Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Secondalinea

Corso Mastro Birraio Veneto

Recommended Posts

Ciao gente,

oggi in Facebook mi sono imbattutto in questa pubblicità :
[url]http://www.dieffe.com/corsi-birra/corso-per-birraio-artigianale?cmp=CAM127[/url]

Qualcuno ne ha sentito mai parlare,ha qualche info o altro?

Così,"a naso",mi puzza di inculone!

Share this post


Link to post
Share on other sites
...ciao...un po' di tempo fa avevo visto anch'io questa inserzione in FB...ma visto il costo ho lasciato stare...c'è il patrocinio della regione quindi in teoria dovresti essere tutelato...c'è scritto corso di 600 ore (o giù di li) con pratica in un birrificio importante...più della Peroni a Padova non saprei...l'importante è capire se veramente la regione sostiene questo progetto (e magari ci sono fondi per l'iscrizione) oppure è una mezza farlocca e la regione concede solo il simbolo ma senza supervisione...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]ORSO ha scritto:

...ciao...un po' di tempo fa avevo visto anch'io questa inserzione in FB...ma visto il costo ho lasciato stare...c'è il patrocinio della regione quindi in teoria dovresti essere tutelato...c'è scritto corso di 600 ore (o giù di li) con pratica in un birrificio importante...più della Peroni a Padova non saprei...[u][b]l'importante è capire se veramente la regione sostiene questo progetto (e magari ci sono fondi per l'iscrizione) oppure è una mezza farlocca e la regione concede solo il simbolo ma senza supervisione...[/b]</u>
[/quote]

esattamente
Inoltre sarebbe utile sapere chi tiene i corsi e se è gente preparata,e il programma che mettono lo vedo un pò troppo generico
Poi 200 ore di pratica non so..mi sembrano pochine per un mestiere che richiede esperienza ed esperienza..

Share this post


Link to post
Share on other sites
...dipende da cosa si fa in queste 200 ore ... mettiamo che sia un corso serio e non farlocco...se parto da zero riceverò una buona infarinata, cosa che sicuramente si può fare anche frequentando questo forum con tutti gli esperti che ci sono....se invece ho già  una buona base e ho capito che tipo di "prodotto" voglio sviluppare...essendo un corso aperto e non esclusivo..non so se si riesca a reperire info specifiche...secondo me la cosa migliore è (per rubare la battuta di un gran film)...provareprovareprovareprovare...l'essenziale per migliorare è avere oltre alle nozioni di base: autocritica; capacità  di analisi e trovare le persone giuste a cui far assaggiare le nostre birre e con cui discuterne i pregi e difetti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
si bè non so te ma per quella cifra non mi potrei mai permettere di provare...
dal programma parla di formare professionalmente,quindi non credo vada inteso come un corso per principianti ma bensì qualcosa di più specifico.Almeno io ho inteso così il volantino
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
...neanch'io io posso permettermi così tanto in scioltezza....per provare intendevo a casa con le nostre cotte e mini cotte...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]ORSO ha scritto:

...neanch'io io posso permettermi così tanto in scioltezza....per provare intendevo a casa con le nostre cotte e mini cotte...
[/quote]

ah ok avevo capito un'altra cosa :D

comunque se qualcuno ha qualsiasi info si faccia vivo..io provo ad indagare,anche solo per curiosità ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
DOCENTI:

Simone Monetti, Direttore Operativo della Associazione Unionbirrai.

Roberto Favaretto, Artigiano, Laurea in Scienze Agrarie presso il Dipartimento di Biotecnologie Agrarie della Facoltà  di Agraria dell’Università  di Padova.
Consulente per numerosi produttori, Mastro Birraio

Lorenzo Pilotto, Mastro birraio, Diploma di Birraio Maltatore conseguito nell’anno 1973 all’Istituto C. Rizzarda di Feltre (BL)
Consulente presso le principali aziende del settore produzione e microproduzione birra in Italia e all’estero.

