Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
mysobry

Nuovo fermentatore controllato in temperatura

Recommended Posts

Ciao Davide Scusa ritardo risposta.. Non vorrei deluderti ma con l'aquaero 5 non puoi scaldare e raffreddare è un termoregolatore PID unidirezionale àˆ fatto per controllare ventole del PC per cui in sostanza raffreddare. Se temp << set point uscita fan a 0 per cui PWM a zero e celle off àˆ per questo che stiamo lavorando con il team open ardbir a un controller arduino based per la camera di fermentazione Sorry [URL] http://forum.areabirra.it/topic/15426-cercasi-volontari-per-automazione-camera-fermentazione-con-arduino/?hl=camera+fermentazione[/URL] Edited by mysobry

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi siete mitici! complimentoni! spero che potrete fare una spece di tutorial-riassunto di quello che è stato svolto per riprodurlo, perchè è veramente roba di alto livello!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Davide
Scusa ritardo risposta..
Non vorrei deluderti ma con l'aquaero 5 non puoi scaldare e raffreddare è un termoregolatore PID unidirezionale
àˆ fatto per controllare ventole del PC per cui in sostanza raffreddare. Se temp << set point uscita fan a 0 per cui PWM a zero e celle off

àˆ per questo che stiamo lavorando con il team open ardbir a un controller arduino based per la camera di fermentazione

Sorry

http://forum.areabirra.it/topic/15426-cercasi-volontari-per-automazione-camera-fermentazione-con-arduino/?hl=camera+fermentazione

Ciao Davide, 

scusa tu per il ritardo. Effettivamente mi era venuto il dubbio che potesse solo raffreddare, ma alla fine nessun problema. Ho fatto fermentare 45 litri di Blanche; per poter riscaldare, le poche volte in cui la T scendeva sotto il "target value" desiderato (22°C), ho praticato un taglio orizzontale alla coibentazione del fermentatore e l'ho fasciato con un brew-belt; quando la T scendeva a 21.4 collegavo il cavetto e quando la T arrivava a 22.5 lo scollegavo poiché a questo punto entrano in funzione le celle.

A questo punto non resta che aspettare il lievito faccia il suo lavoro in bottiglia e vedere un po' cosa ne viene fuori... Nel frattempo il fermentatore continua a lavorare, sempre a 22° ma con una biere de garde al suo interno.

 

My sobry continuo a ringraziarti per l'enorme aiuto datomi finora; seguirò con attenzione  il thread da te sopraindicato, mi interessa particolarmente; spero, nel mio piccolo, di poter essere utile.

Nel frattempo un saluto

 

Cheers

Davide 

Edited by Davide Piga

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ne ho postato uno qualche topic sopra a circa 100€ devi cercare Thermoelectric Peltier water chiller tipo questo

http://www.ebay.it/itm/121106881708?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649

Be ha premesso che qui si fa per Hobby e didattica quindi i soldi se ne vanno ;)

 

Salve a tutti...avrei in mente di provare a fare un fermentatore come avete costruito voi. Prendendo questo gruppo già ' pre assemblato ed una serpentina + vari raccordi ecc cosa altro mi serve?devo fare delle modifiche sul gruppo con le peltier?devo aggiungere altri sensori,o mi basta costruire la serpentina da immergere nel fermentatore e mettere il sensore delle celle nella birra?

 

 

MCM

Share this post


Link to post
Share on other sites

il sensore delle celle per la temperatura non va nella birra ma nell'acqua di raffreddamento o al meno penso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggi bene tutto il thread dovresti trovare tutte le risposte

La parte di controllo elettronico non è complicata ma devi capire le varie componenti..PID..PWM..H-bridge etc..

La sonda la pui mettere dove vuoi purché il controller sia congruente... Nel mio caso preferito metterla sulla ritorno del serpentino dove la temperatura di fatto è quella della birra nel fermentatore

 

Buona realizzazione tienici aggiornati !

