Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi, finalmente è tempo di raccolta, le mie piante sono ormai colme di luppoli maturi, belli grossi e gonfi!!!!

Spero pieni di luppolina  :) !!!!

Purtroppo speravo di raccogliere il tutto a settembre per poter fare una fresh hop!!!!

Volevo sapere se potevo raccogliere il luppolo fresco e metterlo così nel congelatore e poi usarlo per la cotta di settembre oppure se dovrò seccarlo come ho sempre fatto!!!!

idee e consigli???

grazie sempre a tutti!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io lo metterei sottovuoto e poi nel congelatore!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io lo metterei sottovuoto e poi nel congelatore!

Ci avevo pensato anchio...ieri ho scritto sul thread della coltivazione di luppolo in particolar modo a Mario, per sapere da lui cosa posso fare!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io l'anno scorso non ho potuto fare una fresh hop quando andava fatta..

ho raccolto e congelato così com'era.. non ho la macchina per il sottovuoto..

ti dirò che mi ha dato più soddisfazioni di quella fatta con le giuste tempistiche.. però erano luppoli differenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci avevo pensato anchio...ieri ho scritto sul thread della coltivazione di luppolo in particolar modo a Mario, per sapere da lui cosa posso fare!!!

 

Ciao,rispondo come al solito in ritardo,ma ormai,complici anche le elevatissime temperature del periodo,molti luppoli stanno rapidamente venendo a maturazione e quindi gran parte del tempo disponibile devo obbligatoriamente impegnarlo nel lavoro di raccolta ed essiccazione.

Personalmente non ho mai congelato il luppolo fresco senza essiccarlo,ma so per certo che qualcuno ha già  provato con successo a farlo.

Ho un amico di Brescia che già  lo scorso anno ha fatto questa prova,raccogliendo luppolo fresco da me per poi congelarlo sottovuoto ed utilizzarlo successivamente.

Ho assaggiato la birra e devo dire che non era male per davvero.

Unica raccomandazione è quella a mio avviso,di raccogliere e congelare il luppolo ben maturo,che sia già  abbastanza secco di suo e quindi con limitata quantità  di umidità  interna.

Per motivi di tempo io invece continuerò con il tradizionale metodo di essiccazione e successiva pressatura-conservazione sottovuoto.

Ciao

mario

 

p.s.

Se non intervengono fattori esterni negativi,tipo grandine ecc.,il chinook di quest'anno promette un raccolto eccezionale sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo.

Buon raccolto a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come fai l'essicazione del luppolo?

 

Ciao,visti i quantitativi che raccolgo da qualche anno a questa parte,ho dovuto realizzare qualcosa di "adatto" alla necessità .

In pratica ho trovato un doppio garage di occasione,circa 20 metri quadri,in lamiera coibentata,ho messo delle scaffalature e metto il luppolo ad essiccare dentro a delle scatole aperte e traforate in ragione di 500 grammi di luppolo verde per scatola.

In questo periodo le temperature esterne,fanno si che all'interno della struttura,si sviluppino temperature diurne nell'ordine dei 45 - 50 gradi centigradi,che sono l'ideale per una rapida essiccazione.

Va benissimo comunque anche un sottotetto o una soffitta che pure io utilizzavo quando i quantitativi più ridotti me lo permettevano,mettendo i fiori sopra fogli di carta.

Spero di essere stato chiaro.

ciao mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,visti i quantitativi che raccolgo da qualche anno a questa parte,ho dovuto realizzare qualcosa di "adatto" alla necessità .

In pratica ho trovato un doppio garage di occasione,circa 20 metri quadri,in lamiera coibentata,ho messo delle scaffalature e metto il luppolo ad essiccare dentro a delle scatole aperte e traforate in ragione di 500 grammi di luppolo verde per scatola.

In questo periodo le temperature esterne,fanno si che all'interno della struttura,si sviluppino temperature diurne nell'ordine dei 45 - 50 gradi centigradi,che sono l'ideale per una rapida essiccazione.

Va benissimo comunque anche un sottotetto o una soffitta che pure io utilizzavo quando i quantitativi più ridotti me lo permettevano,mettendo i fiori sopra fogli di carta.

Spero di essere stato chiaro.

ciao mario

 

Ciao Mario anche da me le temperature elevatissime hanno accelerato la raccolta!

E anche io essicco prima di mettere sottovuoto (lo scorso anno avevo congelato).

 

Una domanda un poco OT, che è più una curiosità  che altro..

Su alcuni siti vedo mettere in vendita già  da novembre i rizomi da piantare. 

Si possono piantare i rizomi in autunno (e poi coprirli con terriccio e letame organico come gli altri) oppure bisogna tenerli in vaso  e poi trapiantare? 

Non mi è chiaro questo punto...

Ps

Il tuo consiglio sulla potatura delle cime dei getti ha aumentato i getti secondari e la fioritura, ti ringrazio! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Mario anche da me le temperature elevatissime hanno accelerato la raccolta!

E anche io essicco prima di mettere sottovuoto (lo scorso anno avevo congelato).

 

Una domanda un poco OT, che è più una curiosità  che altro..

Su alcuni siti vedo mettere in vendita già  da novembre i rizomi da piantare. 

Si possono piantare i rizomi in autunno (e poi coprirli con terriccio e letame organico come gli altri) oppure bisogna tenerli in vaso  e poi trapiantare? 

Non mi è chiaro questo punto...

Ps

Il tuo consiglio sulla potatura delle cime dei getti ha aumentato i getti secondari e la fioritura, ti ringrazio! 

 

Ciao,in linea di massima si potrebbero anche piantare,ma non ne vedo un gran beneficio,per me il periodo migliore resta da metà  marzo in poi.

In passato ho provato a sotterrare dei rizomi in autunno,in terra e non in vaso,ma poi alla primavera successiva avevano sviluppato gemme ne più ne meno di quelli che ho poi ricavato dalla pulitura delle ceppaie.

Mi fa piacere sapere che hai avuto riscontri positivi dalla potatura dei tralci secondari,in effetti,come ti avevo già  accennato,è una pratica che ho cominciato a fare da qualche anno,ed i risultati mi sembrano davvero incoraggianti.

ciao

mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,in linea di massima si potrebbero anche piantare,ma non ne vedo un gran beneficio,per me il periodo migliore resta da metà  marzo in poi.

In passato ho provato a sotterrare dei rizomi in autunno,in terra e non in vaso,ma poi alla primavera successiva avevano sviluppato gemme ne più ne meno di quelli che ho poi ricavato dalla pulitura delle ceppaie.

Mi fa piacere sapere che hai avuto riscontri positivi dalla potatura dei tralci secondari,in effetti,come ti avevo già  accennato,è una pratica che ho cominciato a fare da qualche anno,ed i risultati mi sembrano davvero incoraggianti.

ciao

mario

Grazie mille per il chiarimento!

Ci risentiamo in primavera per alcuni rizomi (sicuramente Chinook e Columbus!!!) 

Buona giornata!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...