Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
velleitario

Coltivazione domestica del Luppolo (2013)

Recommended Posts

[quote]FaraDiGubbio ha scritto:

[quote]mad3 ha scritto:

Ottimo...
Anche quest'anno abbiamo il topic dedicato...
Ormai siamo al 4 anno di luppolaia, e vorrei fare una domanda a tutti coloro che hanno una piccola coltivazione ( ma anche al grande Mario che ha una piantagione immensa. )
Avete notato anche voi che i luppoli inglesi ricoltivati in italia prendono vie del tutto inaspettate mentre gli americani diciano scemano??
Mi spiego meglio..
Io mi ritrovo un fuggle che mi ricorda moltissimo ( e non è solo un ricordo ) l'uva fragolina ( o americanina ) mentre nel cascade mi ritrovo un citrico pazzesco e basta..
Ovviamente parlo solo delle mie varietà  più vecchie, le altre le valuterò quest'anno..
Credo che questo sia dovuto al fatto che in USA le piante sono già  belle tirate, hanno un sole ed un clima molto caldo, mentre gli inglesi lo son meno perchè il clima inlgese diciamo che non è proprio caldo come il nostro quindi secondo me si possono tirare un'attimo e sviluppano sapori nuovi..
Questa è la mia opinione... chiedo la vostra al riguardo.

[/quote]

E se fosse anche una questione di terreni? Voglio dire di mineralizzazioni differenti???
[/quote]
Potrebbe essere.. visto che non ne so molto di mineralizzazioni dei terreni..
Però parto anche dal presupposto che i miei profumi e gusti sono stati rincontrati anche da sannio brau, e non credo che io e lui ( io a bergamo e lui a benevento ) abbiamo lo stesso tipo di terreno.
secondo me è più un discorso climatico, in italia abbiamo un clima che permette ( secondo me ) di tirare maggiormente il luppolo rispetto all'inghilterra...
Mi piacerebbe anceh sapere cosa ne pensi il nostro coltivatore per eccellenza Mario.. anche perchè suppongo che entrmbi i rizomi arrivino da lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]mad3 ha scritto:

[quote]FaraDiGubbio ha scritto:

[quote]mad3 ha scritto:

Ottimo...
Anche quest'anno abbiamo il topic dedicato...
Ormai siamo al 4 anno di luppolaia, e vorrei fare una domanda a tutti coloro che hanno una piccola coltivazione ( ma anche al grande Mario che ha una piantagione immensa. )
Avete notato anche voi che i luppoli inglesi ricoltivati in italia prendono vie del tutto inaspettate mentre gli americani diciano scemano??
Mi spiego meglio..
Io mi ritrovo un fuggle che mi ricorda moltissimo ( e non è solo un ricordo ) l'uva fragolina ( o americanina ) mentre nel cascade mi ritrovo un citrico pazzesco e basta..
Ovviamente parlo solo delle mie varietà  più vecchie, le altre le valuterò quest'anno..
Credo che questo sia dovuto al fatto che in USA le piante sono già  belle tirate, hanno un sole ed un clima molto caldo, mentre gli inglesi lo son meno perchè il clima inlgese diciamo che non è proprio caldo come il nostro quindi secondo me si possono tirare un'attimo e sviluppano sapori nuovi..
Questa è la mia opinione... chiedo la vostra al riguardo.

[/quote]

E se fosse anche una questione di terreni? Voglio dire di mineralizzazioni differenti???
[/quote]
Potrebbe essere.. visto che non ne so molto di mineralizzazioni dei terreni..
Però parto anche dal presupposto che i miei profumi e gusti sono stati rincontrati anche da sannio brau, e non credo che io e lui ( io a bergamo e lui a benevento ) abbiamo lo stesso tipo di terreno.
secondo me è più un discorso climatico, in italia abbiamo un clima che permette ( secondo me ) di tirare maggiormente il luppolo rispetto all'inghilterra...
Mi piacerebbe anceh sapere cosa ne pensi il nostro coltivatore per eccellenza Mario.. anche perchè suppongo che entrmbi i rizomi arrivino da lui.

