Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
luca_779

perdita verginità infezioni?

Recommended Posts

questa sera tutto contento mi reco alla mia cella di fermentazione per prelevare un campione per vedere se era tempo di imbottigliare..... premesso che:
cotta di belgian pale ale og 1055 prodotta il 29/3 inoculata 1 busta di s-33 fermentaziona a 21°partita ok, 1° travaso il 2/4 sg 1017 sapore e profumi buoni, da allora misuro gravita 2 volte, il 11/4 sg 1017?? e 14/4 sg 1016, noto in questa data che il bastardo di un rubinetto del mio fermentatore di plastica gocciola.... e nascosto sotto il rubinetto come una piccola bastarda formazione di [:159]..muffa!! prendo spugna e candeggina e rimuovo la "bastarda",convinto di aver rimosso il problema ripongo il fermentatore in cella a finire il suo lavoro!
a questo punto stasera arrivo alla cella e noto che il gorgogliatore..... gorgoglia!
apro il fermentatore e........... schiuma![:251]
il campione prelevato a perso decisamente profumo, il sapore denota qualcosa che non riesco a decifrare ma direi che comunque che non è acida.
adesso non mi dite che ho perso la verginità  e ho preso la mia prima infezione[:49]

Share this post


Link to post
Share on other sites
rubinetto sempre montato con 1 guarnizione esterna e mai avuto problemi, infatti la perdita è proprio nella parte che"ruota" un piccolo trafilamento ingiurioso..... foto non ne ho fatte ma è.... schiuma adesso magari ne faccio 1....

Share this post


Link to post
Share on other sites
cavolo lo dici a me.....il mio primo kit avevo appena preso in un negozio di giardinaggio, faccio per mettere via il fermentatore e noto che perde(abbastanza copiosamente) la parte girevole del rubinetto....per fortuna la birra l'ho travasata subito e non ho avuto infezioni....
secondo me non hai infettato xò....insomma la muffa era fuori per arrivare a contaminare dentro ce ne vuole....
correggetemi se dico una cavolata ma la pressione dovrebbe giocare a tuo favore...

Share this post


Link to post
Share on other sites
mettete sempre 2 guarnizioni come nei fermentatori di mr. malt. è una piccola sicurezza in più che non guasta....

Share this post


Link to post
Share on other sites
da quando ho avuto il tuo stesso problema (ma io dovetti buttare proprio tutta la cotta!!:() faccio cosi:

-uso sempre doppia guarnizione , una dentro e una fuori
-ad ogni utilizzo rimuovo il rubinetto , lo smonto completamente e lo lascio in ammollo in acqua e candeggina e poi raschio con uno spazzolino, sapessi quante incrostazioni si formano dentro !!
-prima di avvitarlo faccio sempre una passata sul filetto di teflon ...

sarà  pure una rottura ogni volta ma da quando faccio cosi non ho avuto piu perdite e muffe;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
forse non sono stato spiegato:D.....
dopo ogni utilizzo smonto completamente il rubinetto e lo pulisco a dovere, usata sempre 1 guarnizione esterna(fermentatori di birramy) senza perdite, neanche in questo caso, il trafilamento è avvenuto dal "pirulino" che girando consente di ruotare il rubinetto senza svitarlo o allentarlo, non c'entra ne il filetto ne la guarnizione..... sicuramente risolverò sostituendo il rubinetto....
la cosa che mi preoccupa e che non mi è mai successa in più di 15 cotte è il fatto che dopo il travaso nel 2° fermentatore e la conseguente fine della attenuazione si verificasse un 2° stadio di fermentazione "tumultuosa" con schiuma in superfice e ripresa evidente e costante di attività  del gorgogliatore e quindi di produzione importante di co2..... sommando questo alla suddetta formazione di muffa in prossimita del rubinetto in un ambiente chiuso come il frigo-cella di fermentazione mi chiedevo(speravo) che fosse una fase oscura che magari non mi era ancora capitata.......
oppure mi dite che al 99,9 % è infezione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
capito..non è che hai montato al contrario il tubicino ? anche io notai un perdita e lo misi al contrario una volta... vedi che dovrebbe esserci un buco da far combaciare..è difficile da spiegare qui

