Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
superdrinker

Che metodi utilizzate pe mantenere gli step di temperature?

Recommended Posts

Come da titolo, vorrei conoscere i vostri metodi per mantenere le temperature durante il mash, perchè i miei hanno fallito miseramente :angry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

tengo il coperchio sulla pentola, se si abbassa accendo il gas a piano piano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Coperchio sulla pentola,

Giacca a vento di piumino indossata dalla pentola,

aggiunta di acqua bollente, quantità  dipendente dalla media ponderata delle temperature con la massa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tengo il coperchio sulla pentola, se si abbassa accendo il gas a piano piano

 

anche io, è un metodo che funziona sempre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come dice 60faina.. e sinceramente soltanto negli step che si prolungano per 30 minuti ho bisogno di riaccendere il gas.. per 10/15 minuti la temperatura si mantiene costante, e la mia pentola non è neanche coibentata..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io la tengo sotto controllo con il PLC Siemens, quindi sonda di temperatura ed elettrovalvola gas. Il mash lo faccio con il coperchio ed il mosto viene mescolato in continuo da pale motorizzate.


DUrante l'ultima cotta nello step a 65° di 40min il gas si è acceso 2/3 volte per una 30ina di secondi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho tre termostati che fungono solo da controllo temperatura per ogni pentola (sparge, mash e boil), ho il coperchio sulle prime due (sul boil lo tolgo) e una "coperta" di sughero attorno al mashtun estraibile con del velcro per tenerla ferma.

Ho notato che lasciando la coperta di sughero, al temperatura tende a salire anche dopo aver spento il gas, forse proprio perchè la pentola non ha modo di raffreddarsi.Un'altra cosa: Brewplus mi ha dato come T° di immissione grani 73° (per portare tutto a 67°)ma la temperatura mi si è fermata a 71° :o.

Cmq prima cotta all grain della mia vita totalmente disastrata, vedremo domenica come verrà  la prossima.... :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul fatto che continua a salire la temperatura spento il gas dovrebbe essere dovuto all'inerzia termica, quindi devi calcolare e spegnere magari 1 grado prima il gas

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bhe magari nn hai considerato la temperatura esterna, che nn essendo rigida nn ti ha aiutato nel far abbassare la T°.
Magari i grani avevano temperatura superiore a quella da te inserita.
Prox volta calcola 3 gradi di differenza, tanto recuperare 1/2 gradi ci metti poco con il gas.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cmq il metodo piu semplice ed economico per automatizzare la fase di mash e mantenere la T° costante è quella di comprare un Termostato a relè x comandare una elettrovalvola gas nc a riarmo automatico.

100 euro e passa la paura, inoltre ottieni risultati migliori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq il metodo piu semplice ed economico per automatizzare la fase di mash e mantenere la T° costante è quella di comprare un Termostato a relè x comandare una elettrovalvola gas nc a riarmo automatico.

100 euro e passa la paura, inoltre ottieni risultati migliori.

Intendi anche con fiamma pilota, ovviamente?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Avete mai provato con la copertina termica sulla pentola? Io la uso (5€ in farmacia) e funziona. La mia pentola nn è coibentata e allora ho avuto l'idea.


Inviato da iPhone

Share this post


Link to post
Share on other sites
Intendo dire il telo termico. Non so nemmeno come si chiama esattamente. Quello x intenderci che mettono sul paziente quando lo estraggono dall'auto incidentata. SIGH


Inviato da iPhone

Share this post


Link to post
Share on other sites

coperchio e ogni 10-15 minuti mescolo, controllo temp e eventualmente accendo il fornello per riportarla "giusta"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq il metodo piu semplice ed economico per automatizzare la fase di mash e mantenere la T° costante è quella di comprare un Termostato a relè x comandare una elettrovalvola gas nc a riarmo automatico.

100 euro e passa la paura, inoltre ottieni risultati migliori.

e il termostato come lo alimenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il termostato è collegato alla 220v/230v, con uscita a relè di stessa potenza, poichè la mia elettrovalvola è da 230v.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il termostato è collegato alla 220v/230v, con uscita a relè di stessa potenza, poichè la mia elettrovalvola è da 230v.

dove posso trovare l elettrovalvola automatica ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

tento di rianimare questo defunto post :) :) sperando di non andare off topic....

 

 

il problema delle temperature è una cosa che mi ha sempre rotto le scatole in quanto con il mio impianto (ora per fortuna mi appoggio a quello di un amico che è più preciso) trovo sempre sensibili differenze di T tra sotto e sopra il doppiofondo.......non avendo la motorizzazione continua per muovere trebbie, se lascio il termometro dentro mi da una temperatura poi muovo le trebbie con il mestolo, aspetto un pò e registro una temperatura spesso diversa (uso il termometro non digitale)..preoccupato metto dentro un termometro che penso sia affidabile, per sfizio ne metto un altro che penso anchesso sia affidabile e trovo altre misure diverse ... (2/4 gradi) insommanon ho mai la sicurezza di lavorare con le temperature prefissate....

 

 

ora sto pensando di prendere un impianto casalingo tipo grainfather dove inserisci la temperatura e sei perfettamente sicuro di avere quella e l'umore migliora sicuro oppure un più divertente e allettante impianto polsinelli ....

 

il problema è che in quest'ultimo non c'è un automazione del mash

 

sento parlare di sonde pt100, scatole da fabbricare con termostati digitali valvole del gas elettriche ecc ecc

 

 

venendo a noi :

per fare questa automazione con il classico bruciatore da 5,5kw, non c'è qualcuno che la vende direttamente in kit compreso di tutto solo da pagare e montare?

 

 

(si è capito che non mi va di fare pastrocchi (che non mi è difficile fare  :rofl: ) comprando 10 pezzi in 10 siti diversi e iniziare ad assemblare parti che non conosco e magari da adattare, poi manca quello e quell'altro che magari in negozzi di idraulica non hanno e mi tocca costruire ecc ecc ecc  :diablo::wacko:8P:crazy: )

Edited by samuel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...