Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
zell23

Super neofita, anzi anche meno

Recommended Posts

Chris non avevo pensato a quel tipo di acqua. Secondo me potrebbe però essere non idonea visto che il mosto non ama la luce e quella di notte diventa fosforescente di notte, poi da quanto ho visto nei Simpson quel tipo di acqua viene usata anche per scopo medico, Homer ci fa le radiografie totali[:p][:p][:p][:p]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Chris ha scritto:

[quote]velleitario ha scritto:
anch'io ho una tanica.
[/quote]

Anche tu la tieni chiusa o hai realizzato qualche sistema di sfiato (garza, etc) ?

[quote]velleitario ha scritto:
la pulizia è un po' una rottura, acqua molto calda, candeggina (anche napalm volendo [:245] )
[/quote]
Il napalm e' efficace ma molto inquinante. Consiglierei l'utilizzo di acqua da centrale nucleare senza sciaquare, avresti anche la possibilita' di creare nuovi strain di lievito mutati ! Bellissimo !
[/quote]

se vuoi lieviti mutati nn c'è bisogno che arrivi alla centrale nucleare più vicina, basta che lasci il fermentatore aperto, a mo di fermentazione spontanea, in balia dell'aria napoletana... è probabile che dopo un paio di giorni nel mosto vedrai nascere ed evolversi delle nuove specie biologiche, tipo bestie del film Evolution:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Chris ha scritto:

[quote]velleitario ha scritto:
anch'io ho una tanica.
[/quote]
Anche tu la tieni chiusa o hai realizzato qualche sistema di sfiato (garza, etc) ?
[/quote]
No, chiudo semplicemente il tappo, ma non lo stringo molto così la CO2 può uscire evitando l'esplosione della tanica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho tre fermentatori a bocca larga.
3 perché così faccio 2 birre insieme :) ed il 3 fermentatore lo uso per i travasi.

Nel senso :

1 e 2 sono i fermentatori iniziali con mosto [entrambi con gorgogliatore termometro e rubinetto]
3 è il fermentatore da travaso senza rubinetto

dopo 1 settimana da inizio fermentazione travoso dal fermentatore 1 al 3
Lavo subito il fermentatore 1 ed il giorno dopo, quindi dopo 8 giorni travoso il 2 in 1.

In questo modo riesco a portare avanti 2 cotte parallelamente.

Per la questione gorgogliatori e coperchi....
Io uso sempre i coperchi con gotgoliatore inserito [che poi 1 mi gorgoglia, l'altro fermentatore no, si vede che uno chiude meglio :)]

Ad esempio quando travaso da fermnetatore 1 a 3, nel 3 rimetto il coperchio di 1, e così per l'altro.

il coeprchio senza gorgogliatore lo uso solo per imbottigliare.

Questione termometro
il termometro è importante solo all'inizio per sapere la temperature iniziale per inoculare il lievito, dopo quello che mi interessa è mantere costante la temperature ambiente, di norma stando in cantina, almeno al mia non varia di molto all'incirca di 1 o 2 gradi.... quindi non mi da noia... in cantina cmq tengo un termometro fisso per monitorare la temperatura anche se non ce ne sarebbe bisogno.

Per il resto di solito faccio 1 travoso dopo 1 settimana, dopo 1 altra faccio il 2 travaso.. e poi raggiunta l'FG imbottiglio, avendo cura prima di fare un altro travaso ed aggiungendo il primer direttamente nel fermentatore.....

