Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Ar-Es

Un buon lievito

Recommended Posts

Ciao ragazzi, è un pò di tempo che sono HB e sto accumulando qualche ricetta definitiva tra cui una Bitter, una BrownAle, una APA e un Barley Wine, per citare quelle birre per cui uso L'Us05 lievito che mi da buoni risultati e un sapore abbastanza neutro:D inoltre lo coltivo io avendolo conservato in freezer sotto glicerolo, la pratica ormai collaudata è efficacie e vorrei quindi trovare un suo sostituto liquido, che mi consigliate[?]! lo cerco che lavori anche sui 15*C senza intoppi, anche con punte di 14, mi sono informato un pò e ho visto lo scottish ale e il london ale, ma non so proprio nulla di questi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
in teoria il london dovrebbe essere più fruttato ( io ne ho una bustona in frigor da usare ) più che un sosia dell'US05 lo vedrei come sosia del'S-04 ( sosia migliore si spera :p )

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Messaggio di Ar-Es
uso L'Us05 lievito che mi da buoni risultati e un sapore abbastanza neutro:D inoltre lo coltivo io avendolo conservato in freezer sotto glicerolo, la pratica ormai collaudata è efficacie e vorrei quindi trovare un suo sostituto liquido,
[/quote]

prima una domanda: se va bene e la ricetta è collaudata, hai i ceppi stoccati, perchè vuoi cambiare?

per l'uso a 14-15°C io ho provato molte volte il bavarian lager: è a bassa, ma lavora bene anche a quelle temperature senza produrre aromi fruttati, e regge anche alte OG.
se vuoi risultati ancora più neutri, senza nemmeno un lieve sentore pastoso che a volte produce l'US05 puoi fermentare direttamente a bassa. ho provato alcune cotte di Pale Ale con luppoli americani fermentati con lieviti a bassa, ed il risultato è molto più pulito rispetto all'uso di lieviti ad alta

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Enferdore ha scritto:


come mai a T cosi basse?

[/quote]
E' la temperatura naturale della mia taverna d'inverno :D ( d'estate arriva a 22 ) senza contare che così mi producono meno esteri, mi resta più pulita la birra e non ho bisogno di diacetil rest,[8D]
[quote]didinho ha scritto:
prima una domanda: se va bene e la ricetta è collaudata, hai i ceppi stoccati, perchè vuoi cambiare?

[...]

un lieve sentore pastoso che a volte produce l'US05
[/quote]


quel "sentore" di lievito lo sento nella birra giovane e mi da fastidio, cercavo quindi un prodotto di una qualità  superiore che caratterizzi un pò di più la birra!

ho provato a usare l'S33 a 14 gradi e fino a che la birra non ha superato i 4 mesi aveva degl'esteri che non mi convincevano, quasi "puzzetta di zolfo" quindi lieviti a bassa bocciati!

[quote]T.Rex ha scritto:

in teoria il london dovrebbe essere più fruttato ( io ne ho una bustona in frigor da usare ) più che un sosia dell'US05 lo vedrei come sosia del'S-04 ( sosia migliore si spera :p )
[/quote]

ho provato anche quello per il barley wine, ma pensavo appunto che magari il London migliorasse gli esteri in una gradazione alcolica elevata ( da 8,5 a 10 nella versione natalizia )


YEAST STRAIN: 1028 | London Aleâ„¢

Back to Yeast Strain List

A rich, minerally profile that is bold and crisp with some fruitiness. Often used for higher gravity ales and when a high level of attenuation is desired.

Origin:
Flocculation: Medium-Low
Attenuation: 73-77%
Temperature Range: 60-72F, 15-22C
Alcohol Tolerance: 11%ABV
Styles:
Brown Porter
Dry Stout
English Barleywine
Foreign Extra Stout
Mild
Northern English Brown Ale
Old Ale
Robust Porter
Russian Imperial Stout


mentre lo scottish potrei usarlo anche per la smoked porter o una stout

YEAST STRAIN: 1728 | Scottish Aleâ„¢

Back to Yeast Strain List

Our Scottish ale strain is ideally suited for the strong, malty ales of Scotland. This strain is very versatile, and is often used as a “House” strain as it ferments neutral and clean. Higher fermentation temperatures will result in an increased ester profile.

Origin:
Flocculation: high
Attenuation: 69-73%
Temperature Range: 55-75° F (13-24° C)
Alcohol Tolerance: approximately 12% ABV
Styles:
American Barleywine
Baltic Porter
Braggot
Christmas/Winter Specialty Spiced Beer
Foreign Extra Stout
Imperial IPA
Old Ale
Other Smoked Beer
Russian Imperial Stout
Scottish Export 80/-
Scottish Heavy 70/-
Scottish Light 60/-
Strong Scotch Ale
Wood-Aged Beer --> avendo una botticella mi stuzzica questa cosa


voi li avete provati?

Share this post


Link to post
Share on other sites
[/quote]
E' la temperatura naturale della mia taverna d'inverno :D ( d'estate arriva a 22 ) senza contare che così mi producono meno esteri, mi resta più pulita la birra e non ho bisogno di diacetil rest,[8D]

[/quote]

ma di solito mica si alza la temperatura per eliminare il diacetile?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il bello ( parere personale ovviamente :p ) dei lieviti inglesi è proprio il fatto che si portano dietro un bel fruttato; vero che a 14-15 gradi sarà  molto limitata. Se cerchi qualcosa di pulito forse meglio un americano; perchè non provare il californian lager o uno degli american ale?

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]murdok ha scritto:
ma di solito mica si alza la temperatura per eliminare il diacetile?

[/quote]


si fa a 15 gradi ;)

[quote]T.Rex ha scritto:

Il bello ( parere personale ovviamente :p ) dei lieviti inglesi è proprio il fatto che si portano dietro un bel fruttato; vero che a 14-15 gradi sarà  molto limitata. Se cerchi qualcosa di pulito forse meglio un americano; perchè non provare il californian lager o uno degli american ale?
[/quote]


niente lager, per quello mi procurerò una "celletta" coibentata, di american ale ho letto sia dell'1 che del 2 che a basse temperature lasciano una nota citrica, mi può andar bene per la bitter e l'IPA ma per il resto non so.. a questo punto penso di procurarmene 2 diversi, uno invernale "neutro" e uno estivo più sul fruttato

Share this post


Link to post
Share on other sites
YEAST STRAIN: 2112 | California Lagerâ„¢

Back to Yeast Strain List

This strain is particularly well suited for producing 19th century-style West Coast beers with woody/minty hop flavor. It retains lager characteristics at temperatures up to 65°F (18°C) and produces malty, brilliantly clear beers. This strain is not recommended for cold temperature fermentation.

Origin:
Flocculation: high
Attenuation: 67-71%
Temperature Range: 58-68° F (14-20° C)
Alcohol Tolerance: approximately 9% ABV
Styles:
Baltic Porter
California Common Beer
Christmas/Winter Specialty Spiced Beer
Cream Ale
Other Smoked Beer
Premium American Lager
Spice, Herb, or Vegetable Beer



cazzo leggeno qua però questo mi intrippa!
qualche cavia che l'ha provato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ti avevo citato questo perchè è il tipico lievito da Hybrid più che da lager :p ( avevo letto qualcosa di questi lieviti su un qualche libro di homebrew ). Lato esperienze dirette non ti so dire, mai usato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...