Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
andrearedy

motore tergicristallo per mulino...si blocca!!!

Recommended Posts

Oggi appena finito di installare e modificare l'atx per motorizzare il mulino, mi accingo a fare una prova macinatura!!

[url]http://www.flickr.com/photos/79474459@N06/8146244392/in/photostream/[/url]

metto nella tramoggia un pò di orzo senza buccia (quello che si mangia normalmente) cmq molto duro! Stà  di fatto che il motore si blocca....ma alla grande!!! Dove invece l'avvitatore prosegue tranquillamente!!!

Vi chiedo, visto i numerosi video in merito, se il mio motore è magari più fiacco dei vostri per un qualche motivo a me oscuro....[}:)][}:)][}:)]

Qualcuno consiglia motorini tergicristallo del daily, ma sono sempre a 12 volt?

Ho pensato inoltre che l'orzo che ho adoperato possa essere troppo duro rispetto a quello per fare la birra... non avendone ancora visto mai un chicco intero.....[:I] (solamente già  frantumati)....[:I]

Ho inoltre pensato alla superficie dei rulli che sia un pò troppa per il lavoro del mulino (12 cm).

Sono nelle vostre mani ragazzi.....[:p]

Share this post


Link to post
Share on other sites
è un problema di coppia, se il motorino non ce l'ha di suo non ci puoi fare nulla. se non sbaglio quelli dei camion sono a 24 V quindi più performanti. Green ne usa uno da 24 V chiedi a lui...

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie mille! è che a 24 volt come faccio non ho un alimentatore adatto!! dove lo raccatto ?......:-/

avrei preferito stare sui 12volt, visto poi che molti non hanno problemi.

Mi sorge sempre più dubbio sula prova che ho fatto io con l'orzo decorticato che si usa in cucina come primo piatto; nel senso che è duro come un chicco di riso per capirci! e quindi mi viene da pensare che l'orzo che si usa per la birra sia più tenero, o mi sbaglio?

[B)]

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao, il chicco d'orzo è molto più duro, il malto è friabile!
secondo me non dovresti avere troppi problemi, forse se fossi in te metterei un carico sulla linea dei 5volt dell'alimentatore!
in oltre potresti restringere la portata del mulino, in maniera da fare meno sforzo, pagando però una maggiore lentezza, che per noi home brew non è poi una cosa importante anzi.. se ci mette 30minuti non è un problema!
come hai fatto l'attacco motore-mulino?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Era proprio questo che volevo sentirmi dire..... che l'orzo che ho fatto la prova è durissimo!

ecco se dici che i malti sono più friabili all'ora non dovrei avere problemi!
Chiaramente concordo appieno sul diminuire la bocca d'entrata ( già  fatto una prova mo sempre si blocca!)

Il ginto asse-motore l'ho fatto io col tornio da un tondo pieno, filetto da 8 da una parte e foro da 13 come l'albero dall'altra più un grano di tenuta che punta l'albero del mulino.

Mi spieghi per cortesia perchè dovrei mettere un carico sui 5 volt dell'alimentatore?? serve per stabilizzare la corrente che mi butta fuori nei 12 volt ?? Cosa ci potrei mettere?

Share this post


Link to post
Share on other sites
mettere un carico sui 5volt serve sopratutto negli alimentatori economici dove i 5volt e i 12volt sono sullo stesso trasformatore "linea" e l'alimentatore per stabilizzare la tensione va proprio a leggere la tensione dei 5volt.
Quindi se c'è un assorbimento sui 12volt la tensione andrà  giù, mentre i 5volt non essendo carica no, quindi per l'alimentatore non assorbimenti non compensa la caduta di tensione dei 12v, invece mettendoci un carico si fà  si che l'alimentatore alzi la tensione erogata per avere i 5volt in uscita, ma di conseguenza alza pure i 12v riportandoli ad un valore più nominale.

