Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
delacuerva

molti malti speciali da Pinta!

Recommended Posts

pinta ha deciso di muovere battaglia al mr m e birramia..guardate la sezione malto quanti ne ofrre...unico neo, prezzi un pò alti
[url]http://www.pinta.it/catalog/56/muntons_malt.html[/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites
A peso d'oro! [:0]
secondo me tra non molto tempo, fare la birra non sarà  più un passatempo e un divertimento ma diventerà  un lusso
Converrebbe che ognuno si costruisca un impiantuccio per fare il malto a casa oltre a quello per brassare... (parlo giusto di malto base)
e vedi come negozi tipo birramiad'oro mr-money e pinta abbassano vertiginosamente i prezzi!

non oserei neanche immaginare a quale prezzo acquistino i malti che ci rivendono a peso d'oro! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]cogito ergo brasso ha scritto:

A peso d'oro! [:0]
[/quote]

Non è vero, basta comprare il sacco da 25kg! [8D]
A parte gli scherzi, per i malti tipo i tostati dove se ne usano pochi etti l'impatto sul costo della birra è comunque trascurabile, per i malti base conviene veramente comprare il sacco da 25kg a un prezzo che mi sembra più che onesto, considerando che se ne compri due sacchi hai già  superato i 65 Euro e hai la spedizione gratis. Sugli altri siti la spedizione di un sacco da 25 kg costa quasi il 50% del prezzo del malto, il prezzo reale è quindi ben più alto di quello a listino.

Ciao,

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
speriamo aumenti l'offerta. cioè più negozi online che si fanno concorrenza.
dovrebbero iniziare a offrire più prodotti soprattutto per gli ingredienti.
se fai un giro su northern brewer ti deprimi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
credo che i volumi dei corrispettivi stranieri siano un po' diversi ( americani in primis, ma anche tedeschie inglesi) quindi diventa difficile fare paragoni, sia a livello di prezzi, sia a livello di maggior numero di prodotti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Certo, conviene sempre prendere il saccone da 25;
comunque non mi riferivo tanto alla concorrenza tra siti (che sicuramente ci vorrebbe!) ma quanto al prezzo ingigantito per il prodotto in sè e per sè... i prezzi restano sempre alti per il prodotto che è.
Cavolo, il rame costa 5 euro al kg! 1 kg di malto costa più del rame! hhahahaha
Penso che se dovessi mai andare direttamente alle ditte, me lo tirerebbero addosso il sacchetto da 25kg mentre questi lo vendono secondo me almeno 4/5 volte tanto. (l'unica fregatura è che se lo compri alla sorgente ne devi comprare una vagonata altrimenti nemmeno ti si filano... però magari, sarebbe una svolta!)

Comunque più che all'apertura di siti per la concorrenza per me, come è scoppiata la "mania" di imparare a brassare, bisognerebbe far scoppiare quasi quasi anche un'altra "mania" di cimentarsi nella produzione del malto (che alla fine quello base non è proprio impossibile)


Detto ciò, scritto il romanzo, prezzi esorbitanti a parte, alla fine pinta.it un po di varietà  interessanti almeno le ha tirate fuori dai

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io devo ammettere che l'ultimo ordine l'ho fatto proprio su pinta, in quel momento per quello che mi serviva risparmiavo una bella cifra e poi era l'unico che aveva certi malti speciali di cui avevo bisogno. Ma perchè invece non hanno lieviti liquidi?

Secondo me bisogna cercare di fare dei gruppi di acquisto e prendere sempre i sacchi più grandi che si può e poi dividerseli e ogni volta guardare tra tutti i fornitori e fare i raffronti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Qualche tempo fa si erano organizzati dei gruppi di acquisto per prendere una paletta di malto ( alla Weyerman mi pare ). Ovvio l'ordine minimo era di una paletta, se gli chiedi un sacco non te lo tirano dietro, ti ridono dietro, gli costa più dartelo del margine che ci fanno sopra ^_*

Comunque da quello che vedo mi pare proprio che Pinta stia facendo una politica di differenziazione basata su una maggior completezza di catalogo ( a parte i malti hanno anche tante varietà  di luppolo stuzzicanti, soprattutto per gli amanti dei neozelandesi e australiani ). Possiamo dire che i primi segnali di concorrenza nel mercato HB si vedono. Vediamo come risponderanno i due "market leader" mr.malt e birramia, se anche loro con una politica di differenziazione di prodotti oppure con una politica di diminuzione di perezzi

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]cacio ha scritto:

speriamo aumenti l'offerta. cioè più negozi online che si fanno concorrenza.
dovrebbero iniziare a offrire più prodotti soprattutto per gli ingredienti.
se fai un giro su northern brewer ti deprimi...
[/quote]

