Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
MaxN68

Automazione con Brauduino

Recommended Posts

Ieri ho giocherellato un po sembra che la troduzione di Max sia OK :D

 

https://www.youtube.com/watch?v=aX68t0n7v4A&feature=youtube_gdata_player

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho provveduto a correggere un errore che ho visualizzato attraverso il filmato e ho tradotto un'ultima scritta.

Ora però vorrei avere il conforto del pubblico su una traduzione: Brewing Finished

 

Vi piace di più:

1) Birrificazione Finita/Terminata
2) Processo Finito/Terminato

3) La tua birra è pronta
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho provveduto a correggere un errore che ho visualizzato attraverso il filmato e ho tradotto un'ultima scritta.

Ora però vorrei avere il conforto del pubblico su una traduzione: Brewing Finished

 

Vi piace di più:

1) Birrificazione Finita/Terminata
2) Processo Finito/Terminato

3) La tua birra è pronta
 

 

Io voto la 3 :D

 

In allegato un files che forse può tornare utile per uso del LCD

 

Io vorrei testare la nuova versione Beta 0,7b questa è la 0,5 beta

Se qualcuno se la sente dato che ho ordinato tutto separatamente ho avuto queste spese:

 

20€ Arduino 2009

40€ la parte piu costosa :( i 4 pulsanti gli regalo il panello in bachelite

10€ LCD 16x2 

30€ PCB con i vari compo messi sopra "connettori a vite relè transistor resistente connettori SIP ecc ecc"

15€ tra sonda SSR e Buzzer

 

Adesso ci sono sotto dei transistor 337 con i 2N2222A non mi andavano le uscite ma forse era un errore di cablaggio do anche i 2N2222A

Il Buzzer non ho mai sentito suonare e SSR non mi chiudeva il contatto vedendo con il tester in suoneria

ma forse va solo con un carico su ma la resistenza per provare mi arriva settimana prossima

Se qualcuno ha fretta e voglia di testare posso dargli tutto cosi io rinizio da 0 per testare la nuova versione

Se qualcuno ha gia arduino dentro lo preferisco ovviamente leva 20€ dal totale seno no problem lo devo ricordinare ed attendere che arriva.

Per iniziare i nuovi testa ma tanto non ho fretta devo finire anche la parte meccanica :rofl:

 

Se a qualcuno interessa mi scirva in PVT ovviamente ho solo questo che ho costruito per i test  :good:

Edited by saviothecnic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima di Dare la prima versione di Test che ho realizzato per partire a realizzare e testare la nuova
Ier sera ho fatto un Ultima prova direi che va piu che bene giudicate voi :D

http://www.youtube.com/watch?v=2l_tovlTta4&feature=youtu.be

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bello,ma la lista completa dei componenti e lo schema del PCB in scala 1:1 ce l'hai?

 

La lista Componenti la vedi in un files grafico del PCB per il lato Rame 1:1 dovete aspettare che terminiamo tutti i test

Quella del video è la beta 05 che sembra andare benissimo come video dimostra :D

Adesso in settimana incidero la beta 07b

Finiti tutti i test posteremo tutto il pachetto che sarà  testato e provato in tutto :D Abbiate solo un po i pazienza

 

Ha qui il video con il FW 105 Ita http://youtu.be/AwfN4_AgWmU

Edited by saviothecnic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti anche da parte mia per lo splendido lavoro!

 

Avrei una domanda:

Il sistema nasce per pilotare una resistenza elettrica, però nel programma la sezione che elabora la risposta del pid è stata modificata per farlo lavorare con un'uscita on-off discreta da 0 a 5 secondi, invece che con il pwm di arduino

------------

else{


    myPID.Compute();

    unsigned long now = millis();

    if(now - windowStartTime>WindowSize)

    { //time to shift the Relay Window

      windowStartTime += WindowSize;

    }

    if((Output*(WindowSize/100)) > now - windowStartTime) digitalWrite(Heat,HIGH);

    else digitalWrite(Heat,LOW);

  }
 
------------
 

  Secondo me può lavorare tranquillamente con un comune relay, oltre che con un SSR...

 

Questo per introdurre la domanda:

Secondo voi, il sistema riuscirebbe a lavorare pilotando un'elettrovalvola per il gas di un fornellone al posto della resistenza inox?

 

Mi stò attrezzando per costruirlo, ma sono ancora lontano, e intanto l'immaginazione vola :rolleyes: ...