Antonio Roberto Bicego, esperto in analisi gusto-olfattiva sensoriale e abbinamento. Consulente di start-up per numerose attività  in ambito ristorazione-bar area triveneto

Enrico Cornelli, esperto di produzione. Imprenditore e consulente commerciale, Mastro Birraio

Emanuele Apostolidis, Laurea in Biotecnologie Alimentari
Docente presso numerosi corsi Dieffe in ambito di Igiene, legislazione Igienico Sanitaria, Consulente per procedure HACCP

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alla Faccia, direi che le persone ceh tengono i corsi non fan proprio pensare ad una mezza farlocca.

Battuta a parte, se non ho capito male, queste tipologie di corsi, La regione viene incontro per quell epersone che sono in disoccupazione, sempre da verificare questa cosa.






Share this post


Link to post
Share on other sites
Non mi esprimo sulla serietà  del corso o sul valore del "titolo" rilasciato, ma sul costo si! Per confronto, il corso di "Braumeister" [url="http://www.doemens.org/de/schule/braumeister/module.html"]all'Accademia Doemens[/url] a Monaco di Baviera (e ho già  detto tutto ;)) costa 5700 Euro incluso tutto il materiale didattico, escluso solo l'esame finale alla Camera di Commercio Bavarese che fa, se lo si vuole fare, altri 900 Euro.
Il corso dura un'anno per complessive 1400 ore fra teoria e laboratori, facendo un semplice conto della serva sul numero di ore il corso veneto dovrebbe costare solo 1630 Euro, poco più della metà . [B)] Non ho contato lo stage perchè li lavori gratis e ci mancherebbe pure che devi pagare la retta!

Ma perchè in Italia devono sempre cercare di fregarti su tutto?? :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Concordo con te Vale :), ci son spesso aziende che organizzano corsi di formazione convenzionati con Regione Veneto per aiutare l'inserimento nel mondo del lavoro, e ben venga fin che le regioni i soldi li danno così :D:D:D
io stesso ne ho fatti per la sicurezza nel lavoro quando son convenzionati, altrimenti costano un botto.
il mio vicino pure si è fatto un corso di SolidWorks alla modica cifra di 5-600€, quando generalmente ne servono migliaia. risultato, pochi mesi dopo ha trovato lavoro ed è contentissimo.




Share this post


Link to post
Share on other sites
approposito Vale, son andato per curiosità  sul sito tedesco, non hai tenuto conto dei 2750€ di iscrizione semestrali, e se sei bravo minimo ci impieghi 9 mesi a 39 ore la settimana.
Cavoli, i tedeschi si che ti fregano :D :D :D :D :D :D :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per un corso si sono tanti, li in Germania in che lingua insegnano? Inglese o Tedesco? Anche perchè bisogna sapere la lingua direi più che bene altrimenti vai la e non capisci nulla!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]dueerre ha scritto:

approposito Vale, son andato per curiosità  sul sito tedesco, non hai tenuto conto dei 2750€ di iscrizione semestrali, e se sei bravo minimo ci impieghi 9 mesi a 39 ore la settimana.
Cavoli, i tedeschi si che ti fregano :D :D :D :D :D :D :D :D

[/quote]

[?][?]

Forse hai interpretato male la tabella, "Gesamte Anwendungen" è il costo complessivo totale, comprende le rette semestrali e non è da sommare a queste. :) In effetti il totale è sbagliato, 2750 X 2 + 50 = 5[b]5[/b]50 e non 5450, mi sa che hanno fatto qualche pasticcio l'ultima volta che sono aumentate le rette. ;)

Ciao,

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Luca_C ha scritto:

Per un corso si sono tanti, li in Germania in che lingua insegnano? Inglese o Tedesco? Anche perchè bisogna sapere la lingua direi più che bene altrimenti vai la e non capisci nulla!
[/quote]

Il corso di Braumeister è solo in lingua tedesca (ci sono anche 40 ore di tedesco nel programma!). Fanno dei corsi in inglese ma sono molto specifici. Il corso di Sommelier della Birra invece lo fanno anche in italiano in collaborazione con l'università  di Udine.