[/quote]
Potrebbe essere il clima, la maggior quantità  di ore di sole a disposizione durante la crescita, pensiamo all'estate nostra paragonata a quella inglese! :D E comunque a questo punto c'è bisogno di Mario!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]FaraDiGubbio ha scritto:

[quote]mad3 ha scritto:

[quote]FaraDiGubbio ha scritto:

[quote]mad3 ha scritto:

Ottimo...
Anche quest'anno abbiamo il topic dedicato...
Ormai siamo al 4 anno di luppolaia, e vorrei fare una domanda a tutti coloro che hanno una piccola coltivazione ( ma anche al grande Mario che ha una piantagione immensa. )
Avete notato anche voi che i luppoli inglesi ricoltivati in italia prendono vie del tutto inaspettate mentre gli americani diciano scemano??
Mi spiego meglio..
Io mi ritrovo un fuggle che mi ricorda moltissimo ( e non è solo un ricordo ) l'uva fragolina ( o americanina ) mentre nel cascade mi ritrovo un citrico pazzesco e basta..
Ovviamente parlo solo delle mie varietà  più vecchie, le altre le valuterò quest'anno..
Credo che questo sia dovuto al fatto che in USA le piante sono già  belle tirate, hanno un sole ed un clima molto caldo, mentre gli inglesi lo son meno perchè il clima inlgese diciamo che non è proprio caldo come il nostro quindi secondo me si possono tirare un'attimo e sviluppano sapori nuovi..
Questa è la mia opinione... chiedo la vostra al riguardo.

[/quote]

E se fosse anche una questione di terreni? Voglio dire di mineralizzazioni differenti???
[/quote]
Potrebbe essere.. visto che non ne so molto di mineralizzazioni dei terreni..
Però parto anche dal presupposto che i miei profumi e gusti sono stati rincontrati anche da sannio brau, e non credo che io e lui ( io a bergamo e lui a benevento ) abbiamo lo stesso tipo di terreno.
secondo me è più un discorso climatico, in italia abbiamo un clima che permette ( secondo me ) di tirare maggiormente il luppolo rispetto all'inghilterra...
Mi piacerebbe anceh sapere cosa ne pensi il nostro coltivatore per eccellenza Mario.. anche perchè suppongo che entrmbi i rizomi arrivino da lui.

[/quote]
Potrebbe essere il clima, la maggior quantità  di ore di sole a disposizione durante la crescita, pensiamo all'estate nostra paragonata a quella inglese! :D E comunque a questo punto c'è bisogno di Mario!
[/quote]
MARIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO[:p][:p]:D:D[}:)]

Share this post


Link to post
Share on other sites
che tipo di stallatico mi consigliate per preparare il terreno?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ragazzi ho appena ricevuto 6 rizomi di Smaragd(sarà  un buon luppolo??)e sono pronto a metterli a dimora..è il mio primo tentativo..Riusciro ad ottenere qualcosa con il caldo che fara qui in Sardegna?Mi potete dare qualche consiglio per i sostegni?
Grazie..

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]vibi ha scritto:

che tipo di stallatico mi consigliate per preparare il terreno?
[/quote]
letame bovino o concime organico in pellet. in entrambi i casi ho avuto buoni risultati. col pellet però non bisogna esagerare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]kekkopils ha scritto:

Ragazzi ho appena ricevuto 6 rizomi di Smaragd(sarà  un buon luppolo??)e sono pronto a metterli a dimora..è il mio primo tentativo..Riusciro ad ottenere qualcosa con il caldo che fara qui in Sardegna?Mi potete dare qualche consiglio per i sostegni?
Grazie..
[/quote]
Sul caldo: le piante vanno annaffiate una volta ogni due giorni se il caldo è persistente.
Per i sostegni: io ho messo dei pali di castagno ad una distanza di circa due mt l'uno dall'altro, ho poi teso in orizzontale dei fili da vite, e ne ho messi tre in verticale per aiutare i tralci a venire verso l'alto, due in obliquo e uno perpendicolare alla pianta.
Magari sembra un po' complicato, però è più facile farlo che spiegarlo! :D
Più avanti se riesco posterò qualche foto!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salve a tutti! Ho da poco ricevuto 3 piante ordinate dal tedesco o è mi chiedevo quale fosse il luogo più adatto per piantare il luppolaio.. Se le lascio al sole, in piena estate arriviamo a 35 gradi.. Abito in provincia
di Ferrara..
Che dite?!
Grazie

Marco

Share this post


Link to post
Share on other sites
1A Garten Hersbrucker anno 0

[img]https://dl.dropbox.com/u/62191000/21032013234.jpg[/img]

1A Garten Northen Brewer anno 0

[img]https://dl.dropbox.com/u/62191000/21032013233.jpg[/img]

I due Mariolini sono ancora sotto terra :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]marco.gigi70 ha scritto:

Salve a tutti! Ho da poco ricevuto 3 piante ordinate dal tedesco o è mi chiedevo quale fosse il luogo più adatto per piantare il luppolaio.. Se le lascio al sole, in piena estate arriviamo a 35 gradi.. Abito in provincia
di Ferrara..
Che dite?!
Grazie

Marco
[/quote]
Maggior quantità  di luce vuol dire una maggior crescita delle piantine... previo un annaffiamento costante ogni due o tre giorni (anche più spesso se la stagione è molto secca, l'importante è che l'acqua non ristagni!)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]nikkor ha scritto:

1A Garten Hersbrucker anno 0

[img]https://dl.dropbox.com/u/62191000/21032013234.jpg[/img]

1A Garten Northen Brewer anno 0

[img]https://dl.dropbox.com/u/62191000/21032013233.jpg[/img]

I due Mariolini sono ancora sotto terra :)
[/quote]

Vedo che stanno venendo su bene, quante piante hai nikor??

