Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Ciao a tutti,
che ne dite di questo scambiatore?

[url]https://www.dropbox.com/s/ddruyiyoh152c06/Foto%2015-04-13%2018%2059%2034.jpg[/url]

Può fare al mio caso considerato che faccio cotte da 42-46 litri? C'è una preferenza nell'uso delle linee oppure è indifferente dove far scorrere acqua e dove il mosto?

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per quelle quantità  io andrei almeno su un 40 piastre, la differenza di prezzo è minima. Per mantenere lo scambiatore più pulito si può alternare le linee di acqua e mosto ad ogni cotta, 100-150 litri di acqua sparati nello scambiatore aiutano a rimuovere lo sporco ostinato. :)

Ciao,

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pronti!

[url]http://stores.ebay.de/plattenwarmetauscherdepot[/url]

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io l'avevo preso qua:

[url]http://www.ebay.it/itm/Pacetti-Scambiatore-di-Calore-a-40-piastre-/271151214100?pt=Caldaie_e_Scaldabagno&hash=item3f21df2e14[/url]

calcola sempre la difficoltà  di pulizia rispetto a un controflusso tubo in tubo....secondo me è indispensabile pulirlo con soda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Noi abbiamo 2 Pacetti da 40 piastre.
La cosa che mi fa sempre un po' sorridere sono i range di temperatura che specificano i produttori...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao...scusate l'intromissione, ma secondo voi questo può bastare per 70-80 litri di mosto con un unico passaggio??grazie

[[url]http://www.ebay.de/itm/Plattenwarmetauscher-50-Platten-Solar-Heizung-Pol-/130335112863?pt=L%C3%BCftungs_Klimatechnik&hash=item1e5893fe9f#ht_2426wt_1186][/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho un 40 piastre, imho dipende tutto dalla temperatura dall'acqua con cui raffreddi, in inverno è davvero uno spazzo, senza troppa acqua si raffredda in modo efficare e veloce, in estate invece è + dura, più tempo e in generale devi lasciar finire il lavoro di raffreddamento al frigo, ps ma io vivo in Sicilia

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo me il numero di piastre è veramente relativo, ci sono scambiatori a 12 piastre che raffreddano (o riscaldano) meglio di uno a 30 piastre.
Tutto sta nella dimensione dello scambiatore, se è a 12 piastre ma lungo mezzo metro funzionerà  sicuramente meglio.

La cosa da guardare è la potenza in Kw ;), poi ovviamente anche la temperatura dell'acqua di raffreddamento è importante.

Un esempio (fermo restando che non so se i Kw indicati siano veritieri) di un 40 piastre lungo 31,5 cm:
[url]http://www.ebay.it/itm/SCAMBIATORE-di-calore-a-40-piastre-ACCIAIO-INOX-316L-SALDOBRASOTO-165-kW-3-4-/251258328723?pt=Caldaie_e_Scaldabagno&hash=item3a8029d693&_uhb=1#ht_3146wt_1139[/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]rico kaboom ha scritto:
Tutto sta nella dimensione dello scambiatore...
[/quote]

le dimensioni contano...;)

sto benedetto scambiatore me lo dovrò comprare prima o poi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io credo comunque che dipenda anche dal flusso dei due liquidi, se pretendiamo di portare a 20 gradi il mosto facendolo passare nello scambiatore alla stessa velocità  dell'acqua, forse non otteniamo il risultato, se regoliamo i flussi diversamente può darsi di si. Domani faccio una prova

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]rico kaboom ha scritto:

Secondo me il numero di piastre è veramente relativo, ci sono scambiatori a 12 piastre che raffreddano (o riscaldano) meglio di uno a 30 piastre.
Tutto sta nella dimensione dello scambiatore, se è a 12 piastre ma lungo mezzo metro funzionerà  sicuramente meglio.

La cosa da guardare è la potenza in Kw ;), poi ovviamente anche la temperatura dell'acqua di raffreddamento è importante.

Un esempio (fermo restando che non so se i Kw indicati siano veritieri) di un 40 piastre lungo 31,5 cm:
[url]http://www.ebay.it/itm/SCAMBIATORE-di-calore-a-40-piastre-ACCIAIO-INOX-316L-SALDOBRASOTO-165-kW-3-4-/251258328723?pt=Caldaie_e_Scaldabagno&hash=item3a8029d693&_uhb=1#ht_3146wt_1139[/url]
[/quote]

Ne volevo prendere anch'io uno "lungo" ma poi avrei avuto il problema che non ci sta nella pentola a pressione per sterilizzarlo col calore. [B)]
In generale quelli usati in ambito amatoriale sono la versione corta, quindi la grandezza determinante è il numero di piastre che definisce la superficie di scambio.

Ciao,

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Molto esaurienti tutti, grazie mille ragazzi:D

Vale ma quelli che hai linkato non sono inox...o sbaglio?

Rico quella bestia di scambiatore mi alletta non poco, certo è capire se come tu stesso dici, il rendimento sia effettivo da 165kw.
Costicchia però...sembra tutto inox...

Green stò pensando di metterlo come scambiatore per l'herms....[:p] questo si che velocizzerebbe la cosa...
Ora con l'implemento del vostro scambiatore a quanto riuscite ad salire di temperatura? Ad esempio da passare dai 68 gradi di mesh fino ad andare in meshout 78? Secondo voi state dentro il 2 gradi/min ?

Voi tutti che lo usate lo pulite con soda e vapore, o cos'altro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
E di queste serie che ne dite.....

[url]http://www.ebay.de/itm/B3-23-20-Edelstahl-Plattenwarmetauscher-Warmetauscher-30bar-0-49m-Solar-Heizung-/140895938754?pt=L%C3%BCftungs_Klimatechnik&hash=item20ce0d68c2[/url]

[url]http://www.ebay.de/itm/Plattenwarmetauscher-50-Platten-Solar-Heizung-Pol-/130335112863?pt=L%C3%BCftungs_Klimatechnik&hash=item1e5893fe9f[/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho un 40 piastre pacetti e mi trovo divinamente.
Il problema e pulirlo. A fine cotta faccio un abbondate risciacquo con acqua fredda.
Nei giorni successivi lo attacco al rubinetto dell'acqua bollente e risciacquo.
Infine prima della cotta sterilizzo con acqua bollente, fatta bollire nel tino di ammostamento. Cmq al momento nn uso sostanze particolari per pulirlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lo scambiatore è un portento! da 95°C a 20°C in 10 minuti con 44 litri di mosto. Ho dovuto addirittura aumentare il flusso di mosto altrimenti mi usciva a 17°C

Per la pulizia ho alternato subito dopo l'utilizzo acqua bollente in ricircolo, detersivo tradizionale per prodotti da cantina, ancora acqua bollente in ricircolo per 15 minuti ed infine chemipro oxi sempre in ricircolo per una ventina di minuti. In questo modo ho pulito anche la pompa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va benissimo. Il costruttore non ti dirà  mai che è adatto a uso alimentare perchè non ha fatto le certificazioni, ma quelli certificati costano un occhio della testa!

 

Ciao,

 

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ottimo, grazie!

PS: infatti mi ha risposto dopo diversi giorni con un gelidissimo : "I don't know".... ahahah

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...