Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
gibba

birra stout

Recommended Posts

Cari amici homebrewers,
mi sto apprestando a preparare la seconda produzione di birra...
si tratta di una stout della coopers,
chi di voi ha dritte da darmi,
accorgimenti etc........?
qualcuno l'ha già  preparata?
Grazie e buona giornata

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guarda la recensione sul sito mr-malt: dicono abbia un forte aroma di liquirizia. L'importante è che ti piaccia!
Io non ho mai fatto una stout, ma da tutte le recensioni (anche di altre marche) mi pare di capire che chi si appresta a fare una stout debba togliersi dalla testa l'idea di imitare la guinness e sapere che sarà  MOLTO amara, con un retrogusto di liquirizia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho preparato ed ho in carbonatazione una Irish Stout della Mounton's...l'ho preparata aggiungendo 500g di estratto di malto secco light e 650g di zucchero di canna. Una settimana di fermentazione primaria, travaso e un'altra settimana nel fermentatore e all'imbottigliamenteo priming con 140g di zucchero di canna. Mentre imbottigliavo dal fermentatore usciva davvero un buon profumo e infatti non vedo l'ora di provarla!

Share this post


Link to post
Share on other sites
l'unica cosa in comune con la guinnes è il colore della birra nera coma la pece :) e la schiuma color cappuccino :)

io ne ho fatta una e devo veramente buona.... però è particolare....

molto amara e con retrogusto di caramello, di tostatura, più che liquirizia.

Ha corpo discreto, una bella schiuma persistente

sicuramente 20 volte meglio della finta lager [finta perché fatta con lievito ad alta fermentazione] della cooper

cmq io l'ho fatta seguendo pari pari la ricetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io sono arrivato a bera la sesta bottiglia da 66 cl di Irish stout della mounton's, concordo anch'io nel fatto che nn si sente il retrogusto di liquirizia e che ha un sapore amoaro, molto gradevole è sia la schiuma che le "bollicine" della birra stessa... un piccolo consiglio per la degustazione: lasciarla in freezer per almeno 30 minuti...:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]à4rKl4Â¥ ha scritto:
molto amara e con retrogusto di caramello, di tostatura, più che liquirizia.
[/quote]
Per quanto rigarda quella della chooper, vado per sentito dire (recensione su mr-malt).

Pero' ho provato una stout Jhon Bull fatta da un mio amico, invecchiata 3 mesi: liquirizia liquida!
Non amara, con immancabile sapore di lievito (quando non si fa il travaso!), un pizzico di caramello e tantissimo di liquirizia.
Infatti non è stata un gran successo: aveva portato 3 bottiglie da 75 e ne sarà  andata via si e no 1 bottiglia (ed eravamo in 7 persone).

Io per caramello intendo il sapore di quella roba che si mette sopra al budino al caramello.... o lo zucchero quando lo si fa fondere nel pentolino (o nel microonde).

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Pier81 ha scritto:

Io sono arrivato a bera la sesta bottiglia da 66 cl di Irish stout della mounton's, concordo anch'io nel fatto che nn si sente il retrogusto di liquirizia e che ha un sapore amoaro, molto gradevole è sia la schiuma che le "bollicine" della birra stessa... un piccolo consiglio per la degustazione: [b]lasciarla in freezer per almeno 30 minuti[/b]...:D:D
[/quote]

Non sono molto d'accordo...penso si perdano troppi sapori della birra a una temperatura così bassa... [url="http://www.mondobirra.org/ghiacciata.htm"]mondobirra[/url] dà  una temperatura ottimale per una stout di 10°C...
Stasera ho assaggiato una prima bottiglia da 33...dopo sole 2 settimane dall'imbottigliamento l'ho trovato un pò troppo "watery" cioè acquosa...certo ha già  un buon amaro ma non so se le mie impressioni sono dovute a una giovinezza della birra o forse a una temperatura di servizio troppo bassa...attendo vostri pareri...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo me l'acquosità  è dovuta alla poca maturazione, due settimane sono poche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok,
la densità  adesso 1008/1010
ho fatto il travaso e adesso aspetto ancora un paio di giorni per imbottigliare....
Ho assaggiato un sorsino della mia stout,quella che ho usato in provetta,
mi dà  l'impressione che diventerà  forse un tantino amara,probabilmente dovuto al fatto di una fermentazione con temperature altine,
sapete se c'è il modo di "smorzare" un pochino l'amaro prima di inbottigliare??

Share this post


Link to post
Share on other sites
Purtroppo non penso che si possa intervenire...comunque se tu può consolare anche la mia stout della munton's prima di imbottigliarla era davvero amara ma adesso al primo assaggio dopo 2 settimane dall'imbottigliamento è già  diminuito divenendo un amaro "amabile"....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ti dico la mia.

quando ho imbottigliato era amarissima, dopo 2 mesi che era imbottigliata l'amaro è presente ma meno violento

appena imbottigliata i sapori sono ancora "separati" quindi si sente l'amaro violento ed altri sapori forti.... che comunque vengono sopraffatti dall'amaro....

dopo 2 mesi ed oltre i sapori si amalgamano e l'amaro resta gradevole

Share this post


Link to post
Share on other sites
la temperatura alta nn aumenta l'amaro, quindi nn è dovuto a quello. L'amaro come ti è già  stato detto è dovuto alla poca maturazione e quaindi ai gusti poco amalgamati. AQspettando l'amaro si affinerà , diventando meno prepotente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×