Per il resto i procedimenti sono come avete scritto tutti +o- :)

cmq confermo che i fermentatori a bocca larga sono ottimi... sono facili da pulire e da riempire.. si trasportano molto bene, considerate che io lo riempo in casa e poi lo devo trasportare in cantina che sta un piano sotto casa mia, adnando giù per le scale.
Mi ci son trovato benissimo :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
allora..io ho il fermentatore e travasatore cooper a bocca larga...se non chiuso bene, ha delle perdite e il gorgogliatore non grgoglia.. ma sapete bene che è solo una bella suggestione che il gorgogliatore gorgogli.. alla birra finale nonn porta nulla..solo un delicato soffietto di aria ed acqua ogni tanto.!! inoltre ho preso due taniche alimentari tipo quelle dell'acqua da 30l.. sarannò difficili da pulire ma comunque con un po di soda va via tutto..
riguardo la tappatrice a due leve, è un po scomoda solo per chè se entra un minimo granellino di qualsiasi cosa nella morsa, spacca tutto, tronca proprio il collo, senza lasciare vetri sparsi.. le tuborg sono incompatibili con il tappatore a due leve del kit:D

magari riuscissi a trovare tante bottiglie con clip..ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites
diversi tipi di bottiglie sono incompatibili con il tappatore a due leve, e può capitare che nn chiudano bene la bottiglia!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Esperti e birraioli di rango, domanda meno scontata (almeno per me [:p]) rispetto alle precedenti. Ma se al posto dello zucchero (grezzo, di canna o quello bianco fa differenza??) se ci si mette il miele (anche qui, diversi tipi di miele, fan grandi differenze tra loro??...non tutti insieme eh!!) al posto dello zucchero, quali cambiamenti ci sono nel gusto della birra e in tutto il resto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ahah, questa discussione è già  stata affrontata abbondantemente, vai su cerca e scrivi zucchero...
cmq per abbreviarti la vita zucchero di barbabietola o di canna sono per quello che devi fare praticamente uguali, tesi sostenuta da alcuni è che quello di canna dia anche un pò di colore.
per il miele è un discorso a parte, come hai detto tu i mieli sono molto ma molto diversi... quello che ti serve è miele di qualità , i migliori penso siano quelli di acacia o millefiori che hanno meno carattere (in questi giorni mi sono comprato un barattolo di miele di castagno, è amaro!!!!). Queti mieli devono essere di qualità  quindi niente fondo di zucchero di 10 cm, nn pastorizzati, nn addizionati tra loro (e si ci sono anche dei miscugli di miele) niente conservanti.
Inoltre devi considerare che il miele contiene acqua quindi le proporzioni cambiano, penso che dovresti usare le proporzioni dell'estratto liquido. Infine, tieni conto che il miele nella birra finita si sente e quindi forse nn ti conviene aggiungerlo in birre secche quali lager (quindi pils) che siano a bassa o ad alta fermentazione.
ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
azz avevo cercato miele e non avevo trovato niente....scusa la perdita di tempo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
nn ti preoccupare, il problema nn è il mio tempo, ma è il tuo, se trovi una discussione già  bella completa, risparmi tempo ed hai subito le risposte che cerchi.
Cmq puoi chiedere tranquillamente, sia io sia tutti gli altri utenti del forum ti risponderemo :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riguardo al discorso miele - discorso molto interessante, se vuoi, perche' e' probabilmente lo zucchero piu' "naturale" a cui puoi avere accesso, se hai contatti diretti con qualche produttore - ci sono articoli molto interessanti sul sito hobbybirra:

[url]http://www.hobbybirra.com/view_articoli.asp?ART_ID=42&ME_ID=26[/url]
[url]http://www.hobbybirra.com/view_articoli.asp?ART_ID=74&ME_ID=26[/url]

Ci sto pensando seriamente, soprattutto per il periodo estivo in cui hai certezza di avere miele fresco, una o due cotte in stile ... ma ho bisogno di piu' esperienza sul campo prima :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
il secondo articolo è quello che pistillone aveva scritto qui su areabirra (nella sezione articoli di areabirra.it)

Share this post


Link to post
Share on other sites
emmm non so se è stato detto in precedenza ma..non vi sognate di mettere il miele senza bollirlo (sarebbe meglio pastorizzarlo perchè così perde aroma...avevo letto nn ricordo dove he c'era il metodo con l'acqua gasata ecc) nella birra!!
è un prodotto pieno di lieviti naturali che possono infettare o cmq modificare di molto la birra...