Edited by Thor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti anche da parte mia per lo splendido lavoro!

 

Avrei una domanda:

Il sistema nasce per pilotare una resistenza elettrica, però nel programma la sezione che elabora la risposta del pid è stata modificata 

per farlo lavorare con un'uscita on-off discreta da 0 a 5 secondi, invece che con il pwm di arduino

------------

else{ }

 
------------
 

  Secondo me può lavorare tranquillamente con un comune relay, oltre che con un SSR...

 

Questo per introdurre la domanda:

Secondo voi, il sistema riuscirebbe a lavorare pilotando un'elettrovalvola per il gas di un fornellone al posto della resistenza inox?

 

Complimenti io non so leggerlo e capirto il lunguaggio arduino :(

 

Non è che per caso hai le capacità  per darci una mano nel aggiungere il supporto per il lettore scrittore SD ?

 

Ba la mia risposta ad occhio è un forse/probabilmente SI

 

Magari agendo sul PID e su uscita in millisecondi "windowssize" aumentando i tempi d'isteresi per evitare un troppo veloce on off che nel gas non sarebbe una bella cosa

credo che il sistema sia adattabile anche per regolazione con combustione GAS

Edited by saviothecnic

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti avevo pensato a una cosa del genere, andare oltre i 5 secondi di finestra aumentando anche il campionamento del pid, e sperando che il sistema non perda stabilità . Ma senza poter fare prove con la scheda non mi piace azzardare troppe ipotesi.

Per adesso ho in ordine questo materiale:

 

http://www.robot-italy.com/it/protoscrewshield-v1-5.html

http://www.robot-italy.com/it/one-wire-temperature-sensor-ds18b20.html

http://www.robot-italy.com/it/20x4-lcd-display-green.html

http://www.robot-italy.com/it/grove-gas-sensor-mq9-monossido-di-carbonio.html

 

Vorrei cavarmela senza arrivare alla fotoincisione, e avevo una mezza idea di implementare qualche funzione in più, ma non so per quando riuscirò a mettere assieme i pezzi.

 

Per il resto ti dico subito che me la cavo bene con visual basic, ma con C non ho molta pratica, in più il C di Arduino è un po' diverso dall'originale.

Posso provare, ma non posso dare nessuna garanzia... Cosa avevate in mente?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi interrompo un'attimo..sto facendo i collegamenti..il manuale di matho dice di fare questo con la fase (in arancio)

[URL=http://imageshack.us/photo/my-images/62/pvdl.jpg/]pvdl.jpg[/URL]
 

Non bisogna entrare sull'uno del ssr con i 220v e uscire dal 2??

In questa maniera: (fase viola)

[URL=http://imageshack.us/photo/my-images/853/5we.jpg/]5we.jpg[/URL]

 

Fare così è altrettanto giusto??

[URL=http://imageshack.us/photo/my-images/835/59r4.jpg/]59r4.jpg[/URL]

Cioè posso fare spina-trasformatore-resistenza o devo sempre fare spina-trasformatore e spina-resistenza (questo vale anche per terra e neutro..)??

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dalla foto, non vedo un ingresso fase dell'ssr predefinito...

Per quanto riguarda l'ordine di cablaggio, l'unica cosa che fa la differenza è il carico sui morsetti, ovvero quanta corrente scorre e dove.

Io per abitudine, se proprio devo fare una serie, arrivo con la fase principale prima al morsetto che ha il carico maggiore, che teoricamente è anche quello più grande, quindi che sopporta meglio il carico, e che contiene meglio i fili. Andando dalla presa al trasformatore, e poi dal trasformatore all'ssr, fai passare per il morsetto del trasformatore tutta la corrente che chiede la resistenza. Magari regge tranquillamente, ma io se posso evito, anche per limitare il numero di giunte che interessano il carico maggiore ( ogni giunta è un possibile fattore di rischio ). Poi esistono anche morsetti del cavolo, che sono belli grossi ma di vecchia concezione ( nati magari per i cavi rigidi ) che danno l'idea che il filo sfugga da un momento all'altro, in quel caso scelgo per primo il morsetto che mi da più sicurezza di tenuta.

Ovviamente è una logica che vale per entrambe le fasi, mentre la terra, tranne in caso di guasto, non porta mai corrente, quindi l'unico parametro che seguo per l'ordine è l'estetica...

