Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Serial344

Cajun Beer Can Chicken

Recommended Posts

Vi posto una ricetta del mio forum in cui utilizzo una birra per una ricetta al barbecue. Ovviamente la birra non è niente di che ma spero che qualcuno mi dia qualche consiglio: Secondo voi, guardando la ricetta e immaginando il sapore, che tipo di birra potrei usare per questo polletto?
Grazie a tutti

Dopo tante prove andate male, tempi di cottura che non combaciavano, un pollo inspiegabilmente bruciato, un altro orridamente crudo anche se perfetto all'esterno, è venuta "la mia volta".
Il mio Beer can chicken in cui ho utilizzato un Rub molto particolare. Il [b]Cajun Rub.[/b]
Ho scritto un topic dettagliato sul [b]Cajun Rub[/b] spiegando anche come nasce la cultura Cajun. I Cajun sono un popolo che vivono nella Louisiana e che hanno una cucina molto particolare e ovviamente molto speziata.
Dato che domani, Riccardo, il titolare di [url]http://www.peperonciniamoci.it[/url], verrà  a casa mia per "tastare" ufficialmente le mie attitudini al BBQ, non avendo tempo di fare le foto in diretta, ho pensato di provare prima tutte le ricette e di postare le foto degli esperimenti.
Cominciamo con il rub.
Vi dico gli ingredienti, per le dosi, consultate il post sul [b]Cajun Rub[/b] che trovate nel forum delle spezie.

Sale
Paprika dolce
Aglio in polvere
Cipolla in polvere
Timo
Origano
Pepe bianco
Pepe nero
Peperoncino Cayenna

Eccolo qua...

[img]http://www.bbq4all.it/portal/distribution/recipes/CajunBeerCanChicken/CajunBeerCanchicken1.jpg[/img]

Per la birra ho scelto una McFarland Rossa. Niente di eccezionale, solo un pò piu corposa di una bionda classica..

[img]http://www.bbq4all.it/portal/distribution/recipes/CajunBeerCanChicken/CajunBeerCanchicken2.jpg[/img]

Svuotate a metà  la lattina, versando la birra in un contenitore con dei legnetti di Mela o Ciliegio in modo che si possano inumidire e che andremo ad utilizzare per l'affumicatura.

[img]http://www.bbq4all.it/portal/distribution/recipes/CajunBeerCanChicken/CajunBeerCanchicken3.jpg[/img]

Nel frattempo, prendete il volatile e cospargetelo di burro fuso. Questo per tre ragioni fondamentali.
La prima è che ovviamente darà  gusto. La seconda è che il burro fuso, in cottura, fa diventare croccante la pelle del pollo. Terza, il rub aderisce perfettamente alla superficie.

[img]http://www.bbq4all.it/portal/distribution/recipes/CajunBeerCanChicken/CajunBeerCanchicken4.jpg[/img]

Una volta ben spennellato, cospargete il volatile con il rub. Siate generosi. La maggior parte del rub tende ad essere "lavato" via dai grassi che colano. Fate in modo che si possa insaporire bene. La superficie deve apparire totalmente ricoperta di rub.

[img]http://www.bbq4all.it/portal/distribution/recipes/CajunBeerCanChicken/CajunBeerCanchicken5.jpg[/img]

Mettete il pollo in posizione sulla lattina e aggiungete dell'altro rub nel caso ci fosse qualche pezzo scoperto. Per coloro che guardano per la prima volta, la birra, evaporando, terrà  morbido e umido il pollo dall'interno aggiungendo sapore.
Adesso andiamo sul BBQ.

[img]http://www.bbq4all.it/portal/distribution/recipes/CajunBeerCanChicken/CajunBeerCanchicken6.jpg[/img]

Preriscaldate il BBQ al calore medio alto, possibilmente utilizzando dei bricchetti di carbonella compressa che tengono benissimo il calore per moltissimo tempo. Non li avevo mai provati e devo dire che sono rimasto molto soddisfatto. Il pollo ha cotto 3 ore circa e alla fine della cottura, i bricchetti si erano consumati forse per metà . Costano un frego ma ne vale la pena per le indirette.
Ovviamente 5 minuti prima di iniziare a cuocere, mettiamo i legnetti per l'affumicatura e attendiamo che inizino a sfumacchiare...