secondo me per il priming zucchero e DME sono la cosa migliore

Share this post


Link to post
Share on other sites
nel secondo articolo tra i due citati prima spiega la pastorizzazine del miele in forno a 80 gradi ^^
Domanda...da qualche parte ho letto che lager a weiss sono tipologie di birra a bassa fermentazione...è vero?
Nei kit, mi risulta ch i lieviti siano tutti ad alta, è cosi? perche nel caso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
lager bassa, ma weiss assolutamente alta!!!!
per la storia dei lieviti, vero nei kit i lieviti sono sempre ad alta.
ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
okkkkeeeeei ebriamen, io sono ancora molto ignorante su un po tutto, e tutte le info che trovo sono oro colato...;)
assodato che i lieviti nei kit son sempre ad alta....qualcuno in 2 parole ha un perche? (comodità  e possibilità  per tutti di avere un ambiente con quella temperatura piuttosto che uno con temp piu basse? davvero solo quello?.....ah ecco me n'è venuto in mente un altro possibile...con i lieviti ad alta si fa piu in fretta rispetto a quelli a bassa....giusto? sto imparando qualcosa ??)

[:p][:p][:p]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono tutti ad alta perchè tutti in casa hanno temperature ad alta, perchè fementano prima, perchè i procedimenti sono più semplici, perchè le birre con i malti preparati escono bene uguali, perchè le puoi degustare molto prima. Fai un po.......ad alta 5gg primo fermentatore, 5gg secondo fermentatore 1 notte winterizzare,15gg in bottiglia e almeno un mese in cantina......bassa fermentazione 7gg primo fermentatore 48 ore diacetyl rest travasi e 2 sett secondo fermentatore 1 notte al freddo e 3 sett per carbonare inbottigli poi 3 mesi in frigo a legerizzare.......... sempre che non vuoi lagerizare in fermentatore........ che dici chi usa il kit che preferisce???? senza pensare che con alta fermentazione la densità  si ferma subito mentre con la bassa devi aspettare almeno due gg, che il masimo gorgoglio che hai a bassa è la minima ad alta, che con la bassa fermentazione hai bisogno di fermentare a 9-13 gradi poi devi fare il diacetyl rest a 16 poi legerizzi a 3 4 gradi insomma e tutto più difficile e devi avere molta più pazienza chi fa i kit non sempre ha tutto queesto a disposizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
si, è quello che pensavo...sotto a chi tocca...qual'è la funzione della winterizzazione???cioe, che mi cambia farla o non farla?

Share this post


Link to post
Share on other sites
....per fare precipiatre i lieviti...trovato la risposta da solo col mitico tasto cerca!!! :D:D:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma bravo....... cmq fa precipitare i lieviti inattivi rendendo la birra più limpida. E' una cosa che faccio sempre nei periodi invernali poichè ho sia una birra più limpida sia meno depositi in bottiglia e questo mi serve per evitare che quando la bevo ne fuoriescano troppi. Ho notato che se fai cadere i lieviti del fondo della bottiglia in un lager, diventa dolce e la cosa non mi piace......!!!!! Se ti piace la birra limpida ed usi una alta fermentazione potresti prendere anche in cosiderazioneil lievito secco safale 04 (credo si chiami così cmq quello con la bustina celeste) che forma sedimenti compatti lasciando la birra più limpida.......!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Visto che ci siamo, aggiungo qualcosa anche io.
I fermentatori, sia il primo che il secondo dopo il travaso, li tengo inclinati, ovvero metto uno spessore di 7-8cm dal lato rubinetto.
In questo modo ho tutti i sedimenti sul lato opposto del rubinetto e quando vado per travasare usando il rubinetto i fondi restano tutti dalla parte opposta diminuendo la possibilità  di travasarli.
Spero di essermi stato spiegato :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
mi sembra una cosa intelligente... tuttavia nn voglio sbilanciarmi, come al solito ci piò essere sempre qualche lato negativo che mi può sfuggire... :D
ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×