Ciao,

Vale

P.S.

La conoscenza della lingua la davo per scontata, comunque il confronto era sui costi "spannometrici" della formazione in un corsettino italiano in confronto ad un corso professionale con riconoscimento statale (se fai l'esame finale) tenuto nel Gotha dell'arte brassicola. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si si bè il prezzo è alto... comunque chi può permetterselo è molto interessante per quanto riguarda gli argomenti.... ovvio che se fai il corso non esci che sei un mostro nel fare la birra, poi non possono neanche farti fare 1000 ore di stage, 200 ore sono per dare una buona panoramica di come si lavora in un birrificio, poi sta a te cercare provare e provare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti,

dunque, è da un po’ di tempo che cerco un corso di birraio e anch'io mi sono trovato davanti al sito della DIEFFE. Devo dire che la descrizione sul sito e l'informazione che ho ottenuto qua a rispetto dei docenti mi hanno entusiasmato. Voglio dire, anch’io non ho soldi che mi avanzano, e so che 2.500 euro è una bella somma di denaro, ma so anche che organizzare un corso del genere e mettere insieme docenti di quel calibro non è proprio una passeggiata. Insomma, persone con la carriera loro non si spostano e nemmeno prendono l’impegno di fare il docenti per qualche centoni. Insomma, fare il docenti è più complicato di quanto sembra, ma comunque, questa è un’altra storia. In più c’è il fatto che a quanto sembra, questa è una delle poche scuole che offre un corso di “via di mezzo”, o sia, non è ne il corsetto da 5h che alla fine ti dirà  solo quello che puoi vedere su youtube, ma non è nemmeno in cosa super impegnativa come un corso universitario. Ergo, alla fine, non credo che la cifra sia poi cosi assurda. In più, i tempi sono questi, se cercate corsi del genere per qualsiasi altro mestiere, con durata e serietà  simile troverete sempre questo livello di costo.
Bene, detto questo, vengo alla mia domanda. La mia idea non è fare un corso che mi permetta di aprire un birrificio, ma si acquisire conoscenza per poter cercare lavoro nei birrifici, e cosi acquisire esperienza e chi sa dare inizio a una carriera. Non ho nessuna intenzione di arrivare chiedendo il posto di mastro birraio o cose del genere, ma si dare sicurezza al birrificio nel senso che sarò un impiegato interessato a crescere professionalmente, che voglio cominciare dal basso ma che ho conoscenze del processo e che voglio crescere a seconda delle opportunità . Dunque, quello che voglio sapere è: Questo corso della DIEFFE è indicato a persone che, come me, vogliono prepararsi per iniziare una carriera seria nel mondo della produzione della birra?
Ovviamente non intendo fermarmi con questo corso, ma da qualche parte devo pure partire.
Vi chiedo scuse per il lungo testo, e vi ringrazio di già  delle informazione già  date e delle risposte alla mia domanda.
Un caro saluto,
Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao gente,

oggi in Facebook mi sono imbattutto in questa pubblicità :
http://www.dieffe.com/corsi-birra/corso-per-birraio-artigianale?cmp=CAM127

Qualcuno ne ha sentito mai parlare,ha qualche info o altro?

Così,"a naso",mi puzza di inculone!

Io lo sto facendo e ti posso assicurare che è tutt'altro che un inculone!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti anche io mi sono iscritto al corso in questione, e devo dire che ne sono molto entusiasta, poi per il costo posso convenire con voi che è impegnativo ma è tutto relativo, se uno ci crede è disposto a sacrificarsi, si può effettuare il pagamento rateale.

Comunque io sono solo all'inizio ed ho ricevuto informazioni molto utili, e me ne mancano ancora molte, e onestamente molti docenti informano che dopo questo corso si è pronti per COMINCIARE poi per arrivare la strada è a mio parere INFINITA non si arriverà  mai sarà  sempre uno sviluppo ed una evoluzione di ciò che si è già  imparato.