 

Davide

 

 

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mysobry...sto' valutando qst vostro progetto perché devo prendere i fermentatori nuovi in inox...se riesco a fare questa cosa passo direttamente al tronco comico senza prenderne due inox per il travaso 😉 vi terrò aggiornati...adesso faccio la prova con quello di plastica e serpentina in rame...poi ottimizzerò' ttt in inox...

Grazie per la vostra disponibilità !!!!!

 

 

MCM

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Davide.

mi interessa la costruzione del fermentatore a T° controllata, ti chiedo cortesemente se possibile avere elenco materiale da utilizzare ed eventuale schema elettrico.

mi piace molto questo progetto che ai realizzato e quindi vorrei costruirmelo. Però leggevo qui nel forum che stavi preparando un fermentatore in grado di raffredare

ed riscaldare, se ai gia fatto qualcosa mi puoi far sapere cosi al limite mi costruisco questo perché consente sia di raffedare il mosto che scaldarlo.

Aspetto con ansia una tua risposta.

Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

 

grazie per interessamento e complimenti

in merito al materiale se leggi attentamente il thread trovi tutti i riferimenti, in sostanza

gruppo frigo pre assemblato per raffreddamento pC cool it freezone

controller aquaero 5 

parte di potenza kemo power control pWM

 

un po di raccorderia da PC, pmpetta e sensori vari

non ho uno schema di dettaglio

 

sulla versione caldo freddo stiamo lavorando in ambito ArdBir anzi ArdFerm...notizie a breve

 

stay tuend

Davide

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie per le info che mi ai dato. Penso di aspettare un po prima di partire con il controllo di temperatura x fermentatore se esce la nuova versione che consente di raffreddare e riscaldare. Fammi sapere qualcosa dove posso tenere aggiornato in merito al progetto.

Ciao

Giampy68

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.

Vedo che il progetto e ancora fermo, so che ci sono dei problemi da risolvere per la realizzazione del controllo di temperatura ma vi prego non fermatevi, siete i migliori per la realizzazione del progetto e so che non vi arrendete davanti a nulla. Io pur troppo posso solo darvi una spronata e so benissimo che ce la farete non so se posso aiutarvi in qualcosa ma se posso ben volentieri ( non so in cosa) come detto in precedenza da poco ho ultimato la costruzione del clone BM con elettronica Open ArdBir ed e una figata, sono molto contento di tutto ciò ma per completare il tutto ho bisogno del fermentatore a T controllata, (non che non si possa fare a meno per la realizzazione delle birre) come detto da Savio mi interessa particolarmente per la lagherizzazzione.Quindi dateci dentro sono con voi.

Saluti a tutto il Team.

Giampy. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Giampy

 

grazie per il supporto, la fiducia e la botta di ottimismo

A tuo conforto ti posso assicurare che il progetto del fermentatore termostatato e' tuttaltro che fermo, anzi a livello prototipale siamo a buon punto e Max ha codificato il nocciolo del algoritmo di controllo.

Purtroppo rispetto ad ArdBir la situzione e' piu' complessa e non si pu' prescindere dal set up della parte termodinamica e dello scambiatore. Un conto e' gestire una resistenza (gas o elettrica) e un conto e' gneralizzare tutte le possibili combinazioni con scambiatori aria -aria aria-h20 o h20-h20. Siamo alla ricerca di un gruppo frigo di riferimento su cui concentrare gli sviluppi. ArdFerm inoltre dovra' gestire anche soluzioni tradizionali con frigo e elemento riscaldante

 

ora un po' di riposo mentale e fisico ma in autunno si riprende il progetto ArdFerm

 

contento che ti trovi bene con ArdBir , posta qualche foto della tua realizzazione, se poi vuoi passare a una board all in one e dare tocco di professionalita' abbiamo ancora qualche pezzo

 

stay tuned

Davide

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Davide.

Mi fa piacere che il progetto non e fermo come pensavo e non vedo l'ora di vedere come si presenterà  la ,sua realizzazione.

per le foto del mio inpianto vorrei farlo con piacere ma non so come inserirlo sul forum, Savio mi ha detto di condividere una cartella publica con le foto

ma purtroppo non ci riesco. Se mi dai qualche dritta lo faccio ben volentieri.

