Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  

Recommended Posts

facciamo 400mila euro e siamo tranquilli,se cerchi su internet trovi libri sull'argomento e questa è la cifra giusta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Considerando che ho già  cercato anch'io per aprire, e con 50 metri quadri fai solo una cella.. Poi con qui soldi la commissioni ad altri al massimo.. Ci voglio sempre almeno sui 5 zeri pr cominciare a ragionare

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dove posso trovare le spiegazioni per poter realizzare un piccolo impiantino molto casalingo per incominciare a produrla come semplice passione e il resto poi si vedrà 

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]antarexxxx ha scritto:

Dove posso trovare le spiegazioni per poter realizzare un piccolo impiantino molto casalingo per incominciare a produrla come semplice passione e il resto poi si vedrà 
[/quote]
dipende da cosa vuoi fare.
se non vuoi sbatterti troppo basta anche un pentolone e una sacca e fai "brew in a bag".

oppure ci sono diverse soluzioni, tutto sta nel scegliere un sistema di filtraggio:
filtro zap zap (tino filtro esterno fatto con 2 secchi impilati, quello interno è forellato);
Fondo filtrante (tino d'ammostamento con falso fondo forellato);
Filtro bazooka (calza MetallitA incorporata al tino d'ammostamento).

la caldaia di bollitura è uguale per tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La birra con 4 contenitori inox e 4 collegamenti la faccio mentre il pomodorino prima di venir fuori non sai quanto lavoro c'è dietro...Poi se scendi tu e mi dai una mano e magari mi compri un terreno allora ci posso pensare :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho fatto il tecnico industriale.
Ecco bene ,mi servirebbe come lo schema elettrico e il funzionamento di tutto spiegato passo passo.
Se qualcuno è così gentile da farmi questo regalo ve ne sarei grato e quando scendete giù,ci si conosce e vi servo gratis :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
vorrei mettere in evidenza la formidabile differenza tra quello che è necessario per produrre birra sana e buona e quello che la maledetta burocrazia ti chiede per aprire un microbirrificio.
Una stanza dedicata, dotata di acqua e scarichi e pochi accorgimenti sarebbero tranquillamente sufficienti per garantire sicurezza per chi produce e chi compra quella birra.
Mi colpisce il tono di rassegnazione e di fustigazione che domina il forum su questo argomento.
Ma non trovate odioso che di fatto possa costruirsi un lavoro sulla birra solo chi ha notevoli disponibilità  economiche?
Ci sono persone che stanno diventando molto competenti e con investimenti di poche migliaia di euro molti potrebbero produrre ottime birre e venderle direttamente e ricavarci un reddito- se ci fossero leggi più giuste e ragionevoli.- Se - ma le leggi si possono cambiare...o no? O non è opportuno cambiarle?
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]cfarneti ha scritto:

vorrei mettere in evidenza la formidabile differenza tra quello che è necessario per produrre birra sana e buona e quello che la maledetta burocrazia ti chiede per aprire un microbirrificio.
Una stanza dedicata, dotata di acqua e scarichi e pochi accorgimenti sarebbero tranquillamente sufficienti per garantire sicurezza per chi produce e chi compra quella birra.
Mi colpisce il tono di rassegnazione e di fustigazione che domina il forum su questo argomento.
Ma non trovate odioso che di fatto possa costruirsi un lavoro sulla birra solo chi ha notevoli disponibilità  economiche?
Ci sono persone che stanno diventando molto competenti e con investimenti di poche migliaia di euro molti potrebbero produrre ottime birre e venderle direttamente e ricavarci un reddito- se ci fossero leggi più giuste e ragionevoli.- Se - ma le leggi si possono cambiare...o no? O non è opportuno cambiarle?