La Concorrenza la vedo dura!! Un importatore Veneziano ha l'esclusiva sui malti, l'altro Udinese sui luppoli........ agli altr rimangono le briciole o devono vendere quasi in franchising......[V][V][V]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]T.Rex ha scritto:

Qualche tempo fa si erano organizzati dei gruppi di acquisto per prendere una paletta di malto ( alla Weyerman mi pare ). Ovvio l'ordine minimo era di una paletta, se gli chiedi un sacco non te lo tirano dietro, ti ridono dietro, gli costa più dartelo del margine che ci fanno sopra ^_*
[/quote]

Si, è esattamente il concetto che ho espresso: <<l'unica fregatura è che se lo compri alla sorgente ne devi comprare una vagonata altrimenti nemmeno ti si filano... però magari, sarebbe una svolta!>>.
Ma parlavo di costi, non di poter ordinare 25 kg. E' scontato che non te lo danno il mio era un esempio, ma mettiamo caso avessero potuto dartelo il prezzo effettivo al kg sarebbe stato almeno 4 volte meno!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]maltisglt ha scritto:

[quote]cacio ha scritto:

speriamo aumenti l'offerta. cioè più negozi online che si fanno concorrenza.
dovrebbero iniziare a offrire più prodotti soprattutto per gli ingredienti.
se fai un giro su northern brewer ti deprimi...
[/quote]

La Concorrenza la vedo dura!! Un importatore Veneziano ha l'esclusiva sui malti, l'altro Udinese sui luppoli........ agli altr rimangono le briciole o devono vendere quasi in franchising......[V][V][V]
[/quote]


la cosa mi inquieta parecchio ma non mi stupisce (eh cara vecchia Italia)... Su 60 milioni, solo una persona ha l'esclusiva dei malti e un'altra quella dei luppoli... beh pesante


A questo punto credo (e spero) che l'unica alternativa sia quella di un prodotto autoctono. (Lasciamo perdere le malterie della peroni,) Ho sentito che nei pressi di Ancona e in qualche altra parte d'Italia sta nascendo qualche malteria...
Speriamo di poter arrivare a realizzare un buon prodotto locale che sia in grado di fare buona concorrenza ai prodotti d'importazione!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Giaco ha scritto:

Io devo ammettere che l'ultimo ordine l'ho fatto proprio su pinta, in quel momento per quello che mi serviva risparmiavo una bella cifra e poi era l'unico che aveva certi malti speciali di cui avevo bisogno. Ma perchè invece non hanno lieviti liquidi?
[/quote]

tCredo che birramia e mr. malt siano distributori esclusivi uno di wyeast e uno white labs; non li ho trovati da altre parti oltre che da loro

Share this post


Link to post
Share on other sites
si la malteria di Ancona si chiama COBI io ho usato il loro monaco sabato scorso,ad occhio sembra buono soltanto ho notato che è un pò sporco cioè c'è qualche altro seme e qualche pietruzza

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]mancyno ha scritto:

si la malteria di Ancona si chiama COBI io ho usato il loro monaco sabato scorso,ad occhio sembra buono soltanto ho notato che è un pò sporco cioè c'è qualche altro seme e qualche pietruzza
[/quote]


hahahah malto zozzo grezzo e feroce!

Ma quindi lo vendono anche al dettaglio? azz! Che notizia che m'hai dato!
Mi ci farò presto un giro per depredarla (ovviamente se ci vuoi riprendere qualcosa fammi sapere)... Poi se ovviamente dovessi tornarci fammi un fischio!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]T.Rex ha scritto:

[quote]Giaco ha scritto:

Io devo ammettere che l'ultimo ordine l'ho fatto proprio su pinta, in quel momento per quello che mi serviva risparmiavo una bella cifra e poi era l'unico che aveva certi malti speciali di cui avevo bisogno. Ma perchè invece non hanno lieviti liquidi?
[/quote]

tCredo che birramia e mr. malt siano distributori esclusivi uno di wyeast e uno white labs; non li ho trovati da altre parti oltre che da loro
[/quote]

A questo punto farei il tifo anche per un po di lieviti autoctoni e si spazza via tutta l'importazione!! hahahahaha
Magari!