Nella foto i carichi del trasformatore e della resistenza sono separati perché partono entrambi dalla presa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok..quindi mi consiglieresti di fare un parallelo insomma!

Oppure se voglio mettere in serie passare per la resistenza prima..grazie mille!!

 

Cosi per capirci??

http://img855.imageshack.us/img855/1320/zooa.jpg

 

Dove ho messo la stellina ci sono 3 fili..quello che arriva dalla spina, quello che va al trasformatore e quello che va al carico..

come li metto assieme? Va bene questo morsetto?

 

http://www.elettronew.com/scheda_prodotto.php?r=2675

Edited by gogiovanni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok..quindi mi consiglieresti di fare un parallelo insomma!

Oppure se voglio mettere in serie passare per la resistenza prima..grazie mille!!

 

Cosi per capirci??

http://img855.imageshack.us/img855/1320/zooa.jpg

 

Dove ho messo la stellina ci sono 3 fili..quello che arriva dalla spina, quello che va al trasformatore e quello che va al carico..

come li metto assieme? Va bene questo morsetto?

 

http://www.elettronew.com/scheda_prodotto.php?r=2675

 

E' quello che farei io :good: . Quel morsetto va benissimo, anche se quelli che hanno una piccola aletta tra la vite e i fili sono meglio, perché aumentano la superficie di contatto e non stressano il rame con la torsione della vite. Ma si andrebbe veramente a cercare il pelo nell'uovo, non vale la pena...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti io non so leggerlo e capirto il lunguaggio arduino :(

 

Non è che per caso hai le capacità  per darci una mano nel aggiungere il supporto per il lettore scrittore SD ?

 

Ba la mia risposta ad occhio è un forse/probabilmente SI

 

Magari agendo sul PID e su uscita in millisecondi "windowssize" aumentando i tempi d'isteresi per evitare un troppo veloce on off che nel gas non sarebbe una bella cosa

credo che il sistema sia adattabile anche per regolazione con combustione GAS

 

Stavo guardando il lato hardware, la libreria che arduino usa per gestire le sd, fa uso del canale spi per questioni di velocità , lo spiega bene qui:

 

Because SD cards require a lot of data transfer, they're really only good when connected up to the hardware SPI pins on a microcontroller. The hardware SPI pins are much faster than 'bit-banging' the interface code using another set of pins. For 'classic' Arduinos such as the Duemilanove/Diecimila/Uno those pins are digital 13 (SCK), 12 (MISO) and 11 (MOSI). You will also need a fourth pin for the 'chip/slave select' (SS) line. Traditionally this is pin 10 but you can actually use any pin you like. If you have a Mega, the pins are different! You'll want to use digital 50 (MISO), 51 (MOSI), 52 (SCK), and for the CS line, the most common pin is 53 (SS). Again, you can change the SS (pin 10 or 53) later but for now, stick with those pins.

  • Connect the 5V pin to the 5V pin on the Arduino
  • Connect the GND pin to the GND pin on the Arduino
  • Connect CLK to pin 13 or 52
  • Connect DO to pin 12 or 50
  • Connect DI to pin 11 or 51
  • Connect CS to pin 10 or 53

 

 
E nel circuito di brauduino il piedino 10 è usato per il buzzer, e il piedino 11 per la resistenza. Il comando CS della sd si può collegare su un altro piedino di arduino, specificandolo poi nel programma che andrebbe a gestire la memoria sd, non dovrebbe essere un problema; Ma il piedino 11 serve assolutamente, quindi bisognerebbe spostare fisicamente il comando della resistenza su un altro piedino libero...
Cmq arduino ha a bordo una eeprom da 1k, sfruttata solo in piccola parte dal software di brauduino, che è facilmente gestibile, e interfacciabile al pc attraverso il monitor seriale, dipende da quello che ci vuoi fare.
 
Oh, quello che dico viene da quel che ho letto in rete, non ho nessuna esperienza diretta a riguardo, se c'è qualcuno che ha già  esperienze o conoscenze in merito, che vede che scrivo castronerie, prego di correggermi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti avevo pensato a una cosa del genere, andare oltre i 5 secondi di finestra aumentando anche il campionamento del pid, e sperando che il sistema non perda stabilità . Ma senza poter fare prove con la scheda non mi piace azzardare troppe ipotesi.


Per il resto ti dico subito che me la cavo bene con visual basic, ma con C non ho molta pratica, in più il C di Arduino è un po' diverso dall'originale.