Ho provato ha mandare una email diretta a te ma nell'invio mi dice che non e possibile inviartelo, mica ai dei problemi con la posta? Fammi sapere.

Ciao Giampiero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti e ben tornati dalle ferie, con la speranza che rinfreschi l'aria e ripartono le idee per la costruzione del fermentatore controllata in T calda e freddo possa

ripartire. Se mi aggiornate su evolversi del progetto in quando interressato come gia detto in precedenza.

Saluti a tutti

 

 

Giampy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti.

Ci sono novità  per ArdFerm? sono impaziente di essere aggiornato

per eseguire la sua costruzione. 

Mi aggiornate? 

ciao.

 

Giampy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono ancora alcune cose da tedtare in via definitiva, una volta venuti a capo di questo arriveremo ad un hardware definitivo (sto attualmente lavorando a banco).

Il "core" del programma è a buon punto anche a livello di test preliminari.

Saremo presenti a Roma al Maker Faire e non disdegnamo di presentare un'anteprima prototipata di ArdFerm.

 

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Max.

Purtroppo per motivi personale non sono riuscito a venire a Roma al Maker Faire altrimenti avrei potuto avere la possibilita' di conoscervi tutti  personalmente che era la cosa

più importante per me, e poi mi avrebbe fatto piacere sicuramente assistere alla presentazione di ArdFerm, Spero che alla prossima manifestazione riesco a partecipre e di conoscerci di persona,. Per curiosità  ce la possibilità  di vedere qualche anticipazioni del fermentatore presentato.

 

Saluti a tutti.

 

 

Giampiero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti.

provo di nuovo a chiedervi novità  sull'uscita di ArdFerm, la sua uscita era prevista per fine Gennaio

ma fino ad oggi non si sa nulla. Ce qualcuno che può aggiornarmi sulla sua uscita, grazie in anticipo per

la risposta.

 

ciao a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa, ma hai mai pensato progettare un impianto per birrificare nello spazio????? competenze e fantasia non ti mancano.... :good:

Purtroppo della maggior parte delle cose che hai scritto non ci ho capito una benamata ceppa, scopro solo ora che esistono cose tipo le celle di peltier....

se una volta ultimata la creatura riuscissi a fare anche una guida per dementi sarebbe il massimo e verrei tutte le mattine a portarti il caffe a letto come gratitudine.

Grande continua cosi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao mysobry, sto cercando di mandarti un messaggio in privato ma mi dice che non puoi ricevere altri mesaggi, se puoi contattarmi fammi sapere che vorrei chiederti qualche delucidazione

Edited by CeT_LoLLo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti.

provo di nuovo a chiedervi novità  sull'uscita di ArdFerm, la sua uscita era prevista per fine Gennaio

ma fino ad oggi non si sa nulla. Ce qualcuno che può aggiornarmi sulla sua uscita, grazie in anticipo per

la risposta.

 

ciao a tutti.

Per gennaio avevamo ipotizzato novità  riguardanti la board unica.

ArdFerm è un complesso sistema x il controllo della fermentazione che tiene conto di più tipologie di sistemi (frigo, peltier).

Lo sviluppo di questo software richiederà  del tempo e sarà  affrontato x step iniziando dal controllo frigo.

Abbiamo bisogno di testare a fondo le cose non potendo contare su un hardware univoco (ognuno ha il suo frigo). Questa diversità  mette in gioco una serie di incognite che vorremmo evitare siano determinanti causa di errori di funzionamentodel controller.

 

A breve invece novità  sulla board x ArdBir

 

 

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Max per le info che mi ai dato, attendo con ansia l'uscita di Ardferm che e quello che mi premi di più, ma visto che in uscita la nuova board per Ardbir mi rifaro anche con questo nuovo controllore.

 

N.B. Siete Fantastici.

 

ciao a tutti.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

novità  per Ardferm? ho letto che il gruppo si scioglie e quindi il progetto per l T controllata non

si fa? mi date qualche info in merito grazie a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuna novità .

Sono stanco e demotivato.

 

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace Max....non demordere 😉

 

Inviato dal mio SM-T550 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×