Share this post


Link to post
Share on other sites
il rubinetto è montato dal verso giusto.... evidentemente si è usurato, la risoluzione a questo problema per me è semplice.... quello che mi preoccupa è la possibile infezione.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
ok oggi dopo un pò di tempo ho imbottigliato , questa la foto prima del travaso
[IMG]http://img819.imageshack.us/img819/3149/img3407mw.jpg[/IMG][/URL]
ho notato come dei tentacolini filamenti che si diramavano appena sotto la superfice e convergevano richiamati al centro dal tubo del travaso.....
sapore non rivela nulla di particolare anzi e buono, ha perso considerevolmente in profumi.....
ho imbottigliato comunque staremo a vedere
ho raggiunto fg 1011 partendo da og 1055

Share this post


Link to post
Share on other sites
a me sembra fioretta:( ma dal momento che ancora non ho avuto il dispiacere di vederla dal vivo spero per te che arrivi qualcuno a smentirmi.... certo l'hai tenuta piu di un mese nel fermentatore.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
@ luca_779
Sul fatto che sia fioretta o meno, a parer mio non ci sono dubbi..
Infatti questi lieviti che sono resposabili di questo fenomeno ve ne ssono vari.
Se può esserti d'aiuto, anche se non parla di birra ma specificamente di vino e agenti contaminanti, ti riporto questo, che è molto chiaro:

Sulla superficie dei vini bianchi, più comunemente che nei rossi, si sviluppa talvolta un velo biancastro, spesso rugoso, che poi si frammenta in tante briciole, come una miriade di piccoli petali di fiori da cui il nome della malattia. Questo velo è costituito da lieviti (Candida mycoderma) dotati di un intenso potere respiratorio, ma di un'attività  fermentativa degli zuccheri praticamente nulla.
Gli agenti sono dei lieviti micodermici particolari appartenenti ai generi Candida, Pichia, Hansenula, Brettanomyces (a seconda del genere varia l'aspetto del velo superficiale). Spesso però a tali lieviti si accompagnano batteri acetici, del genere Acetobacter, con gli sviluppi pericolosi che ne conseguono.
Non bisogna confondere questa alterazione con il velo che forma il Saccharomyces cerevisiae in condizioni particolari che sono alla base della produzione di vini di grande qualità  (Xérès, vino giallo del Jura).
La principale trasformazione provocata dalla Candida mycoderma è l'ossidazione dell'etanolo in etanale. Questa reazione può andare fino all'ossidazione totale in CO2 e H2O.
Se poi ti interessa, ti segnalo questo:
[url]http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&ved=0CGcQFjAA&url=http%3A%2F%2Fagrariafree.altervista.org%2Fappunti%2520agraria%2Fmicrobiologia%2Fmicrobiologia%2520enologica.pdf&ei=TrWmT-rSD9PU4QTKrY30Bw&usg=AFQjCNGQR7YqZfvGOQrMqOW71L0fjVp3ag&sig2=HGaAAl7bFMETT3oeJuDKLw[/url]
Oppure questo
[url]http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=2&ved=0CHQQFjAB&url=http%3A%2F%2Fwww.ceaedizioni.it%2Fpdf%2F13292appendice2.pdf&ei=WLamT9PuEYPf4QTNubHPCQ&usg=AFQjCNGGI-mXKnAL7SYPg2BYmiP44uBpJw&sig2=FpgxSKnPHErvv8ZamEZF9Q[/url]
Cmunque a parte tutto hai fatto bene ad imbottigliare, anche se ci sono poche speranze che il prodotto rimanga buono a lungo, facilmente se questi organismi continueranno a lavorare in bottiglia ti ritroverai con una birra con tasso alcolico bassissimo e perdita di aromi e corpo.
Il consiglio è di berla finchè è ancora decente...

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie delle risposte
@Lorenz
molto esaustivo, con calma mi leggerò le dispense che mi hai gentilmente linkato.... per il fatto di consumarle velocemente non credo sia un problema!!!
allora è ufficiale..... me sò nfettato[:247]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...