Comunque da prove fatte la tensione si abbassa di 0.5-1 volt senza carico, quindi nulla di che, però se non ti costa nulla potresti metterci un carico (lampadina da 5volt).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok capito! ;)
Grazie del consiglio.... stò pensando che tipo di lampadina mettere ma a 5 volt non saprei quale, non credo di averne in casa....:-/
Sarebbe comoda anche come spia di segnalazione accensione mulino, sarebbe piacevole esteticamente....
I led più grossi a quanto vanno?!.....:-ì
[:p]

Share this post


Link to post
Share on other sites
i led dipende dal colore, ma siamo dai 1,8 a 3,6v, poi dovresti metterci una resistenza per limitare la corrente.
Comunque io ti ho suggerito la lampadina per un consumo maggiore, dovresti metterci un carico diciamo da una decina di watt o anche più.
potresti metterci oltre la lampadina qualche resistenza da 6,8-10ohm da 5w ceramiche, in parallelo, in maniera da poter dissipare qualche ampere!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]andrearedy ha scritto:

Era proprio questo che volevo sentirmi dire..... che l'orzo che ho fatto la prova è durissimo!

ecco se dici che i malti sono più friabili all'ora non dovrei avere problemi!
Chiaramente concordo appieno sul diminuire la bocca d'entrata ( già  fatto una prova mo sempre si blocca!)

Il ginto asse-motore l'ho fatto io col tornio da un tondo pieno, filetto da 8 da una parte e foro da 13 come l'albero dall'altra più un grano di tenuta che punta l'albero del mulino.

Mi spieghi per cortesia perchè dovrei mettere un carico sui 5 volt dell'alimentatore?? serve per stabilizzare la corrente che mi butta fuori nei 12 volt ?? Cosa ci potrei mettere?

[/quote]

I malti base sono più friabili, quelli cara e tostati mica tanto! Una cosa che potresti fare, oltre ovviamente a riddure come già  suggerito il diametro della bocca di alimentazione (riduzione della portata), è collegare il motore non direttamente ma con un sistema a puleggia e cinghia, realizzando un rapporto di riduzione ulteriore di almeno 2 volte o più. Questo riduce la portata ma ti aumenta la coppia e quindi previene lo stallo del motore. Su un vecchio thread qualcuno aveva postato una foto di un sistema fatto proprio così, non so con quale riduzione ma sembrava abbastanza grande.

Ciao,

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie Vale ma ritengo che per rendere il tutto più compatto sia meglio avere un riduttore compatto evitando una puleggia grande con relativa cinghia. Anche perchè dovrei cambiare motore visto che quello già  gira lento, figuriamoci con una puleggia a valle....
Preferisco quindi ridurre la bocca d'entrata un pò, oppure mettere un motore più potente sempre con riduttore.

Di sicuro ho capito grazie ai vostri consigli che devo fare il test con i grani veri!!! ;)

Grazie a tutti ragazzi :-)

Buona birra a tutti :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
cmq metti la resistenze cosi aumenta la tensione, e non dovresti avere problemi, cmq regola bene il mulino se macini molto fino si vuole molta più forza, in caso allegerisci!

poi ti consiglio se il motore si ferma di interrompere l'alimentazione velocemente, rischi di bruciare il motore, e l'alimentatore (anche se dovrebbe essere protetto da sovracorrenti)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se trovo un motorino 220volt con un motoriduttore tipo questo che mi sembra forte ed allo stesso tempo veloce!!

[url]http://www.youtube.com/watch?v=rflSdfHumCQ&feature=related[/url]

Per il carico da 5volt devo trovare un paio di led belli grossi.....[:p]

Tu cmq in parallelo intendi dire che ad un capo del es. led collego il comune e dall'altro un qualsiasi cavo che mi da i 5 volt.
Giusto?
[:I]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Andre ho 2 resistenze da 1 kohm posso mettere quelle meglio di niente!?

Come le collego? mi puoi spiegare per cortesia...[:I] ?!

Share this post


Link to post
Share on other sites
tra il rosso e nero!!! in parallelo intendo che collegi con gli stessi piedini ai cavi, cmq 1kohm è poco! ci serve qualcosa che faccia passare qualche ampere!
prendi una lampadina alogena da 12v la più grande che trovi, 100-150w e la colleghi sempre tra rosso e nero!
oppure se hai lampadine da macchina (abbaglianti e anabbiglianti) ne collegi 2-3... ma qui siamo sull'arrangiarsi puro!
i led non consumano nulla!!! se ce li vuoi mettere per far vedere che sta funzionando ok, altrimenti non è un carico grosso 20mA...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho fatto la prova con del malto pilsner appena arrivato, ed il risultato è stato eccellente[:p]..... Qualche chicco non si è aperto ( tipo 20 chicci su 90 gr totali macinati) con il rulli a 1,5 mm di scostamento.
Vorrei prima di macinare bagnare i grani con acqua e macinare con scostamento di 1,2 mm come ho visto in un video che ne pensate? Avete provato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...