Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
clau

gestione temperatura nella camera di fermentazione

Recommended Posts

ieri ho collaudato la nuova camera di fermentazione (volume 0,336 metri cubi) scaldata con un cavo per terrario da 75w e con un termostato ambientale senza sonda e dotata di termometro digitale con sonda. Ero in cantina ad una temperatura di 16 °C e ho voluto provare ad impostare la camera a 18°, in 5 minuti la temperatura è salita fino a 29° per poi scendere a 20° nel giro di mezzora. In un altro test ho impostato la temperatura a 24° e nella camera è salita addirittura a 33°.
Io credo che sia un problema di termostato: è troppo lento a "leggere" la temperatura nella camera e a tagliare la corrente al cavo.
A questo poi si aggiunge l'inerzia termica del cavo.

Pensavo di cambiare il termostato con uno per terrario/acquario digitale e con sonda per una misurazione più precisa..

voi che ne dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se misuri la temperatura dell'aria, è normale che aumenti rapidamente vista la sua (dell'aria) bassa inerzia, congiuntamente ad una isteresi elevata del termostato.
E' meglio misurare la temperatura della birra mettendo una termosonda a stretto contatto del fermentatore, schermadolo dall'irraggiamento diretto del cavo. La temperatura misurata non sarà  esattamente quella della birra contenuta all'interno, ma è sempe meglio, secondo me, che utilizzare una sonda ad immersione.
Per questo scopo, mi pare che l'STC-1000 vada per la maggiore...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Confermo. Io ho l'STC1000 con sonda sul fermentatore e la fascia riscaldante. La temperatura è stabilissima, circa +-0,3°C.
Max

Share this post


Link to post
Share on other sites
adesso che mi avete risposto ho capito di aver fatto una domanda un po' cretina...
dove trovo questo termostato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao Max73 io ho appena acquistato l'STC1000 e ho già  la fascia riscaldante tu come hai collegato la sonda al fermentatore???

ai in plastica o inox??

io ho inox, comunque pensavo di metterla dentro non a bagno ma appena uno o due cm dentro....

Share this post


Link to post
Share on other sites
mi inserisco come felice utilizzatore di STC1000.:D

comprato su internet da Honk Kong sul solito sito di vendita online.

io ho un fermentatore inox e la sonda è applicata sulla superficie esterna ricoperta di un cubetto di polistirene. mi spiego meglio: il cubetto ha un incavo superficiale per alloggiare la sonda; una volta applicato al fermentatore la sonda appoggia sulla superficie di inox ed è protetta dall'aria dal blocchetto di polistirene.
funziona bene! legge la T del fermentatore e non quella del frigo.

finora provato per raffreddare... ma presto anche per scaldare

[:253]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Visto che a breve metterò al lavoro anche io il solito STC1000, secondo chi già  lo utilizza è utile/possibile inserire la sonda in un contenitore coperto (non il fermentatore) nel quale c'è qualche decilitro di mosto + lievito tolto dal fermentatore?

Riscaldamento ambiente con 1-2 cavi per terrari e ventola da pc attiva all'interno della camera di fermentazione per favorire una temperatura nell'ambiente di fermentazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Prosit ha scritto:

io ho un fermentatore inox e la sonda è applicata sulla superficie esterna ricoperta di un cubetto di polistirene. mi spiego meglio: il cubetto ha un incavo superficiale per alloggiare la sonda; una volta applicato al fermentatore la sonda appoggia sulla superficie di inox ed è protetta dall'aria dal blocchetto di polistirene.
funziona bene! legge la T del fermentatore e non quella del frigo.

finora provato per raffreddare... ma presto anche per scaldare

[:253]
[/quote]
bell'idea bravo ora te la copio, pero invece del polistirene uso il pongo delle figlie;):D
tipo bomba al plastico:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]sannio brau ha scritto:

@prosit metti una foto ;)

come raffreddi tu?
[/quote]

ora non posso mettere foto perchè il bello di papà  stà  lavorando
ed è sotto la copertina per mantenere il calduccio :D.

comunque è semplicissimo; penso che potresti anche attaccare la sonda con del nastro adesivo alla superficie e sopra apllicarvi del materiale isolante effetto 'bomba al plastico' come dice mancyno:)

per raffreddare... attaco il frigorifero:) che è controllato dalla sonda.

per scaldare stò sperimentando, in mancanza della resistenza, con l'aggiunta di un pentolino di acqua bollente sul fondo del frigo una volta al giorno: per ora riesco a mantenere la T tra 18 e 20 con temperatura ambiente di 12.