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giorno a tutti! Ho da poco ricevuto 3 piante ordinate dal tedesco o è mi chiedevo dove piantarle... Se le lascio al sole resistono? In estate da me, in provincia di Ferrara si raggiungono 35 gradi o più! Dove sarebbe bene piantarlii? Grazie
Marco

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]marco.gigi70 ha scritto:

Giorno a tutti! Ho da poco ricevuto 3 piante ordinate dal tedesco o è mi chiedevo dove piantarle... Se le lascio al sole resistono? In estate da me, in provincia di Ferrara si raggiungono 35 gradi o più! Dove sarebbe bene piantarlii? Grazie
Marco
[/quote]
Marco t'ho risposto sopra!!!! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si sicuramente con una foto è piu semplice..:Dperò credo di aver capito....grazie..
[quote]FaraDiGubbio ha scritto:

[quote]kekkopils ha scritto:

Ragazzi ho appena ricevuto 6 rizomi di Smaragd(sarà  un buon luppolo??)e sono pronto a metterli a dimora..è il mio primo tentativo..Riusciro ad ottenere qualcosa con il caldo che fara qui in Sardegna?Mi potete dare qualche consiglio per i sostegni?
Grazie..
[/quote]
Sul caldo: le piante vanno annaffiate una volta ogni due giorni se il caldo è persistente.
Per i sostegni: io ho messo dei pali di castagno ad una distanza di circa due mt l'uno dall'altro, ho poi teso in orizzontale dei fili da vite, e ne ho messi tre in verticale per aiutare i tralci a venire verso l'alto, due in obliquo e uno perpendicolare alla pianta.
Magari sembra un po' complicato, però è più facile farlo che spiegarlo! :D
Più avanti se riesco posterò qualche foto!!!!
[/quote]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]marco.gigi70 ha scritto:
Salve a tutti! Ho da poco ricevuto 3 piante ordinate dal tedesco [/quote]

Scusa dato che sto vednedo che qua in Itaia sono rimasti quasi
tutti senza Rizomi da dare :(
Posso chiederti chi sarebbe questo tedesco ?
Quanto è costato spedito dalla Germania Italia ? E che tipologie ha ?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]saviothecnic ha scritto:

[quote]marco.gigi70 ha scritto:
Salve a tutti! Ho da poco ricevuto 3 piante ordinate dal tedesco [/quote]

Scusa dato che sto vednedo che qua in Itaia sono rimasti quasi
tutti senza Rizomi da dare :(
Posso chiederti chi sarebbe questo tedesco ?
Quanto è costato spedito dalla Germania Italia ? E che tipologie ha ?

Grazie
[/quote]

[url]http://www.eickelmann.de[/url]

il sito credo sia questo.
un mio amico ha comprato dei rizomi da questo sito, seri, puntuali e precisi. tedeschi insomma!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]saviothecnic ha scritto:

[quote]marco.gigi70 ha scritto:
Salve a tutti! Ho da poco ricevuto 3 piante ordinate dal tedesco [/quote]

Scusa dato che sto vednedo che qua in Itaia sono rimasti quasi
tutti senza Rizomi da dare :(
Posso chiederti chi sarebbe questo tedesco ?
Quanto è costato spedito dalla Germania Italia ? E che tipologie ha ?

Grazie
[/quote]

Il sito che ti hanno cosnigliato e' fotonico: prezzo molto comeptitivo, professionalissssimi, e arrivano rizomi gia' in vasetto con terra, vispissimi e germoglaiti pronti da piantare. Quasi solo luppoli tedeschi pero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]FaraDiGubbio ha scritto:

[quote]
Vedo che stanno venendo su bene, quante piante hai nikor??

[/quote]
solo 4 per ora:
northen brewer e hersbrucker da garten 1A (eckelmann)
fuggle e hallertauer tradition daMario

ora verri qualcosa di usa... ma mario non risponde

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]nikkor ha scritto:

[quote]FaraDiGubbio ha scritto:

[quote]
Vedo che stanno venendo su bene, quante piante hai nikor??

