Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
MarcoM

Temperatura troppo alta. Iniziaare o no?

Recommended Posts

Salve a tutti.
Ho intrapreso da poco la via dell'homebrewiring e i problemi non sono di certo mancati.
In questo periodo devo impostare la mia prossima birra, che sarà  una semplicissima bitter realizzata con estratto di malto non luppolato e luppolo.
Il problema è il seguente: nel luogo in cui ho collocato il fermentatore la temperatura rimane costante per l'intero girno sui 26°C.
Considerado che come lievito utilizzerò il "Safale S-04", mi conviene aspettare tempi migliori o posso incominciare subito, magari cercando di abbassare la temperatura in quanche modo??
Grazie a tutti in anticipo.:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Aspetta tempi migliori o trova un sistema di fortuna per raffreddare il fermentatore... Tipo bacinella piena d'acqua fredda e asciugamano bagnato sopra il fermentatore...

Share this post


Link to post
Share on other sites
per essere telgrafici, risposta alla domanda "Temperatura troppo alta. Iniziaare o no?"...No. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Anche io opterei per il no, 26° sono troppi, tenendo conto che durante la fase tumultuosa della fermentazione la temperatura del mosto si alza anche di 4° rischieresti di arrivare a 30°.

Perciò aspetta tempi migliori o trova un ambiente sui 18°/20° C.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sale a tutti,scusate ma ci sono ottimi rimedi invece di aspettare la primavera,fate come me;ho creato con pannelli di Polistirene Estruso un cubo (6 lati) da 60 cm x lato,i 5 lati incollati e quello sopra serve x l'ispezione,ottimo isolante,una bottiglia di ghiaccio da 2 lt si mantiene sui due giorni,metto uno e tolgo l'altra.Il termometro digit. nella stanza oggi segnava 29°C mentre l'altro con la sonda all'interno di questo "frigo rudimentale" era sotto i 20°C. Spero sia stato utile,provate ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites
il problema è che io per esempio faccio cotte da 50 litri e uso due femrentatori, riesco a trovare dei pannelli più lunghi o dovrei costruirne 2???

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' lo stesso dubbio che ho espresso in un topic dell'area HB con kit :)
Alla fine ho deciso di iniziare lo stesso e raffreddando con metodi di fortuna sto riuscendo a mantenere la temperatura del mosto (del mosto, non dell'ambiente) sui 22°-23°, so che non è il massimo ma è la mia seconda cotta e la scimmia era troppo forte [8D]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fermo restando che solitamente ognuno fà  quello che può (e non quello che vuole), mi sento di consigliare, se possibile, di ingegnarsi per realizzare, in qualche maniera, una camera di fermentazione. A mio avviso, avere un buon controllo sulla temperatura è indispensabile. Ripeto, IMHO..........
In particolare, questo è ancora più vero nei primi giorni, in cui si "consuma" il 90% del fermentescibile......
D'altronde Roma non è stata costruita in un giorno............;).
Nella fattispecie, l'S-04 lavora bene a 18°C (per un profilo più pulito) oppure al massimo a 22°C per un fruttato piuttosto evidente. Non mi spingerei oltre......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...