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusate l'intromissione ma ne discutevo con un professore di agraria giusto l'altro giorno(e stato lui ad inizarmi alla produzione della birra qualche mese fa) e mi diceva che quest'anno a scuola hanno comprato un impianto per all grain e comincerano a farne grossi quantitativi, be per farla breve mi diceva che in italia sono gia presenti 3 o 4 malterie e che si stavano accordando per comprarne tipo 150 200 kg a un prezzo piu che onesto, quindi non so magari provate a informarvi meglio che effettivamente potreste risparmiare parecchio....
scusate ancora l'intromissione

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]androsmat ha scritto:

scusate l'intromissione ma ne discutevo con un professore di agraria giusto l'altro giorno(e stato lui ad inizarmi alla produzione della birra qualche mese fa) e mi diceva che quest'anno a scuola hanno comprato un impianto per all grain e comincerano a farne grossi quantitativi, be per farla breve mi diceva che in italia sono gia presenti 3 o 4 malterie e che si stavano accordando per comprarne tipo 150 200 kg a un prezzo piu che onesto, quindi non so magari provate a informarvi meglio che effettivamente potreste risparmiare parecchio....
scusate ancora l'intromissione
[/quote]

Mi fa piacere che tu ti sia intromesso!
Sono più che d'accordo, cerchiamo un po di malto "paesano"

Si, avevo sentito delle malterie... la più vicina a me era ad Ancona e la cercavo perchè magari se maltano anche giusto qualche quintale, portavo il raccolto di quest'anno!
Hai per caso informazioni dettagliate a riguardo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il cobi è un consorzio di associati perciò credo che sia un pò difficile che ti maltano piccole quantità .
portil'orzo e loro te lo pagano in malto
(Riccà  ti ho mandato un mp )

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]cogito ergo brasso ha scritto:
A questo punto farei il tifo anche per un po di lieviti autoctoni e si spazza via tutta l'importazione!! hahahahaha
Magari!
[/quote]

Io con un amico chimico che mi fa le analisi sull'acqua che uso, ho istallato due trappole per lieviti in due cantine, ora ne abbiamo da mettere altre due, una credo in un frutteto, l'altra lungo un fiume dove ci sono parecchi frutti di bosco.

Poi lui mi dividerà  le muffe dai lieviti e mi darà  una soluzione tipo quella dei lieviti liquidi commerciali, non vedo l'ora di provarli! :D

Per le malterie locali dalle "mie" parti c'è Saplo, dove tra l'altro acquista Birra del Borgo, che vende anche al dettaglio (se hai qualche contatto).
Comunque me ne hanno parlato male, il prezzo è basso, ma la qualità  ne risente, e piuttosto sporco e ha meno potenziale.

Ho scoperto ieri che mio zio ogni anno pianta orzo in un suo pezzetto di terra, ne ricava circa 20 quintali, pianta il distico e lo da alle galline!!!!! :D
Mi sono fatto dare un sacco, appena ho tempo provo a maltarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]cogito ergo brasso ha scritto:
Si, è esattamente il concetto che ho espresso: <<l'unica fregatura è che se lo compri alla sorgente ne devi comprare una vagonata altrimenti nemmeno ti si filano... però magari, sarebbe una svolta!>>.
Ma parlavo di costi, non di poter ordinare 25 kg. E' scontato che non te lo danno il mio era un esempio, ma mettiamo caso avessero potuto dartelo il prezzo effettivo al kg sarebbe stato almeno 4 volte meno!
[/quote]

Non credo che nemmeno i prezzi all'ingrosso possano essere un quarto di quelli al dettaglio, dopotutto l'orzo alle malterie mica glie lo regalano! Personalmente ho avuto modo di acquistare malto direttamente in Germania, a Bruchsal, sede storica della malteria Durst. Dato che alla Durst devi comprare minimo un pallet (se va bene!) mi sono rivolto a un mulino che vende al pubblico e si trova a 500m dallo stabilimento Durst. Il sacco di malto d'orzo mi è costato, ritirato di persona, circa 18 Euro. Considerando che in Italia c'è di mezzo un passaggio in più (l'importatore italiano) e le distanze dal luogo di produzione sono ben diverse, i 28 Euro circa per sacco che arriviamo a pagare noi non è poi così tanto.
Il vero problema sono i costi del corriere che te lo consegna a casa e che arriva ad aumentarti il costo effettivo anche del 50%. :(

Ciao,

Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Giaco ha scritto:

[quote]cogito ergo brasso ha scritto:
A questo punto farei il tifo anche per un po di lieviti autoctoni e si spazza via tutta l'importazione!! hahahahaha
Magari!
[/quote]

Io con un amico chimico che mi fa le analisi sull'acqua che uso, ho istallato due trappole per lieviti in due cantine, ora ne abbiamo da mettere altre due, una credo in un frutteto, l'altra lungo un fiume dove ci sono parecchi frutti di bosco.

Poi lui mi dividerà  le muffe dai lieviti e mi darà  una soluzione tipo quella dei lieviti liquidi commerciali, non vedo l'ora di provarli! :D

Per le malterie locali dalle "mie" parti c'è Saplo, dove tra l'altro acquista Birra del Borgo, che vende anche al dettaglio (se hai qualche contatto).
Comunque me ne hanno parlato male, il prezzo è basso, ma la qualità  ne risente, e piuttosto sporco e ha meno potenziale.