 

Posso provare, ma non posso dare nessuna garanzia... Cosa avevate in mente?

 

Bene hai preso da uno dei siti più cari ma anche il piu veloce ed affidabile riceverai a breve il tutto :D

 

Niente di particolare in hardware abbiamo gia connesso il lettore scrittore di Schede SD per Arduino

e caricata la relativa libreria va semplicemtne detto al programma modificandolo che oltre aprendere i dati tramite tastiera possa leggere la ricetta

da un files di testo presente sulla sd se poi riuscirebbe a fare anche un datalog da dati ricetta e andamento cotta con i vari punti delle temeratura durante la cotta sarebeb il max :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

In sd mi sembra che salvi tutto in un unico file txt dove appiccica i singoli dati in una lunga frase. Me la devo studiare un po' per esser sicuro di quel che dico.

Per ora mi sembrerebbe più semplice salvare in eeprom la ricetta, dove i singoli step possono essere indicizzati, ed eventualmente creare il log della cotta su sd.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Stavo guardando il lato hardware, la libreria che arduino usa per gestire le sd, fa uso del canale spi per questioni di velocità , lo spiega bene qui:

 

 
E nel circuito di brauduino il piedino 10 è usato per il buzzer, e il piedino 11 per la resistenza. Il comando CS della sd si può collegare su un altro piedino di arduino, specificandolo poi nel programma che andrebbe a gestire la memoria sd, non dovrebbe essere un problema; Ma il piedino 11 serve assolutamente, quindi bisognerebbe spostare fisicamente il comando della resistenza su un altro piedino libero...
Cmq arduino ha a bordo una eeprom da 1k, sfruttata solo in piccola parte dal software di brauduino, che è facilmente gestibile, e interfacciabile al pc attraverso il monitor seriale, dipende da quello che ci vuoi fare.
 
Oh, quello che dico viene da quel che ho letto in rete, non ho nessuna esperienza diretta a riguardo, se c'è qualcuno che ha già  esperienze o conoscenze in merito, che vede che scrivo castronerie, prego di correggermi...

 

 

Quello che hai visto nei Video è la versione 05Beta che non ho più solo un PCB non montato rimasto

 

Adesso sto montato la 07b Beta anche se già  ho trovato qualcosa da migliorare e siamo alla versione 08b Beta

 

Il modulo SD che usiamo è questo

 

http://www.ebay.it/itm/230946319527?ssPageName=STRK:MEWNX:IT&_trksid=p3984.m1497.l2649

 

Ed usa i PIN 10 11 12 13 come vedi da qui in allegato  Quindi il Pin Out è stato nuovamente Modificato per la versione 07> come vedi sotto

 PCB rev.7b
*/

//libraries
#include <EEPROM.h>
#include <LiquidCrystal.h>
#include <SD.h>
#include <OneWire.h>
#include <PID_v1.h>

// define pinout
// sensor and lcd
OneWire ds(9);
LiquidCrystal lcd(2, 3, 4, 5, 6, 7);

// push buttons
const char Button_prev = A2;
const char Button_nxt = A3;
const char Button_up = A4;
const char Button_dn = A5;

// outputs
const int Pump = 0;
const int Buzz = 8;
const int Heat = 1;
const int Bk_light = 14;
const int chipSelect = 10;

// global variables
unsigned int WindowSize;
unsigned long windowStartTime;
unsigned long start;
double Setpoint, Input, Output,eepromKp, eepromKi, eepromKd;


Share this post


Link to post
Share on other sites
Vedo che siamo andati avanti coi lavori.
Mi scuso per la mia poca presenza, ma il periodo per me, lavorativamente parlando, è in fermento continuo.
Mi chiedo se vale la pena a questo punto fare un vero e proprio team di lavoro per portare a termine l'implementazione italiana di questo ottimo progetto opensource.
Per quanto mi riguarda, sono ancora fermo e in attesa di uno sviluppo definitivo opterà³ x un controllo manuale come quello di Mysobry x poi riciclare l'SSR per brauduino.
Ma a quel punto mi servirà  l'aiuto di un'anima pia x il pcb.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma a quel punto mi servirà  l'aiuto di un'anima pia x il pcb.

