosa che potesse essere concorrenziale ed al contempo funzionale per diverse situazioni abbiamo voluto andare "coi piedi di piombo". Considera inoltre che chi l'ha testata non abitava a Brescia (quindi tempi morti per la spedizione), ci hanno lavorato delle mamme (quindi problemi di figli, famiglia, ecc.) ed il quadro è completo. L'ultimo test è stato positivo e quindi ci siamo sia come tessuto sia come aderenza nella forma alla pentola e sistema di chiusura. Apporteremo una piccola modifica alle maniglie ma ormai il gioco è fatto. A breve saremo in grado di proporla a quanti ne hanno bisogno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Consiglio di fare anche un'altra prova già  che ci siete ( se non l'avete già  fatto ), fatela bollire e asciugare parecchie volte, e controllate se il filo o il tessuto tendono a ritirarsi. Ho visto una sacca di quelle commerciali che non calzava più sulla pentola per quanto si erano ritirate le cuciture rosse a zig-zag ...

Edited by Thor

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie Thor per il suggerimento ma uno dei test eseguiti è stato proprio quello di portare tutte le sacche a 90 gradi per diverso tempo. Solo in un caso abbiamo avuto un vistoso ritiro della sacca rispetto alle misure della pentola. Edited by Beato
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

E' sempre un poliestere e nonostante ne siano stati presi in considerazione più d'uno, il migliore è ancora il tipo "volie svizzero".

Share this post


Link to post
Share on other sites

è praticamente finita e pronta per essere venduta

stiamo ultimando un aspetto burocratico.

 

AreaBirra.it "ospiterà " la pagina ed il modulo di contatto per richiederla proprio qua sul sito.

 

Per maggiori dettagli vi rimando a Beato

 

Simone

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non appena avremo sistemato la questione burocratica, troverete una pagina apposita nel menu qui in alto.

Simone

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla grandissima allora!!

 

Sarò proprio contento di usare una nuova bag "italiana D.O.C."...

Anche se ne ho già  una, penso che la comprerò lo stesso, anche solo per sostenere il progetto... :)

 

A.

Share this post


Link to post
Share on other sites

incrociamo le dita, stiamo attendendo un parere "legislativo"

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
EPILOGO:
La sacca, anzi le sacche sono pronte!
Le abbiamo cucite con attenzione utilizzando SOLO voil svizzero (poliestere) sia nel tessuto sia nelle cuciture, le abbiamo fatte testare a chi di BIAB se ne intende ottenendo risposte molto confortanti, le abbiamo realizzate in diverse misure a seconda dei litraggi delle pentole del crucco ( 33, 50, 70 e 100 litri) e le abbiamo lavate a 90° per disinfettarle. Prima della commercializzazione ufficiale abbiamo bisogno ancora di alcuni feedback circa l'interesse degli utilizzatori finali verso il prodotto.
A quanti sono interessati alle sacche chiedo quindi di contattarmi in privato per l'acquisto e le modalità  di spedizione.
Ricordo a tutti che il progetto è interamente italiano (bresciano, per la precisione!) ed è finalizzato a sostenere economicamente alcune mamme e le loro famiglie. àˆ evidente che ogni suggerimento sarà  sempre ben gradito.
Un grazie a quanti vorranno buttarsi nell'acquisto.
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi sono scordato di dire che , oltre alle sacche standard già  pronte, le sartine possono realizzare qualsiasi misura necessaria!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giusto perché ho comprato ieri il cordino e devo prendere la stoffa così mi faccio un'idea se mi conviene farla fare a zia oppure no! Ahah

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come richiesto da molti, vi riepilogo info, prezzi e foto delle sacche. Il tessuto utilizzato è il classico "voile svizzero" (poliestere ), come pure il filo delle cuciture ed il cordino per bloccare le sacche alla pentola. Sono tutte munite di quattro robuste maniglie in fettuccia di poliestere. Le cuciture sono doppie e consentono di ridurre al minimo il rischio di cedimenti in fase di strizzatura del malto. Da amici di Areabirra sono considerate molto valide e funzionali.
I prezzi: le sacche sono realizzate sulla base delle dimensioni standard delle pentole del crucco. Ossia:
33 litri - 25 euro
50 litri - 27 euro
70 litri - 30 euro
100 litri - 33 euro
I costi di spedizione, se non ritirate direttamente, sono di circa 3 euro (ancora da verificare a seconda del corriere utilizzato)
Note fondamentali: chi ci segue sa che l'obiettivo che ci siamo posti è stato fin da subito quello di sostenere economicamente alcune mamme che ci mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza. A questo si aggiunge che è un prodotto unicamente italiano, di ottima qualità  e con consegna velocissima (max 3/4 giorni lavorativi).
Vi allego alcune foto che ho fatto nell'ultima cotta.
chi volesse maggiori informazioni, richieste per dimensioni particolari o info per il pagamento può contattare Olga al numero 3285780544 Edited by Beato
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se posso permettermi, pur essendo un'ottima iniziativa e uno spot per il Made in Italy, un prezzo più alto di quello dell'arcinoto CUSTOMBIAB non mi pare il modo migliore per avere successo nell'iniziativa...

 

Ok fatte in Italia, ok fatte per aiutare le mamme, però un prodotto nuovo, più costoso e mai testato su grandi numeri, rispetto ad una bag usata nel mondo intero, super testata e dal costo inferiore, difficilmente l'utente sceglierà  la prima...

 

Solo un consiglio, eh, non una critica... :)

 

A.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io dico la mia: non so se custombiab ultimamente ha cambiato politica, ma solo per il fatto che le sacche arrivano dopo le calende greche, io preferisco queste. Poi sulla qualità  il tempo ci darà  risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sulla qualità  di queste posso garantire io.
Ho fatto parecchi test e ho dato le dritte per farle riuscire al meglio. Ci ho fatto molte cotte e non hanno ceduto minimamente.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il progetto è un po di proprietà  comune degli utenti del forum e quindi ogni "consiglio" è più che gradito. Le osservazioni fatte sono indubbiamente condivisibili ed in parte hanno già  avuto una risposta da Rico che finalmente posso pubblicamente ringraziare per l'esperienza messaci a disposizione. Per quanto attiene ai prezzi bisogna considerare anche che qui non esistono problemi di dogana, di slot, di tempi "biblici" per la consegna. Inoltre la Sacca è un prodotto "work in progress" ossia ogni miglioria o perfezionamento che si ritene utile apportare può essere comunicato direttamente ad Olga per lo studio delle modifiche.
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×