Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
grandeschiuma

Alcuni Chiarimenti Sul Ph

Recommended Posts

Dove si comprano le soluzioni per tarare il phmetro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nei negozi di acquari, la trovi da 7 e da 4. Sul tuo phmetro dovrebbero esserci due viti, una per regolare il valore 7 e una per il 4. La miglior cosa sarebbe tarare il phmetro con entrambe le soluzioni prima di ogni cotta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, scusatemi. Ho delle informazioni contrastanti, anche in questa discussione:

-il Ph va misurato prima o dopo l'ingresso dei grani

-la misura va presa a temperatura del mosto o dopo averlo raffreddato a 20°.

 

Mi serve una risposta definitiva, almeno quella più abbracciata.

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao,
Il valore di ph che a te interessa è quello della soluzione dopo l'inserimento dei grani.

Per quanto riguarda la misurazione dipende dal phmetro in tuo possesso, il mio non corregge le differenze di temperatura e quindi lo misuro a 20º

Come esperienza personale posso aggiungere che, dopo alcune cotte, so più o meno quanto acido citrico debbo aggiungere per avvicinarmi al valore desiderato e quindi verso lo stesso in acqua con temperatura prossima a quella di mash in in modo da avere da subito i grani in ambiente favorevole per la conversione degli amidi
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dimenticavo, il valore attendibile di ph si ha dopo 15 minuti dall'inserimento dei grani. Non misurare prima
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi tedio per l'ultima cosa: meglio cartine tornasole o phmetro della Hanna? Sembra una domanda banale, ma abbiamo avuto dei problemi in passato a tarare il phmetro ( e sì che mio padre è biologo) quindi abbiamo cominciato ad usare le semplici cartine per altri scopi sempre legati all'acqua.

Edited by Bertellio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho il phmetro hanna ed in effetti non è facilissimo. L'optimum sarebbe utilizzare le due soluzioni test da 4 e da 7 in modo da tararlo al meglio. Alla fine dipende da come vi trovate meglio, io ormai ho fatto l'abitudine e proseguo con quello, se vi trovate con le cartine va bene uguale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, cosa mi dite dei vari "ph 5.2 stabilizer" che si vedono sempre nei video di birrificazione americani?

Sembra utile! Ho visto la descrizione su un Homebrewing shop: dice che fissa il ph a 5.2 indipendentemente dal valore di partenza, senza dare sapori alla birra...

C'è qualche esperto di biochimica o simili che può dirci qualcosa al riguardo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Aggiungo alla discussione anche la mia "esperienza".
Per ora ho all'attivo 4 cotte e utilizzando acqua di rete a pH 7,7 il mio Mash dopo 5 minuti risultava sempre sotto pH 5 (anche 4,2 in una porter). Il pH lo misuro con un pHmetro Hanna tarato sia per confronto con quello che ho al lavoro (settore chimico) che utilizzando i tamponi 4 e 7.
Sono uno dei pochi che dovrà  utilizzare carbonato per alzare il pH

Inviato dal mio Galaxy Nexus utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, cosa mi dite dei vari "ph 5.2 stabilizer" che si vedono sempre nei video di birrificazione americani?

Sembra utile! Ho visto la descrizione su un Homebrewing shop: dice che fissa il ph a 5.2 indipendentemente dal valore di partenza, senza dare sapori alla birra...

C'è qualche esperto di biochimica o simili che può dirci qualcosa al riguardo?

 

Direi che si tratta di una soluzione tampone, senza entrare troppo nello specifico è una miscela di sostanze in grado di assorbire piccole quantità  di acido ed evitare il modificarsi del pH finale.

Edited by Johnblue

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo alla discussione anche la mia "esperienza".
Per ora ho all'attivo 4 cotte e utilizzando acqua di rete a pH 7,7 il mio Mash dopo 5 minuti risultava sempre sotto pH 5 (anche 4,2 in una porter). Il pH lo misuro con un pHmetro Hanna tarato sia per confronto con quello che ho al lavoro (settore chimico) che utilizzando i tamponi 4 e 7.
Sono uno dei pochi che dovrà  utilizzare carbonato per alzare il pH

Inviato dal mio Galaxy Nexus utilizzando Tapatalk


Analizzando il problema la temperatura del campione prelevato per controllare il pH deve essere a temperatura ambiente, perché se no risulta molto falsata la lettura (come appunto capitava a me). Nell'ultima cotta ho prelevato un po' di mosto e raffreddato, aveva un pH di Mash intorno a 5.8, l'ho portato a 5.5 con acido citrico cristallino, una punta di spatola.

Inviato dal mio Galaxy Nexus utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Analizzando il problema la temperatura del campione prelevato per controllare il pH deve essere a temperatura ambiente, perché se no risulta molto falsata la lettura (come appunto capitava a me). Nell'ultima cotta ho prelevato un po' di mosto e raffreddato, aveva un pH di Mash intorno a 5.8, l'ho portato a 5.5 con acido citrico cristallino, una punta di spatola.