Share this post


Link to post
Share on other sites
per scaldare usa una classica stufetta elettrica o anche un phon da viaggio

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]mancyno ha scritto:

per scaldare usa una classica stufetta elettrica o anche un phon da viaggio

[/quote]

il progetto prevede l'utilizzo di un cavo riscaldante da 50w anch'esso controllato da termostato

il consumo di un phon / stufetta va dagli 800W in sù e come apporto di calore è più 'brutale'. inoltre, fattore importantissimo, c'è il rumore... mi immagino già  in piena notte con il phon che parte e io che maledico il vicino per poi ricordarmi del mio povero frigo [:I]:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
e se si mettesse la sonda semplicemente in un piccolo contenitore con dell acqua? ok ci sarà  un po di differenza (l acqua non fermenta :D) ma forse è piu precisa della sonda libera all interno della camera, no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
un'ipotesi che avevo sentito era di mettere la sonda in una bottiglia piena d'acqua per replicare + o - l'inerzia termica del mosto. il problema , secondo me, è che si perde proprio l'innalzamento termico dovuto al processo fermentativo.

anche con la soluzione che ho pensato io non è che si abbia la massima precisione: la temperatura al centro del fermentatore sarà  sicuramente più alta di quella della superficie dello stesso, però c'è il lato positivo della versatilità  e comodità . non c'è niente dentro il fermentatore, non c'è bisogno di sanificare niente o di costruirsi protezioni per sonde a immersione ecc.

poi ognuno ha la sua soluzione magica e l'unico limite è la fantasia :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]sannio brau ha scritto:

e se si mettesse la sonda semplicemente in un piccolo contenitore con dell acqua? ok ci sarà  un po di differenza (l acqua non fermenta :D) ma forse è piu precisa della sonda libera all interno della camera, no?
[/quote]

Io faccio così quando nel frigo ho solo bottiglie/fusti in maturazione ed in effetti il frigo lavora meglio, con accensioni meno frequenti e più lunghe (giova al povero compressore). Duranta la primaria solo la sonda immersa nel mosto ti da la vera temperatura, senza differenziale che può anche essere notevole (con una Weizen ho misurato 4 gradi!)

Ciao,

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
a me deve arrivare l' stc-1000 leggendo c'è chi la mette dentro il gorgogliatore che esterna con pongo o altro.... io proverò prima mettendola esterna a contatto con il contenitore inox fissata con il mastice da vinaio..... e poi vediamo come andrà ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
è lo stesso ragionamento che ho fatto io: inizio a vedere come regolarmi con la soluzione più semplice (sonda esterna), poi non è detto che mi inventi qualcosa per misurare la T al centro del fermentatore.

anche se più ci penso e più non arrivo ad una conclusione (le classiche s... mentali :D): se misuro la T sull'esterno quella al centro è ben più alta, se misuro quella al centro... è giusto considerarla veritiera? perchè c'è tutto il mosto sull'esterno che è a T più bassa.

per essere Precisi andrebbe, forse, misurata la T al centro e sull'esterno e regolato i termostato su una temperatura media.
tutto ciò mi fà  desistere e mi convince a tenermi la sondina esterna:D:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Prosit ha scritto:
anche se più ci penso e più non arrivo ad una conclusione (le classiche s... mentali :D): se misuro la T sull'esterno quella al centro è ben più alta, se misuro quella al centro... è giusto considerarla veritiera? perchè c'è tutto il mosto sull'esterno che è a T più bassa.
[/quote]

Coi volumi con cui lavoriamo noi non c'è nessuna stratificazione del mosto, l'unica differenza (che può anche essere di parecchi gradi) è fra il mosto e l'aria all'interno della camera. Per arrivare ad avere stratificazioni ci vogliono fermentatori da parecchi ettolitri, per cui si arriva addirittura a gestire il raffreddamento in modo da generare un rimescolamento per convezione così da evitare fermentazioni incomplete.
Nei nostri fermentatori una singola sonda con pozzetto è più che adeguata.

Ciao,

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
per chi ha la sonda esterna coperta con polisterolo a che altezza la messa???

nella parte bassa????

Share this post


Link to post
Share on other sites

[/quote]

Coi volumi con cui lavoriamo noi non c'è nessuna stratificazione del mosto, l'unica differenza (che può anche essere di parecchi gradi) è fra il mosto e l'aria all'interno della camera...
[/quote]

ohhhh perfetto! questo fuga ogni dubbio! resto con la mia sondina 'a pelle':)

penso che se uno deve farsi lo sbattimento di inserire una sonda all'interno del fermentatore... tanto vale leggere direttamente la T del mosto! o no?

@samy82: io la metto più o meno a metà  livello ma non cambia molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma la sonda di serie dell'stc è resistente all'acqua? perchè mi hanno detto di no, però a vederla non si può infilare l'acqua, visto che è ricoperta di plastica! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...