 

Per quello come detto posso darvi una mano io

 

Ho già  spedito la versione dei test ad un utente del forum che spero presto ci delezziera delle sue prove ed esperienze :D

 

Se ha qualcuno interessa ho ancora un pcb della versione 05 beta già  forato che stavo per fare ad un amico ma dato che è indietro con la meccanica

se qualcuno vuole provate posso mandarglielo come detto chiedo solo il rimorso delle spese effettuate contando anche gli spabli tipo

che ne ho incisi tre per farne uno buono più gli achidi che ogni volta faccio nuovi

Questo che è gia forato con 20€ spedito in prioritaria è vostro 5€

 

In montaggio sto provando la 07b beta e finito questo provero quella della 08b beta come vedete man mano che incido e provo

vedo piccoli errori anche magari solo grafici e si modifica il pcb per questo non gli ho resi pubblici altirmenti voi avreste gia fatto ed inciso quasi 10 versioni di pcb senza capirci molto :O

 

Max mi è arrivato LDC da 40x2 quindi appena finita la 07b ti chiedero supproto per vedere i menu con questo LCD :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fammi sapere per quando sei a posto con l'lcd che vediamo di sistemare tutto.
A sto punto per il pcb aspetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Quello che hai visto nei Video è la versione 05Beta che non ho più solo un PCB non montato rimasto

 

Adesso sto montato la 07b Beta anche se già  ho trovato qualcosa da migliorare e siamo alla versione 08b Beta

 

Il modulo SD che usiamo è questo

 

http://www.ebay.it/itm/230946319527?ssPageName=STRK:MEWNX:IT&_trksid=p3984.m1497.l2649

 

Ed usa i PIN 10 11 12 13 come vedi da qui in allegato  Quindi il Pin Out è stato nuovamente Modificato per la versione 07> come vedi sotto

 PCB rev.7b
*/

//libraries
#include <EEPROM.h>
#include <LiquidCrystal.h>
#include <SD.h>
#include <OneWire.h>
#include <PID_v1.h>

// define pinout
// sensor and lcd
OneWire ds(9);
LiquidCrystal lcd(2, 3, 4, 5, 6, 7);

// push buttons
const char Button_prev = A2;
const char Button_nxt = A3;
const char Button_up = A4;
const char Button_dn = A5;

// outputs
const int Pump = 0;
const int Buzz = 8;
const int Heat = 1;
const int Bk_light = 14;
const int chipSelect = 10;

// global variables
unsigned int WindowSize;
unsigned long windowStartTime;
unsigned long start;
double Setpoint, Input, Output,eepromKp, eepromKi, eepromKd;


 

Ok, mi mancava questo pezzo :)

 

Potresti fare gentilmente una prova, visto che hai già  il circuito pronto?

 

Dovresti formattare tramite pc la schedina SD in modo FAT32

Creare con blocco note un file di testo puro con nome "test.txt" nella schedina

Caricare su arduino questa versione:   http://mereu.altervista.org/documenti/brauduino2__Ita__Test_SD.zip

Inserire la scheda Sd nel lettore di arduino e alimentare il circuito

Verificare se e quali messaggi manda il display

Controllare tramite PC se il file test.txt sulla schedina SD è stato modificato...

Edited by Thor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, mi mancava questo pezzo :)

 

Potresti fare gentilmente una prova, visto che hai già  il circuito pronto?

 

Dovresti formattare tramite pc la schedina SD in modo FAT32

Creare con blocco note un file di testo puro con nome "test.txt" nella schedina

Caricare su arduino questa versione:   http://mereu.altervista.org/documenti/brauduino2__Ita__Test_SD.zip

Inserire la scheda Sd nel lettore di arduino e alimentare il circuito

Verificare se e quali messaggi manda il display

Controllare tramite PC se il file test.txt sulla schedina SD è stato modificato...

 

Si Thor Il circuito è pronto inciso forato tagliato ma da montare :D

 

Se riesco Domenica vedo di saldare il tutto e provare quanto mi hai detto

 

Magari nelfrattempo Max riesce a fare anche qualcosa per sfruttare al max LCD 40x2

 

Si Max per il PCB conviene aspettare se uno ha fretta ho la 05 non ha lettore SD e supporto per LCD piu grandi per il resto è perfetta come da mio ultimo video

 

Sto avendo una media di due modifche al giorno sul PCB >05 per questo non vi sto mandato versioni a meno che non siate pazienti e smanettoni come me :D

 

Allego il codice completo della versione 106 che dovrebbe andare dal PCB 07b a salire questo è per LCD 16x2 la 40x2 attendo il mitico Max :D

 

Grazie

Edited by saviothecnic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×