Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
satifal

Pale O Pilsener

Recommended Posts

Ho deciso di acquistare una certa quantità  di malto in grani per risparmiare ed avere una scorta. Sono però indeciso tra pale e pilsener. Secondo voi qual'è il più versatile che si adatta a più tipologie di birra?
Grazie mille.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Entrambi sono malti base e vanno bene per tantissime tipologie di birre..

Dipende un pò da quello che vuoi, ti devi fare un programma prima.. (anche perchè devi sceglierti i lieviti da prendere.)

Io l'ultuima volta ho preso 25Kg di pilsner visto che avevo in mente una serie di ricette (weizen, lager, pils e blanche) e tutte richiedevano il pils....

La prossiam volta probabilmente mi butterò sul pale per sbizzarrirmi un pò con le Ale inglesi

Edited by Giannox88

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che se prendi il pils e lo usi come base per le ale che hanno malti speciali molto caratterizzanti non succede nulla ( qualche micro lo fa ben volentieri ) mentre se usi il pale per ricette a base pils ( tipo tedescacce ) la differenza si sente

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh insomma... una bitterina con il pils...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bé se ci metti un 10 % di crystal la differenza è minima, ma comunque potrai,chiamarla bitter, una bock o una pils col pale invece.non si posssono sentire..

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh dai una bitter già  ad usare pale o mo la differenza si sente :p poi ovvio se ci si va pesante di speciali ce ne si accorge meno

 

diciamo che forse la cosa migliore da farsi è programmarsi delle cotte ad hoc con quel malto base

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

diciamo che forse la cosa migliore da farsi è programmarsi delle cotte ad hoc con quel malto base

 

 

 

lo credo anche io  :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites

hai ragione rex ma quello che volevo dire è che il pils è più neutro e quindi più versatile  ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora se riuscite davvero a riconoscere il pale dal marris otter io mi inchino davanti a voi signori supremi! ;)

Comunque anch'io consiglio di programmarsi le cotte come dicevo in precedenza..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora se riuscite davvero a riconoscere il pale dal marris otter io mi inchino davanti a voi signori supremi! ;)

Comunque anch'io consiglio di programmarsi le cotte come dicevo in precedenza..

 

forse intendi pils dal pale(il MO è un pale)

 

non ci vuole chissà  che palato

usati come malto base i risultati sono nettamente diversi

Share this post


Link to post
Share on other sites

non credo di avere un palato mostruoso ( anzi :p ) ma onestamente è abbastanza evidente la differenza tra un belgian pale e un maris otter ( ovvio se li usi abbastanza in purezza, senza troppi speciali, lieviti troppo intensi o luppolature esagerate )

Share this post


Link to post
Share on other sites

non credo di avere un palato mostruoso ( anzi :P ) ma onestamente è abbastanza evidente la differenza tra un belgian pale e un maris otter ( ovvio se li usi abbastanza in purezza, senza troppi speciali, lieviti troppo intensi o luppolature esagerate )

 

se andiamo su pale specifici allora si ha un senso

il pale belgian mi è sempre parso piu scarico e meno invadente di un MO

non a caso tende a generare strutture con maggior beva

Edited by Enferdore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io invece ti pongo un altro quesito.

Dove lo prendi il malto?
Da una malteria o da internet?

Se dalla prima, allora ha senso fare scorta di Pilsner ecc.

Ps.: Per scorta io itendo un acquisto di 1500kg di malto, come ho fatto io (oggi) scegliendo il Pilsner.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spero che 1500 kg tu riesca s farli fuori in breve tempo (io non lo terrei più di 18 mesi)

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ops.. volevo scrivere 150kg

In media nell'ultimo anno ho fatto una cotta ogni 45gg.
Quest'anno conto di fare cotte da 80/100 litri, quindi 20kg di malto x volta.
In 12 mesi sono sicuramente finiti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...