[/quote]
le leggi cambieranno dopo la guerra civile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il tono drammatico non è ingiustificato...come hai detto bene tu, ci sono leggi anche secondo me ingiuste che soffocano le nuove potenziali attività . Possono fare tutte le riforme che vogliono per "salvarci" dalla crisi, ma forse un colpo d'occhio anche alla burocrazia dovrebbero darla...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]velleitario ha scritto:

[quote]cfarneti ha scritto:

vorrei mettere in evidenza la formidabile differenza tra quello che è necessario per produrre birra sana e buona e quello che la maledetta burocrazia ti chiede per aprire un microbirrificio.
Una stanza dedicata, dotata di acqua e scarichi e pochi accorgimenti sarebbero tranquillamente sufficienti per garantire sicurezza per chi produce e chi compra quella birra.
Mi colpisce il tono di rassegnazione e di fustigazione che domina il forum su questo argomento.
Ma non trovate odioso che di fatto possa costruirsi un lavoro sulla birra solo chi ha notevoli disponibilità  economiche?
Ci sono persone che stanno diventando molto competenti e con investimenti di poche migliaia di euro molti potrebbero produrre ottime birre e venderle direttamente e ricavarci un reddito- se ci fossero leggi più giuste e ragionevoli.- Se - ma le leggi si possono cambiare...o no? O non è opportuno cambiarle?

[/quote]
le leggi cambieranno dopo la guerra civile.
[/quote]

dopo la guerra civile la birra la potranno fare solo i mafiosi

Share this post


Link to post
Share on other sites
quoto in pieno cfarneti, ste cose van dette, in italia in materia sanitaria siamo veramente dei rincoglioniti...ma chissà  che non ci sia dietro un diretto interesse del guppo PERONI ad esempio. andiamo a occupargli le fabbriche!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
non è più semplice dare la propria ricetta ad un birrificio e farsi realizzare la propria creatura. e occuparsi solo del marketing credo che alcune birre in commercio sono realizzate da birrifici esterni . prima di avventurarsi in attività  complicate e investimenti importanti .
cosi si a la possibilità  di vedere se il proprio prodotto ha un mercato senza grossi investimenti credo che con pochi migliaia di euro si può avviare l'attività  .
qualcuno di voi a provato a realizzare una cosa del genere

Share this post


Link to post
Share on other sites
@ graziano: Io mi sono informato per un discorso del genere ma alla fine tutte le persone con cui ho parlato mi hanno detto che serve solo per farsi conoscere e capire se il prodotto è vendibile, in pratica se ti va bene riesci a recuperare i soldi spesi, di guadagni non se ne parla.E' un modo per capire se vale la pena investire in futuro su un proprio impianto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]graziano ha scritto:

non è più semplice dare la propria ricetta ad un birrificio e farsi realizzare la propria creatura. e occuparsi solo del marketing credo che alcune birre in commercio sono realizzate da birrifici esterni . prima di avventurarsi in attività  complicate e investimenti importanti .
cosi si a la possibilità  di vedere se il proprio prodotto ha un mercato senza grossi investimenti credo che con pochi migliaia di euro si può avviare l'attività  .
qualcuno di voi a provato a realizzare una cosa del genere
[/quote]

Io devo dire che ci ho provato e lo sto facendo tutt'ora, ho la fortuna di avere vicino a casa un'impianto che è prima di tutto sottosfruttato e inoltre è gestito da amici. Li da qualche tempo faccio una cotta da 3000 litri ogni mese e devo dire che funziona, i costi effettivamente sono molti (alla fine vien fuori che la birra la comperi e ovviamente chi te la fa ci deve guadagnare) però le ricette son mie e fan quello che dico io e il guadagno c'è per un paio di persone.
Per iniziare va più che bene, ti crei il mercato, le conoscenze e inizi a fare gavetta senza preoccuparti troppo di burocrazie per la produzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ci spingono a ragionare come degli industriali, dei detentori di brand. Mmm... vi ricordate qualche anno fa quando tutti giocavano in borsa?
Tutti noi sappiamo che con un paiolo da 70 litri si possono fare 50 litri di birra a cotta che, se venduta direttamente al consumatore finale, produce un incasso variabile tra i 250 e e 500 euro. Facciamo 350 euro. Togliamo le spese vive di 50 euro e togliamo l'accisa (che è assurda ma noi siamo ligi) di 40 centesimi al litro (perchè noi facciamo una birra super) totale 20 euro. Rimangono 280 euro netti.
Un giorno la settimana facciamo la cotta, gli altri cinque li passiamo a vendere la birra. Guadagnamo più di 1100 euro al mese. Bene. facciamo la contabilità  iva, le tasse. Rimangono circa 800 euro al mese.
Ecco fatto il buisness plan: con un paiolo da 70 litri possiamo già  iniziare ad avere un reddito!
Quanti giovani o disoccupati o giovani disoccupati per passione e per bisogno abbraccerebbero questa prospettiva?
Questa prospettiva è di interesse generale perchè aumenterebbe l'occupazione, le entrate fiscali e la biodiversità  della birra. Trasferirebbe potere e ricchezza dalle mani degli industriali alla gente comune.
Ci vorrebbe qualcuno a sostenerla...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]cfarneti ha scritto:

Ci spingono a ragionare come degli industriali, dei detentori di brand. Mmm... vi ricordate qualche anno fa quando tutti giocavano in borsa?
Tutti noi sappiamo che con un paiolo da 70 litri si possono fare 50 litri di birra a cotta che, se venduta direttamente al consumatore finale, produce un incasso variabile tra i 250 e e 500 euro. Facciamo 350 euro. Togliamo le spese vive di 50 euro e togliamo l'accisa (che è assurda ma noi siamo ligi) di 40 centesimi al litro (perchè noi facciamo una birra super) totale 20 euro. Rimangono 280 euro netti.
[/quote]

I conti non sono proprio così (putroppo): a fare 50 cotte l'anno da 50 litri riesci a produrre 5000 bottiglie da 0.5litri , di cui 4800 vendibili e 200 da considerare perse fra assaggi, rotture e prove (sono 4 bottiglie per cotta in media). Totale incassato a 3.5€ la bottiglia: 13.800€+IVA (l'iva la versi quindi non devi contarla)
Ti servono 5000 bottiglie con tappi e etichette. Totale 2100€+IVA (sono stato strettissimo degli amici con un birrificio mi parlavano di 1€ a bottiglia tra tappi etichette e scatoloni)
Malti, 2400€+iva per 500Kg (a 10Kg per cotta)
Luppoli: 200€+iva
500€ tra gas, elettricità  per raffreddare i fermentatori/maturatori, prodotti per sanitizzare e spese varie.
Totale della spesa: 5200€+IVA
Ti restano 8600€.
Ora devi togliere accise (1000€), IRPEF (3100€), INPS e commercialisti (almeno 1000€) e il tuo margine scende a 3500€ l'anno. Da cui devi ancora scalare i costi per portare la birra ai clienti e il costo dei materiali per iniziare a produrre (pentoloni, bruciatori, fermentatori ecc.).
Anche ammesso di non avere tutte le leggi capestro che vincolano la produzione lotti così piccoli non ti danno sicuramente da mangiare e lotti più grandi richiedono attrezzature più costose.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mah...forse ti sei confuso...con 2400 euro + iva ci compri quasi 5000 kg non 500....;)
Invece 200 euro per il luppolo mi paiono molto pochi.
4800 bottiglie per 3,50 l'una sarebbero 16800 euro non 13800.
Sul resto dei costi non li conosco e non parlo.:D
Poi in ogni caso il margine sarebbe basso di sicuro eh...;)
Io birrificando di notte e solo quando ho voglia faccio 20-22 cotte all'anno...se mi ci mettessi per lavoro certamente più di 50 riuscirei a farne...:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
oggetto :( PESSIMISMO :(

da quello che lego ,in questa discussione la nostra passione deve per forza di cosa rimanere tale !
non esiste nessun potere oscuro che far si che le cose non possono cambiare
sono convinto che le difficoltà  esistono. poi in Italia noi siamo grandi a crearli.
allora, tutti i birrifici che sono nati in questi 10 anni come anno fatto ?