[img]http://www.bbq4all.it/portal/distribution/recipes/CajunBeerCanChicken/CajunBeerCanchicken7.jpg[/img]

Mettiamo i legnetti, posizionamo il volatile, poniamo il coperchio con le prese d'aria aperte per 3/4.
Lasciamo cuocere il volatile per non meno di 2 ore e mezza ma dipende dalla dimensione. Questo pesava p iu di 2kg!

[img]http://www.bbq4all.it/portal/distribution/recipes/CajunBeerCanChicken/CajunBeerCanchicken8.jpg[/img]

E' questo è il risultato finale.
Com'era?
Non vi dico nulla ma ascoltate bene.....E' una cosa assolutamente da provare, nel bene o nel male.

[img]http://www.bbq4all.it/portal/distribution/recipes/CajunBeerCanChicken/CajunBeerCanchicken9.jpg[/img]

Il primo piano credo che renda bene la croccantenza della pelle. Per aiutare di piu, dieci minuti prima di togliere il pollo, spennellate ancora con del burro fuso, vedrete che risultato.
Non dico altro.
Come da ricetta del Mitico Raichlen, il solo, unico e vero...

[b]Cajun Beer Can Chicken.[/b]

Ciao belli!

[img]http://www.bbq4all.it/portal/distribution/recipes/CajunBeerCanChicken/CajunBeerCanchicken10.jpg[/img]

Share this post


Link to post
Share on other sites
che figata... cavolo nn mi può venire fame di pollo alle 16!

peccato che per il barbecue sono negato, ho provato qualche giorno fa ma ho servito tutto crudo. Però era la mia prima volta e dovevo sfamare 20 bocche! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
cmq sul pollo... anzi date le foto direi sotto ci vedrei bene anche una brown ale, una bock, poi sperimentando penso si possa provare di tutto, anche sotto altre carni ovviamente..
da provare una rauchbier, ma anche tripel dubbel (belgian ale diciamo, trappiste), porter e stout (???) secondo me anche ci starebbero bene. Forse stonano birre più delicate o secche, che so pils o anche weiss, weizen blanche e compagnia bella, ma in generale direi che anche sono da provare.
Ovviamente nn le troverai in lattina (o forse si!) :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo me per cucinare sarebbe un sacrilegio usare una birra di elevatissima qualità  (magari sbaglio), cmq a quanto pare la lattina è indispensabile.
Diciamo che la birra in questo caso non viene usata come ingrediente (inteso come condimento) ma serve per aromatizzare. Secondo me una Irish (che dovrebbe essere lo stile che hai usato) o scottish, vanno bene.
Poi magari se si fa una ricerca su questa popolazione e sulle contaminazioni culturali che hanno avuto magari si può anche risalire allo stile di birra, non so.
Il pollo rimane sempre seduto o qualche volta cade tentando di fuggire dalla brace? [:81]
con il coperchio si ottiene una cottura uniforme? nel senso le cosce non si bruciano (sono praticamente sulla brace) e la parte superiore si cuoce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
daccordo con velle, niente birre di qualità  eccelsa, e direi anche che secondo me per notare vere differenze tra uno stile e l'altro ci vorrebbe una dose forte!
magari per la lattina si può riutilizzare una già  usata, tanto nn è che serve la schiuma o si corrono rischi di ossidazone!

p.s. pensavo che i maiali avessero la peggio con limone in bocca e carota in "sedere" ma quel povero pollo con una lattina conficcata dietro mi fa veramente ricredere [:67]

vabbè meglio andare a nanna, dalla sclerata che ho detto mi sa che è ora :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma no ragazzi, non sono d'accordo....
Perchè non usare una birra di qualità  per cucinare? Chi comprerebbe della carne mezza putrefatta per darla ai propri ospiti?
Secondo me invece usare prodotti di qualità , costa quel che costa ma vuoi mettere il risultato?

Una salsa a base di riduzione di Barolo non avrà  di certo lo stesso sapore della riduzione di tavernello....o no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ahah, sisi, però io intendevo di "qualità  eccelsa", cioè, nn vale la pena spendere 10€ per una bottiglia di birra artigianale o per una belga particolare... e poi qualcuno ha mai visto una trappista NON DI QUALITA' :D però da mostro sacro secolare una trappista o una bella belga (oltre alle trappiste intendo) tipo saison dupont o... fate voi... sono molto più economiche di un'artigianale italiana :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
si intendevo, una birra artigianale o una birra di un certo livello di costo. ;)
Non mi intendo di abbinamenti gastronomici (tipo vino o birra + cibo), sono uno che va a sensazioni personali (ad esempio ho bevuto una weizen di mia produzione con il baccalà  preparato in 5 modi, e mi è piaciuto, ma non so cosa ne pensino di questo i guru della gastronomia).
Ora, azzardando, farei questo ragionamento, il pollo lo vedo bello speziato, allora in fase di cottura ci metterei una birra che non mi vada a coprire certi aromi, una birra poco luppolata. Quasi quasi userei un adelscott, è una lager francese a base di malto affumicato su torba (usato per il whisky), visto che si cucina sulla griglia...
Ho detto solo la mia, nel forum ci sono diversi intenditori, sentiamo cosa dicono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Serial344 ha scritto:

Ma no ragazzi, non sono d'accordo....
Perchè non usare una birra di qualità  per cucinare? Chi comprerebbe della carne mezza putrefatta per darla ai propri ospiti?
Secondo me invece usare prodotti di qualità , costa quel che costa ma vuoi mettere il risultato?

Una salsa a base di riduzione di Barolo non avrà  di certo lo stesso sapore della riduzione di tavernello....o no?
[/quote]

Mi spiace , non sono d'accordo,
in una ricetta come il cajun beer can chicken,
dove a farla da padrone sono i sapori di spezie decisamente "forti",
e i profumi della brace e del fumo ,
non avrebbe senso sprecare una birra di eccelsa qualità ,
sfido chiunque a distinguere la differenza fra una birra buona da una ottima....

una salsa a base di vino ha al massimo un soffrittino di scalogno e burro,
qui è vero che ci scappa la differenza.....

nel pollo alla birra ci sono
cipolla paprika peperoncino origano timo pepe pepe di cajenna
e una dose abbondante di FUMO di brace....
questo è il mio parere...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Detto questo,
volevo solo fare i complimenti a serial
Che fra l'altro avevo già  conosciuto su un altro forum di BBQ
Il tuo pollo alla birra penso che sia migliore del guru Steven raichlen
a vederlo vien voglio di accendere il weber a qualsiasi ora del giorno....
BRAVO....
Dimenticavo,
il pollo alla birra si fa con qualsiasi birra,
non è necessario adoperare ina lattina,
esistono diversi "piedistalli" che possono contenere qualsiasi liquido...

Share this post


Link to post
Share on other sites
nn me ne intendo per niente, ma pensi che adoperando quantità  notevoli di birra si possa sentire la differenza tra una stout e una pils (tanto per citare due estremi)???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh se la mettete sul piano della differenza tra una birra buona e una ottima, per cucinare, allora sono d'accordo che forse la differenza non è percepibile. Io mi riferivo anche all'abbinamento alla birra nella degustazione. Su questo certamente potete darmi qualche consiglio.

Per gibba:
Ti ringrazio per il paragone con Raichlen ma credo di avere ancora tanta strada davanti e comunque i massimi esponenti del barbecue sono parecchi e certamente tanti sono molto piu grandi di Raichlen. Il fatto è che è un mondo inesplorato in italia ma noi, nel nostro piccolo, facciamo ciò che possiamo per cercare di "importare" questo stile magnifico.
Per finire, il weber OT57 è ormai uno strumento superato. Ha fatto il bello e cattivo tempo per decenni ed era il massimo che ci si poteva aspettare 15 anni fa. Oggi la classica forma chiamata "kettle" viene mantenuta ma esistono molti modelli con caratteristiche certamente migliori quali corpo, braciere, coperchio e griglia in acciaio porcellanato (non si attacca nulla sopra, si pulisce con una spugna e non si impregna di detersivo) e soprattutto il termometro che indica la temperatura alla quale si cuoce. Strumento questo, assolutamente indispensabile per raggiungere livelli professionali.
Ovviamente non tutti hanno il desiderio di fare barbecue ad alto livello e per loro il weber può andare strabenissimo.
Il mio scopo qui comunque è quello di imparare ad apprezzare la birra e spero che vorrete aiutarmi.
Un abbacchio!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Serial344 ha scritto:

Beh se la mettete sul piano della differenza tra una birra buona e una ottima, per cucinare, allora sono d'accordo che forse la differenza non è percepibile. Io mi riferivo anche all'abbinamento alla birra nella degustazione. Su questo certamente potete darmi qualche consiglio.
[/quote]
anch'io sarei curioso di sentire qualche abbinamento con un piatto così elaborato e speziato. Intanto io ne sparo una: westmalle tripel (da uno senza alcuna scolarizzazione in materia)

