Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
velleitario

panini-alla-birra

Recommended Posts

però se uno toglie quella bibita gialla e usa birra vera saranno ancora più buoni.
e qui entrano in gioco i panificatori di areabirra che potrebbero rielaborare e migliorare la ricetta :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
è presto fatto. Niente urina e niente lievito di birra. Si fa prima un mini impasto con il fondo in una birra artigianale (diciamo 3 dite, io punterei su una birra bella torbida di frumento). Si fa lievitare e poi si impasta con gli altri ingredienti. Se si vuole accentuare il sapore della birra, sostiuire parte dell'acqua con la birra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
appena ho un pò di tempo proverò a fare una ricetta simile...evitando di usare quel liquido giallo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]DarthVader ha scritto:

è presto fatto. Niente urina e niente lievito di birra. Si fa prima un mini impasto con il fondo in una birra artigianale (diciamo 3 dite, io punterei su una birra bella torbida di frumento). Si fa lievitare e poi si impasta con gli altri ingredienti. Se si vuole accentuare il sapore della birra, sostiuire parte dell'acqua con la birra.
[/quote]

Darth , mi fai troppo sorridere per i commenti..
E quante ne sai... questa ricetta è fenomenale...Mi spieghi meglio come recuperare il fondo di una birra artigianale ? e poi quando hai tempo non è che potresti mettere la ricetta passo passo?
Grazieee
Sara

Share this post


Link to post
Share on other sites
riporto la ricetta del link:

ingredienti per 9 panini

300 gr manitoba
50 farina orzo
17 lievito di birra fresco
12 zucchero
10 gr latte in polvere
50 gr farina kamut
10 gr germe di grano tostato
100 gr farina 0 per pane
160 gr birra Heineken
12 gr sale
30 gr burro morbido
100 gr acqua

Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente.

Nella macchina del pane con programma impasto e lievitazione mettere tutte le farina, lievito e zucchero avviare e unire la birra dare tempo che venga assorbita e unire il burro a piccoli pezzettini, poi il sale e da ultima l'acqua necessaria a rendere il composto omogeneo.
Spennellare di olio e.v.o. e coprire con panno umido.
Lasciare lievitare fino al doppio ( x me 2 ore)
Poi riprendere e formare i panini.
Spennellare di olio e acqua in parti uguali e porre a lievitare ancora 1 ora.
Infornare a 200 gradi per 20/25 minuti, ognuno si regoli con il proprio forno.

Nota:
il latte in polvere è facoltativo.
farina di kamut, orzo, germe, latte in polvere sono prodotti che prendo al Molino Rossetto.

Che ruolo ha la birra?

La birra in generale, ha una grande affinità  con le farine scure e pesanti (segale, orzo...)
Gli zuccheri aggiunti stimolano il lievito, fornendo una maggiore quantità  di nutrimento, quindi favorendo la lievitazione donando morbidezza al prodotto finito e in base al tipo di birra + o - aromatica anche gusto e profumo

Share this post


Link to post
Share on other sites
secondo me ci sono vari errori concettuali, comunque senza farla troppo lunga, io farei così:

un minimpasto con il fondo (un bicchiere va) di una birra artigianale (magari una bella waizen bella torbida) e un 100 gr di farina ad alta forza w. Diciamo una manitoba. Se vogliamo aiutare il lievito, aggiungiamo 1 cucchiaino di zucchero, o meglio di estratto di malto. E lasciamo lievitare coperto, ci vorrà  un pò, qualche ora almeno.

Usare una birra non artigianale non avrebbe senso, ci vuole una birra non pastorizzata.

Poi si possono aggingere gli altri ingredienti tranne il lievito. Io personalmente preferisco impasti con meno tipi di farine, ma vabbè, de gustibus.

Far lievitare. Io consiglio lievitazioni lentissime, magari in frigo, anche di 24 ore. Poi si fanno i panetti e si lasciano a temperatura ambiente per l'ultima lievitazione e poi si infornano.

Per il resto direi di usare un'impastatrice invece che la macchina della pasta (per piccole dosi, tipo 1 kg, quella che vendono spesso da lidl è ottima)

Per la cottura, io direi invece di mettere il forno al massimo e abbassare a 180° quando si inseriscono i panini (e un pentolino di acqua bollente per l'umidità ), in genere il pane si cuoce in caduta di temperatura, comunque, qui bisognerebbe regolarsi con il proprio forno

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]DarthVader ha scritto:

secondo me ci sono vari errori concettuali, comunque senza farla troppo lunga, io farei così:

un minimpasto con il fondo (un bicchiere va) di una birra artigianale (magari una bella waizen bella torbida) e un 100 gr di farina ad alta forza w. Diciamo una manitoba. Se vogliamo aiutare il lievito, aggiungiamo 1 cucchiaino di zucchero, o meglio di estratto di malto. E lasciamo lievitare coperto, ci vorrà  un pò, qualche ora almeno.

Usare una birra non artigianale non avrebbe senso, ci vuole una birra non pastorizzata.

Poi si possono aggingere gli altri ingredienti tranne il lievito. Io personalmente preferisco impasti con meno tipi di farine, ma vabbè, de gustibus.

Far lievitare. Io consiglio lievitazioni lentissime, magari in frigo, anche di 24 ore. Poi si fanno i panetti e si lasciano a temperatura ambiente per l'ultima lievitazione e poi si infornano.

Per il resto direi di usare un'impastatrice invece che la macchina della pasta (per piccole dosi, tipo 1 kg, quella che vendono spesso da lidl è ottima)

Per la cottura, io direi invece di mettere il forno al massimo e abbassare a 180° quando si inseriscono i panini (e un pentolino di acqua bollente per l'umidità ), in genere il pane si cuoce in caduta di temperatura, comunque, qui bisognerebbe regolarsi con il proprio forno
[/quote]


Grazie ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×