Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Fiamma sempre gialla e pentola sempre nera, si regola con una vite la miscela aria gas dalla bombola

Share this post


Link to post
Share on other sites

dovrebbe essere una questione di combustione dato il diverso potere calorifero tra gpl e metano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo aver la valvola a bassa pressione installata (lo dico dai numeri stampati su di essa) e probabilmente datata . Ha una rotellina che facilmente ho girato aprendo di più il passaggio di gpl (presumo) . 

E come detto, ha lavorato bene . Fiamma blu e niente aloni neri a bordo pentola.. 

Sicuramente e comunque, la sostituirò con una nuova ad alta pressione appena avrò tempo utile ....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come già detto da Gagge87 la fiamma gialla è solo un problema di carburazione della miscela aria-gas ( occhio che oltre ad annerire la pentola, la combustione imperfetta produce anche monossido di carbonio che è velenoso, da evitare in luoghi chiusi ), la coibentazione che si brucia dipende da fiamma e/o calore che sbordano oltre la pentola, quindi mettendo un regolatore per alta pressione il problema delle bruciature può solo peggiorare.

Mettere uno spargifiamma non ti risolve il problema se non lo prendi più grande della pentola, e si porta via una parte della potenza che invece vorresti guadagnare in bollitura usando la coibentazione.

Io avevo la pentola coibentata in maniera fissa con lana di roccia e nastro di alluminio, la adoravo, ma tra calore in cottura e urti nei lavaggi la parte nel fondo si rovinava continuamente, oltre ad appesantire la pentola e a rendere più scomode le movimentazioni. Da quando l'ho eliminata lavoro meglio.

Fossi in te comprerei un regolatore per alta pressione, ed eliminerei del tutto la coibentazione, spenderai 50 centesimi in più di gas, e dovrai accendere la fiamma qualche volta in più, ma ti salvi da tanti altri pensieri.

Attento a non aumentare troppo la pressione del gas, la fiamma non deve mai "sollevarsi" dai fori del fornello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa Thor, prima hai detto che :

La coibentazione che si brucia dipende da fiamma e/o calore che sbordano oltre la pentola, quindi mettendo un regolatore per alta pressione il problema delle bruciature può solo peggiorare.

Ma dopo dici :

Fossi in te comprerei un regolatore per alta pressione, ed eliminerei del tutto la coibentazione, spenderai 50 centesimi in più di gas, e dovrai accendere la fiamma qualche volta in più, ma ti salvi da tanti altri pensieri.

Dunque il consiglio te mi dai è quello prendere ed installare il regolatore alta pressione e togliere la coibentazione.

 cosi avrò più potenza di fuoco ma non  si sporca igualmente la pentola se sale la fiamma??? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La pentola si sporca quando la fiamma è carburata male, c'entra poco la lunghezza della fiamma. La coibentazione ti si brucia perché il materiale usato non è quello migliore, e perché basta già il calore che fugge ai lati della pentola a far danni, anche senza che la fiamma superi il bordo.

L'efficienza reale del gas fornita all'acqua è intorno al 40% della potenza nominale del fornello proprio perché buona parte dell'energia della fiamma non è assorbita dal fondo della pentola, ma fugge ai lati.

O cambi materiale della coibentazione, o rinunci a usarla e abbondi in potenza.

Non ti sto dicendo quale sia l'opzione migliore, son tutte valide, ti porto solo l'esempio della mia personalmente esperienza, da quando ho tolto la coibentazione ( della quale andavo anche fiero, 5 cm di lana di roccia, praticamente era un thermos ) mi trovo molto meglio in termini di praticità, con una minima spesa in più in termini di gas, e un lieve aumento del lavoro del regolatore di temperatura che comanda l'elettrovalvola, non ho più parti penzolanti semi bruciate da ripristinare ogni 3-4 cotte, e la pentola è più leggera e facile da maneggiare e molto più semplice da lavare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi mi sono messo a giocare un pochino con l'ingresso dell'aria e con il regolatore di pressione..
Ho capito cosa intende @Thor con "fiamma che si alza" e provato a far diventare la fiamma più blu possibile.. Ma un po di giallo continua a rimanere..
Prossima cotta vediamo se annerisce la pentola o se lo fa di meno.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho capito cosa vuoi dire @Thor , e non mi preoccupa quel minimo di spesa in gpl in più.   il problema è che dovrò accendere e spegnere manualmente   , non ho elettrovalvola

Toglierò la "giacca" oppure la metto a fiamma spenta ... . 

Certo avevi fatto un bel cappottino alla pentola  .   :D   

suppongo che due palle quando dovevi pulirla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×