 

PS io mi sono iscritto a questo forum dopo aver frequentato 73 ore di corso perchè ritengo che anche qui ogni uno abbia la propria esperienza e che sia giusto condividere e chiedere per crescere, questo è un mondo nuovo e deve essere esplorato, imparato, condiviso, insegnato ecc. ecc. ma non dimentichiamoci BEVUTO!!!! 

 

BUONA BIRRA A TUTTI

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Anche a me piacerebbe frequentarlo, peccato che sono lontano.

Dalle mie parti nn ve ne sono.

Ne hanno fatto uno di 4gg nel 2012, ma nn lo ripetono. Speriamo quest'anno esca qualcosa + vicino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a me piacerebbe frequentarlo, peccato che sono lontano.

Dalle mie parti nn ve ne sono.

Ne hanno fatto uno di 4gg nel 2012, ma nn lo ripetono. Speriamo quest'anno esca qualcosa + vicino.

Pensa che un mio compagno di classe (del corso DIEFFE) è di Lecce e viene su una volta alla settimana per la frequenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io sono di Prato vicino Firenze e mi sono iscritto al corso, comincerò da Maggio a frequentare. Il corso si svolge con formula fine-settimana ovvero le lezioni ci sono il venerdì sera e il sabato mattina fino a metà¡ pomeriggio, dovrò quindi trovarmi un alloggio per il venerdì notte . Da quanto ho appreso chiamando la segreteria il corso serve alla formazione del Mastro Birraio dando perciò un infarinatura generale su come si svolga il lavoro di un birraio e su come gestire un birrificio. Ho anche chiesto se vi siano sbocchi lavorativi al conseguimento del diploma e mi hanno detto che alcuni ragazzi che si erano diplomati da poco erano stati selezionati addirittura per lavorare in un birrificio australiano.
Penso proprio che sarà  una bellissima esperienza parteciparvi

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Ho anche chiesto se vi siano sbocchi lavorativi al conseguimento del diploma e mi hanno detto che alcuni ragazzi che si erano diplomati da poco erano stati selezionati addirittura per lavorare in un birrificio australiano.
 

 

Che e un modo elegante per dire...NO!

Sotto quell'aspetto in Italia non esiste nulla...non fatevi prendere per il culo.

Se ti interessa fallo...se vuoi migliorarti fallo...se hai un bel po' di capitale e vuoi investire e hai competenze nel campo fallo...ma se lo fai pensando di trovare lavoro...io sarò pessimista ma secondo me getti solo soldi al vento.

Un utente del forum (Tnt) e andato in Australia ec ha trovato lavoro come birraio...senza fare il corso...certo aveva una lurea in chimica e conosceva bene il campo.

 

 

Io sono di Prato vicino Firenze

 

 

Se vai a bere da Mase che so che ha aperto un locale a Prato digli che lo saluta il Conco. ;)

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che e un modo elegante per dire...NO!

Sotto quell'aspetto in Italia non esiste nulla...non fatevi prendere per il culo.

Se ti interessa fallo...se vuoi migliorarti fallo...se hai un bel po' di capitale e vuoi investire e hai competenze nel campo fallo...ma se lo fai pensando di trovare lavoro...io sarò pessimista ma secondo me getti solo soldi al vento.

Un utente del forum (Tnt) e andato in Australia ec ha trovato lavoro come birraio...senza fare il corso...certo aveva una lurea in chimica e conosceva bene il campo.

Si sul piano degli sbocchi lavorativi siamo d'accordo che in Italia non ce ne siano, solo il fatto che mi abbia detto che hanno trovato dei posti dall'altro capo del mondo in Australia me lo ha fatto pensare, comunque apparte questo credo che il corso mi possa dare dei buoni input per aprire in futuro un attività  di birrificio qualora ne avessi la possibilità .

 

 

 

Se vai a bere da Mase che so che ha aperto un locale a Prato digli che lo saluta il Conco. ;)

Se ricordi il nome del locale ci vado volentieri, nel caso venda birra artigianale è molto probabile ci sia già  stato :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×