BISOGNA CREDERE CHE SI POSSA FARE se partiamo sconfitti non andiamo da nessuna parta
io credo che sia possibile non facile ma possibile
se guardate i fatturati dei birrifici sono quasi tutti in attivo (certo con prodotti di alta qualità )

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]graziano ha scritto:

allora, tutti i birrifici che sono nati in questi 10 anni come hanno fatto ?
[/quote]

...e tutti i birrifici che hanno chiuso in questi 10 anni, come hanno fatto?
non cadiamo nell'errore di confondere realismo con pessimismo.
Se uno si vuol buttare da un palazzo di 10 piani e tu gli dici che sicuramente s'ammazza, non ti infastidisce il fatto che ti accusi di essere pessimista?;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]conco ha scritto:

Mah...forse ti sei confuso...con 2400 euro + iva ci compri quasi 5000 kg non 500....;)
[/quote]
[:I] ho sbagliato a riportare i conti, in effetti sono solo 600€+iva (ma tu trovi il malto a 0,50€/Kg? Perchè mi interessa: io a meno di 1€ - 1,5€ al Kg non l'ho mai trovato)

[quote]
Invece 200 euro per il luppolo mi paiono molto pochi.
[/quote]

Non devi valutare il costo dei pacchetti da 70-100gr in grosse quantità  il prezzo cala vistosamenet : con 200€ compri almeno 10Kg di plugs che divisi su 50 cotte fanno più di 200gr per cotta (secondo me ci stiamo).

[quote]
4800 bottiglie per 3,50 l'una sarebbero 16800 euro non 13800.
[/quote]
13800+IVA=16700 :)

[quote]
Sul resto dei costi non li conosco e non parlo.:D
Poi in ogni caso il margine sarebbe basso di sicuro eh...;)
Io birrificando di notte e solo quando ho voglia faccio 20-22 cotte all'anno...se mi ci mettessi per lavoro certamente più di 50 riuscirei a farne...:D:D
[/quote]
Il problema non è tanto fare la birra quanto riuscire a venderla: piazzare 4800 bottiglie l'anno vuole dire trovare gente disposta a comprare 24 bottiglie al giorno per 200 giorni (media di giorni lavorativi). Se raddoppi la produzione sali a 48 bottiglie al giorno: ti servono già  almeno 7-8 locali con un po' di smercio che prendano la tua birra (mica tutti bevono birra artigianale o lo fanno tutti i giorni :( ). I miei amici di un birrificio vicino a casa mia mi hanno confessato che ho un consumo della loro birra maggiore io di certi locali che la distribuiscono (in realtà  io ne prendo per me e per altri 2 amici) ma tant'è

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]ercolinux ha scritto:
Totale incassato a 3.5€ la bottiglia: 13.800€+IVA (l'iva la versi quindi non devi contarla)
[/quote]

Perdonami, mi ero fatto confondere da cio che dicevi tra parentesi....;)[:I]...e avevo fatto il conto sul netto.
Per prezzi luppolo ora non ricordo bene....in ogni caso dicevo:"mi paiono pochi" non che lo fossero, potrei andare a dare un'occhiata, ma mi fido sulla parola ci mancherebbe, in ogni caso bisognerebbe prenderne almeno due tre tipologie...a meno che si intenda utilizzare sempre stesso luppolo...se ho tempo do un'occhiata ad un paio di prezzi e poi ti dico.;)
Poi il tutto lo scrivevo per puro divertimento...io dico la verità  non so se riuscirei a vendere mie birre...non perchè non le ritenga buone o all'altezza...ma perchè ogni volta che mi separo da una di loro e na tragedia, già  darle ai concorsi mi scappa la lacrimuccia, ma anche darle ad altri HB e un dramma...il duro e andare in cantina e riuscire ad estrarle...mi trema la mano...ihihihihih....un disastro, me se spezza ò core...[:211]
No...non fa per me...ahahahah

P.s per malto ho scritto che ne compri "QUASI" 5000 kg, io l'avevo trovato quasi a quel prezzo che dici tu, ma 2 anni fa, ora e salito, ma se cerchi a meno di 1 euro chilo lo trovi...credo eh!.;)
P.p.s se posso dirlo...a parere mio Ercolinux credo proprio sia un gran bell acquisto per il forum...complimenti ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...