Inviato dal mio Galaxy Nexus utilizzando Tapatalk

 

non è "falsato" dalla temperatura, ma semplicemente va corretto secondo costante

da 20° a 65° lo scarto è di 0.3 pti

Share this post


Link to post
Share on other sites

non è "falsato" dalla temperatura, ma semplicemente va corretto secondo costante
da 20° a 65° lo scarto è di 0.3 pti


Puoi passarti la fonte, o cmq qual'è la costante da applicare per un classico pHmetro Hanna? Grazie

Inviato dal mio Galaxy Nexus utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beati voi, io per 66 litri d'acqua e 12 kg di grani, per arrivare sotto il 5.4 debbo aggiungere 500gr di malto acido ed un bel cucchiaino di citrico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beati voi, io per 66 litri d'acqua e 12 kg di grani, per arrivare sotto il 5.4 debbo aggiungere 500gr di malto acido ed un bel cucchiaino di citrico

 

Aumenta il malto acido allora :D

Cmq ognuno crea i propri equilibri ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Puoi passarti la fonte, o cmq qual'è la costante da applicare per un classico pHmetro Hanna? Grazie

Inviato dal mio Galaxy Nexus utilizzando Tapatalk

 

non è mica questione di strumento

se è tarato, la correzione è in base alla T°

fonte Stefano Buiatti non ricordo il libro pero'

Share this post


Link to post
Share on other sites

Analizzando il problema la temperatura del campione prelevato per controllare il pH deve essere a temperatura ambiente, perché se no risulta molto falsata la lettura (come appunto capitava a me). Nell'ultima cotta ho prelevato un po' di mosto e raffreddato, aveva un pH di Mash intorno a 5.8, l'ho portato a 5.5 con acido citrico cristallino, una punta di spatola.

Inviato dal mio Galaxy Nexus utilizzando Tapatalk

Quindi deve avere un valore di 5,3 a tempera ambiente o a temperatura di ammostamento?
Cerco di fare la misura a 20'C e a questa temperatura devo misurare ph 5,3? Con l'acido lattico vado bene? Quantità ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non è "falsato" dalla temperatura, ma semplicemente va corretto secondo costante
da 20° a 65° lo scarto è di 0.3 pti

Quindi a 65'C il mosto deve essere a ph 5,3 e a 20'C ph 5,0. Questo è l'ideale o sbaglio? Acido lattico o gypsum?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri, attrezzato di cartine tornasole e acido lattico, ho fatto una weiss..
Misuro il ph: 6,2
Metto 10 gocce di acido lattico, misuro: 6,2

A vari step, sono arrivato a mettere 50gocce, misuro: 6
A quel punto, temendo di esagerare ho smesso e mi sono accontentato(ottenendo l'ennesima efficienza ridicola)..
Poi ho preso una tazzina, ho messo dell'acqua dentro.. Con una goccia di acido lattico, il ph scende da 6,9(ma essendo questo il limite massimo delle cartine, mi fido poco) a 6..
Che fare? 50gocce sono poche? Non posso continuare ad avere il 50% di efficienza..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guarda @tyrion123,
Se la tua acqua è ricca di bicarbonati (es Bologna 288 mg/litro) l'effetto tampone, in particolare con l'acido lattico è piuttosto alto.
Vale a dire: aggiunte successive di acido lattico riducono il ph meno che proporzionalmente.
Quindi procurati un ph metro o cartine nel range giusto (su ebay ad esempio ) e vai avanti a provare.
Vedo se riesco a procurati una tabella di riferimento.
Ciao.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già , ma purtroppo, chi ha fatto le analisi dell'acqua del nostro acquedotto(Dovrebbe essere Acquedotto monferrato), non ha specificato i bicarbonati.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Leggo spesso acido lattico; io ho sempre usato il citrico. Ci sono delle differenze a livello di prodotto finito?

Share this post


Link to post
Share on other sites

anch'io vorrei sapere quanti sono i ppm di bicarbonati nell'acqua del mio rubinetto. I dati dell'acquedotto indicano durezza, calcio, magnesio, etc. ma non i bicarbonati. Dai kit di analisi durezza in commercio ho ricavato la CaCo3 (nel mio caso sui 190ppm). Esiste un modo, sapendo la CaCo3 di ricavare quanti bicarbonati ho in ppm nella mia acqua?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già , ma purtroppo, chi ha fatto le analisi dell'acqua del nostro acquedotto(Dovrebbe essere Acquedotto monferrato), non ha specificato i bicarbonati..

Avrai almeno la valutazione della alcalinità ?
Prova a riportare.
Ciao


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...