Share this post


Link to post
Share on other sites
si bè, su carne e pollo generalmente vanno bene tripel, dubbel, brown ale, porter, forse stout, barley wine, doppelbock, diciamo birre forti di carattere (???) che nn si fanno "sottomettere" dai mille aromi della carne e delle spezie (che nn conosco, quindi nn saprei precisamente cosa abbinarci, immagino sia qualcosa di forte)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Ebriamen ha scritto:

si bè, su carne e pollo generalmente vanno bene tripel, dubbel, brown ale, porter, forse stout, barley wine, doppelbock, diciamo birre forti di carattere (???) che nn si fanno "sottomettere" dai mille aromi della carne e delle spezie (che nn conosco, quindi nn saprei precisamente cosa abbinarci, immagino sia qualcosa di forte)
[/quote]
vabbè hai detto quasi mezzo bjcp :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
eheh, dimenticavo di dire che sul pollo, magari nn pieno di tutti quegli aromi, va bene anche una gueze.
ora siamo a 3/4 :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Devo dire che le foto del tuo pollo mettono veramente l'acquolina in bocca... ho sistemato il caminetto in campagna, credo che sia ora di utilizzarlo per cuocere... uhm, nn saprei, forse un pollo alla birra? :D:D:D
Come abbinamento ci metterei una birra dal gusto forte visto la quantità  e il tipo di spezie... un po' come per i vini, ci metterei un vino da "doppio petto" e non un vinello sciacquato.
Una sola cosa nn mi è chiara: nella lattina posta sotto al pollo contenente birra che deve evaporare hai recuperato la birra usata per i legnetti o hai preso una seconda lattina?
Sto seriamente pensando di cimentarmi in questa preparazione, come birra ci meto la Irish Stout, che è l'unica birra prodotta che ho in questo momento, e come vino ci meterei un bel Aglianico!!![:p][:p]

Share this post


Link to post
Share on other sites
bà , inizierei da una classica schlenkerla rauchbier... poi come hai sottolineato, per me abbinate vanno bene le birre di mezzo bjcp e siccome la qualità  (a livello organolettico) non importa più di tanto, nn mi farei troppi scrupoli!

con questo vi lascio, nn so che possibilità  avrò di scrivere da milano, ma cmq nn è che vado su un altro pianeta, quindi è possibile che mi vedrete in diretta da lì! spero che me la cavi bene, stanotte (bè, le 3 ore che ho dormito in previsione del pisolino di 6 e pass ore che mi aspetta nel treno!) ho fatto un sogno... smarrito per le strade di milano... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao serial!
benvenuto sul forum e complimenti per la ricetta! che acquolina!
per la cottura punto alla qualità  e mi rifaccio alle birre che ho modo di recuperare facilmente qui a brescia: Rubinia del BABB

in abbinamento:
viste le spezie impiegate e l'effetto "incendiante" di pepe peperoncino e paprika io combatterei dandoci dentro con una buona dose di luppolo, magari un cascade visto che attualmente va parecchio e vista la provenienza della ricetta..
Alla festa di San Venanzio Livingstone mi fece assaggiare una George Dales in lattina che era veramente piacevole, ma non so quanto sia reperibile da noi...
Sarà  perchè è una delle mie preferite ed è tuttosommato reperibile, proverei con la AFO del Ducato

eviterei le rauchbier, che vedo piu sulla carne arrosto, e le dubbel o tripel che temo scaldino troppo e si fatichi a berle con il caldo.

Vedo bene invece una bella porter, perchè no una americana Anchor Porter [url]http://www.areabirra.it/birre/birra.asp?id=122[/url] o se vogliamo metterci un tocco di artigianale italiano la Nubia dell'Orso Verde [url]http://www.domozimurghi.org/birre/nubia.html[/url]

PS: scusa ma son rientrato solo venerdi dalle ferie e ho potuto risponderti in ritardo alla mail... spero nasca una bella collaborazione.

Simone

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salve ragazzi,
Sto in una fretta inaudita e vi invio questo solo per dirvi che risponderò in maniera esauriente in seguito chiedendovi soprattutto delucidazioni sul vostro vocabolario birrario che non risco a decriptare...[:p]
Grazie a Simone per la risposta, avremo da chiacchierare...
Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
cmq, io parlavo di birre da mettere sotto al pollo, non da abbinarci a tavola! sorry!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×