Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Giaco

Schema sistema Herms

Recommended Posts

Ho trovato su homebrewtalk uno schema per un sistema herms dove spiega per bene le fasi magari può fare comodo, secondo voi è migliorabile?

[IMG]http://img502.imageshack.us/img502/7474/herms.jpg[/IMG]

Share this post


Link to post
Share on other sites
di possibilità  ce ne sono.
noi abbiamo seguito come schema quello di electric brewery (a parte per sparge che da MLT a Boil facciamo a caduta).
interessante idea per raffreddamento di usare ancora serpentina nell'HLT. però ritengo più comdo uno scambiatore a piastre.
cmq se vuoi altri schemi puoi a guardare nostro blog in firma, o sito electric brewery o anche su brewtroller c'è una pagina con vari schemi di herms da associare alla loro scheda di controllo.
una cosa dello schema da te postato non mi convince: x me è più efficiente che durante ricircolo mosto ci sia anche un continuo ricircolo dell'acqua nell'hlt per avere una misura corretta della T.

devo dire che rispetto all'anno scorso dove si parlava poco di herms rims, adesso noto che sono sistemi che interessano molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lo scambiatore si può sempre mettere, senza problema.
L'acqua usata per raffreddare si può far girare ne circuito per pulire il tutto alla fine del processo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Noi già  con lo sparge quando porti acqua nel mlt puliamo setpentina.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao, avrei due domande:
- primo si potrebbe sostituire la pentola di HLT con una sorta di controflusso piu' corto tipo la RIMS TUBE presente su questo forum mi pare opera di Rico;
- secondo come si calcolano le tempotatore mash, cioe' passando il mosto nella serpentina dell'HLT ovvio che mosto e acqua abbiano T diverse come fate?
Scusate magari le domande sono trite e ritrite, ma leggere tutti i 3d e' in po' lunghetta e cercarsi i siti in inglese e tradurseli pure. Ricky

Share this post


Link to post
Share on other sites
sulla prima penso sia possibile. impostante è avere uno scambiatore di calore. di che tipo sia è ininfluente.
sulla T si fanno delle prove. a noi la T del MLT è un grado qualcosa meno rispetto alla T dell'HLT.
quindi x avere 67 gradi tengo 67,8 nell'hlt.
cmq fai delle prove con acqua e con prime cotte e capisci il delta T che c'è. una volta che lo sai sei a posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma se metti la sonda del termostato nella MLT e attacchi lo stesso termostato alla serpentina del HLT, così quando arriva a temperatura il MASH stacca il riscaldamento nel HTL.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel blog abbiamo spiegato funzionamento. Cmq termostato attacca stacca col pid resistenza nell'hlt. Ma invece termostato del mlt funge solo da termometro. E ricirco è continuo. Spero di essermi spiegato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho finito di leggere ora il funzionamento (spero di aver capito tutto).
Magari sbaglio, ma non pensi funzioni meglio come dicevo io?

L'importante è che ci sia la temperatura "giusta" nel HTL in modo tale da scaldare il mosto del MLT nella maniera che vogliamo.
Poi quanto sia questa temperatura "giusta" durante il mashing non mi interessa molto, scarico il compito ad un termostato.

Poi per lo sparge mi interessa e come, ma per sapere la T nel HLT a quel punto si può usare anche un semplice termometro o un termostato per automatizzare e mantenerla costante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nn riesco a capire cosa intendi fare.
allora ci sono 3 termoregolatori con 3 sonde e 3 pentole. quindi ogni pentola ha suo termoregolatore.
l'herms funziona così:
tu imposti una T con termoregolatore dell'HLT che regola resistenza/fuoco. invece per mlt azioni pompa per ricircolo continuo che fa passare mosto nella serpentina nel'HLT per scambio calore. per esempio ad electric brewery la T diventa uguale. per noi c'è una piccola differenza (0,6-0,7). quindi se voglio mash a 67 nell'HLT imposto 67,8. per electric brewery penso sia uguale perchè non usa decimali. termoregolatore del MLT fa solo da termometro.
mi sembra abbastanza chiara la cosa.
far comandare resistenza/fuoco dell'HLT da termoregolare con sonda nel MLT non ha senso in quanto c'è un problema d'inerzia visto che il ricircolo è continuo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Avevo capito bene, ne sapete di certo più di me, e se inoltre nessuno sembra farlo, un motivo ci sarà .
Evidentemente la mia è una logica troppo spicciola :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
ti faccio un esempio:
tu vuoi arrivare a 67 gradi. termoregolatore quindi aziona resistenza/fuoco nell'hlt e va a manetta. quando raggiungi nel mlt i tuoi 67 gradi nell'hlt potrebbero essercene 71 o quanti si è arrivati per alzare la T del mlt. a questo punto ricircolo va sempre quindi anche se resistenza/fuoco non vanno la mlt continua ad alzarsi.
anche noi ci avevamo pensato però c'è questo problema. in effetti se tutti gli americani fanno così un motivo c'è.
quindi una volta che sai il delta T sei a posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ah.. ecco a causa del ricircolo e dell'inerzia dei materiali.. ottimo.
Scusate eh.. però è meglio fare una domanda in più e sembrare scemo che poi fare un impianto che funziona male :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×