[/quote]
solo 4 per ora:
northen brewer e hersbrucker da garten 1A (eckelmann)
fuggle e hallertauer tradition daMario

ora verri qualcosa di usa... ma mario non risponde
[/quote]

Mi sa che è impegnato e molto! Ci ho parlato ieri e stava evadendo gli ordini... :D
Comunque, io otto piante, 4 al secondo anno (tutte uk), e quattro che dovrebbero arrivare settimana prossima (tutte usa)... il prossimo provo coi tedeschi... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
per il caldo, io ho alcune piante che stanno praticamente sotto il sole tutto il giorno e non sono state minimamente intaccate dal sole. eppure faceva davvero caldo quest'estate! e li innaffiavo un giorno si e uno no.

per l'acqua quando i rizomi sono piccolini andateci piano, a me ne sono marciti 2 perchè dopo che li avevo piantati aveva piovuto per 2 settimane! quando le piante crescono invece l'acqua gli fa un baffo, se ne sono beccata parecchia davvero quest'inverno, eppure eccoli la che rispuntano

Share this post


Link to post
Share on other sites
salve a tutti, l'anno scorso ho comprato un paio di rizomi di luppolo dal sito tedesco eickelmann,dopo poco più di due settimane mi sono arrivati in perfetto stato e con qualche germoglio già  attivo (fine ottobre-inizio novembre) ho rinvasatoi due rizomi in vasi più grandi e dopo un mesetto (più o meno dicembre) i germogli hanno iniziato a dar fuori piccole foglie. ad oggi lacrescitadei germogli sarà stata di un centimetro e le foglie sono sempre piccole piccole. ad un rizoma sono diventate anche gialle.. l'inverno l'hanno passato riparate dal freddo e sempre esposte a sud. Sono riuscito a far nascere qualche piantina anche daseme,con la differenza che quelle nate da seme stanno crescendo a vista d'occhio pur trovandosi nello stesso luogo.

orachiedo a voi gentili ed esperti utenti del formu,cosa potrebbero avere i due luppoli?perchè non si sviluppano a dovere?

grazie a tutti

ps.se sono necessarie delle foto per una diagnosi non ci sono problemi,le posso caricare

Share this post


Link to post
Share on other sites
salve a tutti, l'anno scorso ho comprato un paio di rizomi di luppolo dal sito tedesco eickelmann,dopo poco più di due settimane mi sono arrivati in perfetto stato e con qualche germoglio già  attivo (fine ottobre-inizio novembre) ho rinvasatoi due rizomi in vasi più grandi e dopo un mesetto (più o meno dicembre) i germogli hanno iniziato a dar fuori piccole foglie. ad oggi lacrescitadei germogli sarà stata di un centimetro e le foglie sono sempre piccole piccole. ad un rizoma sono diventate anche gialle.. l'inverno l'hanno passato riparate dal freddo e sempre esposte a sud. Sono riuscito a far nascere qualche piantina anche daseme,con la differenza che quelle nate da seme stanno crescendo a vista d'occhio pur trovandosi nello stesso luogo.

orachiedo a voi gentili ed esperti utenti del formu,cosa potrebbero avere i due luppoli?perchè non si sviluppano a dovere?

grazie a tutti

ps.se sono necessarie delle foto per una diagnosi non ci sono problemi,le posso caricare

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]FaraDiGubbio ha scritto:
[url]http://www.eickelmann.de[/url]

il sito credo sia questo. un mio amico ha comprato dei rizomi da questo sito, seri, puntuali e precisi. tedeschi insomma!!![/quote]

Grazie vedo che è scritto molto in tedesco mo vedo di beccare qualcunbo che lo mastica :D

Sentite che tipologia mi consigliate io prediligo birre di frumento
dal sapore fruttato tra i luppoli che vende questo sito quindi cosa mi consigliate ?


Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]saviothecnic ha scritto:

[quote]FaraDiGubbio ha scritto:
[url]http://www.eickelmann.de[/url]

il sito credo sia questo. un mio amico ha comprato dei rizomi da questo sito, seri, puntuali e precisi. tedeschi insomma!!![/quote]

Grazie vedo che è scritto molto in tedesco mo vedo di beccare qualcunbo che lo mastica :D

Sentite che tipologia mi consigliate io prediligo birre di frumento
dal sapore fruttato tra i luppoli che vende questo sito quindi cosa mi consigliate ?


Grazie
[/quote]
Luppoli tedeschi, assolutamente! Comunque il sito ha anche una versione in inglese, c'è una bandierina in alto a destra per cambiare lingua mi pare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×