Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
SRGabriele

Resistenza si, resistenza no.

Recommended Posts

Ciao a tutti,

 

sto per realizzare il mio primo impianto autocostruito, 100 litri per l'esattezza. La mia domanda riguarda il riscaldamento dell'acqua, ho intenzione di usare una resistenza sul fondo della mia pentola al posto del fornello, ma ho qualche dubbio:

  • mi conviene usare la resistenza o procedo con il fornellone?
  • di quanti watt mi conviene prendere la resistenza?
  • c'è pericolo che il mosto caramellizzi a contatto con la resistenza?

Grazie.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con 100 litri i soliti 3Kw dell'utenza domestica italiana sono sicuramente insufficienti, se disponi di 6 o + Kw allora ignora questo punto. :good:

Per quanto riguarda il problema del mosto a diretto contatto con una resistenza effettivamente c'è il pericolo che i grani si attacchino e poi si brucino e ti assicuro che il risultato, a meno che tu stia facendo una stout o porter, è inevitabilmente una birra completamente rovinata. Esistono resistenze a densità  termica molto bassa ma il problema è che con 5-6 Kw di potenza diventano lunghissime e diventa problematico posizionarle all'interno della pentola senza avere problemi di spazio, considerando anche che ci devi far andare un agitatore efficacie dentro.

Secondo me su queste dimensioni se vuoi andare sull'elettrico (e hai i Kw necessari!) non puoi fare a meno di andare su un qualche sistema a riscaldamento indiretto tipo RIMS o HERMS. Fra l'altro con queste quantità  è inevitabile un impianto fisso e quindi una pompa per lo sparge e i travasi ti servirà  comunque, quindi il primo elemento per il ricircolo ce l'hai già .

 

Ciao,

 

Vale

Edited by Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites

confermo se vai di elettrico conviene un herms o un rims. su qualche sito di hb inglesi e francesi usano anche le resistenze direttamente nel mash però nn penso sia il massimo. poi se anche acqua x sparge usi resistenza nn riesci a farne andare 2 insieme. per il resto sono comode da usare per mantenere la T. poi se le colleghi ad un termoregolatore PID ancora meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la celere risposta, ma non ho idea di cosa sia ne un rims ne un herms. Dove posso trovare delucidazioni a riguardo?

 

In un primo momento mi era venuta l'idea di costruire una pentola inserita dentro un altra pentola, e nell'interspazio collocare le resistenze insieme ad un liquido (che sia acqua o un altra sostanza), la stessa cosa di uno scaldabagno o bagnomaria il concetto è lo stesso, non so se avete presente. Ma mi puzza un pò...

 

Un altra idea che mi è venuta è quella di mettere la resistenza a contatto con acqua e mosto e di rivestirla con una copertura di acciaio inox con piccoli fori in modo tale che l'acqua entri dentro e riesca, escludendo i grani.

 

Che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

il sistema a cui ti riferisci si usa con l'olio diatermico.

comunque qui ognuno ha le sue idee.

se le resistenze le utilizzi sul fondo della pentola con un filtro sopra, e un adeguato ricircolo (secondo me) non avrai problemi.

se hai più dimestichezza con i materiali puoi fare un herms o un clone del braumaster.

il problema maggiore nel costruire gli impianti e' che bisogna saper prima fare la birra 80

Share this post


Link to post
Share on other sites

il sistema a cui ti riferisci si usa con l'olio diatermico.

comunque qui ognuno ha le sue idee.

se le resistenze le utilizzi sul fondo della pentola con un filtro sopra, e un adeguato ricircolo (secondo me) non avrai problemi.

se hai più dimestichezza con i materiali puoi fare un herms o un clone del braumaster.

il problema maggiore nel costruire gli impianti e' che bisogna saper prima fare la birra 80

 

Partiamo dal presupposto che sappia fare la birra  :good:

 

Quindi credi che il sistema "bagnomaria" con olio diatermico possa andare bene? riesco anche a far bollire il mosto li dentro?

 

Per quanto riguarda herms non so di cosa si tratti, ho dato un occhiata in rete ma non è che abbia capito molto. Hai qualche link da passarmi dove spiega meglio questo sistema herms, per favore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non era per fare lo strafottente,  e' che ogni "costruttore" si progetta l'impianto in base al suo stile più congeniale.

se vuoi vedere " IL SIGNOR " impianto Herms  apri la firma di cacio :hi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

confermo se vai di elettrico conviene un herms o un rims. su qualche sito di hb inglesi e francesi usano anche le resistenze direttamente nel mash però nn penso sia il massimo. poi se anche acqua x sparge usi resistenza nn riesci a farne andare 2 insieme. per il resto sono comode da usare per mantenere la T. poi se le colleghi ad un termoregolatore PID ancora meglio.

 

cioè il PID mi automatizza tutto?

fatemi capì, sto morendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per le dimensioni che vuoi fare ti consiglio almeno 4,5 kw per le resistenze. Anche se è un problema più di tempo che di resa. Per il tipo di impianto ti direi HERMS, solo perchè è quello che usiamo e ci troviamo benissimo. Buona costruzione!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...