Ho scoperto ieri che mio zio ogni anno pianta orzo in un suo pezzetto di terra, ne ricava circa 20 quintali, pianta il distico e lo da alle galline!!!!! :D
Mi sono fatto dare un sacco, appena ho tempo provo a maltarlo.
[/quote]

ma lo voglio anchio l'amico chimico!!!
giaco tienici aggiornati su come si comporta il lievito selvaggio che state catturando mi interessa parecchio!!! complimenti!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Vale ha scritto:

[quote]cogito ergo brasso ha scritto:
Si, è esattamente il concetto che ho espresso: <<l'unica fregatura è che se lo compri alla sorgente ne devi comprare una vagonata altrimenti nemmeno ti si filano... però magari, sarebbe una svolta!>>.
Ma parlavo di costi, non di poter ordinare 25 kg. E' scontato che non te lo danno il mio era un esempio, ma mettiamo caso avessero potuto dartelo il prezzo effettivo al kg sarebbe stato almeno 4 volte meno!
[/quote]

Non credo che nemmeno i prezzi all'ingrosso possano essere un quarto di quelli al dettaglio, dopotutto l'orzo alle malterie mica glie lo regalano! Personalmente ho avuto modo di acquistare malto direttamente in Germania, a Bruchsal, sede storica della malteria Durst. Dato che alla Durst devi comprare minimo un pallet (se va bene!) mi sono rivolto a un mulino che vende al pubblico e si trova a 500m dallo stabilimento Durst. Il sacco di malto d'orzo mi è costato, ritirato di persona, circa 18 Euro. Considerando che in Italia c'è di mezzo un passaggio in più (l'importatore italiano) e le distanze dal luogo di produzione sono ben diverse, i 28 Euro circa per sacco che arriviamo a pagare noi non è poi così tanto.
Il vero problema sono i costi del corriere che te lo consegna a casa e che arriva ad aumentarti il costo effettivo anche del 50%. :(

Ciao,

Vale
[/quote]

Guarda, in famiglia siamo anche coltivatori diretti... ti dico che l'orzo, anche se maltato (quindi costi energetici aggiunti) non vale quello che arriva a costare al consumatore.
Poi tra trasporti e roba varia aumentano, ed è proprio questo che si dovrebbe abbattere.
Io mi sto costruendo piano piano anche un impiantuccio per fare il malto, contando costi energetici vari dovrebbe esserci tutto di guadagnato

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Giaco ha scritto:

[quote]cogito ergo brasso ha scritto:
A questo punto farei il tifo anche per un po di lieviti autoctoni e si spazza via tutta l'importazione!! hahahahaha
Magari!
[/quote]

Io con un amico chimico che mi fa le analisi sull'acqua che uso, ho istallato due trappole per lieviti in due cantine, ora ne abbiamo da mettere altre due, una credo in un frutteto, l'altra lungo un fiume dove ci sono parecchi frutti di bosco.

Poi lui mi dividerà  le muffe dai lieviti e mi darà  una soluzione tipo quella dei lieviti liquidi commerciali, non vedo l'ora di provarli! :D

Per le malterie locali dalle "mie" parti c'è Saplo, dove tra l'altro acquista Birra del Borgo, che vende anche al dettaglio (se hai qualche contatto).
Comunque me ne hanno parlato male, il prezzo è basso, ma la qualità  ne risente, e piuttosto sporco e ha meno potenziale.

Ho scoperto ieri che mio zio ogni anno pianta orzo in un suo pezzetto di terra, ne ricava circa 20 quintali, pianta il distico e lo da alle galline!!!!! :D
Mi sono fatto dare un sacco, appena ho tempo provo a maltarlo.
[/quote]

Anch'io ho un amico che fa il piccolo chimico... e mi ha detto la stessa cosa, però non dispone di attrezzatura al momento...
Ci vogliono tipo antibiotici specifici per separare il lievito ammazzando tutti gli altri microrganismi... me l'ha spiegato e alla fine è abbastanza fattibile!

Se farai un piccolo allevamento di lieviti sarò felice di sperimentarne una fialetta! [8D]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]mancyno ha scritto:

Il cobi è un consorzio di associati perciò credo che sia un pò difficile che ti maltano piccole quantità .
portil'orzo e loro te lo pagano in malto
(Riccà  ti ho mandato un mp )
[/quote]

Ah si?
Quindi fanno tipo baratto?
Mmmm mo lo provo và !
Ma è solo per soci? Oppure anch'io, un pinco pallino qualunque, se vado la me lo scambiano col malto?

(all'mp t'ho risposto su facebook, comunque mo te lo riscrivo pure qua)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...