Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

[quote]Caaphonn ha scritto:

Riporto un link dove se ne parla per l'ambito enologico.

[url]http://www.enotre.com/tannini1.htm[/url]
[/quote]

mmh anche sul link che hai postato non vi è traccia dei benefici che apportano i tanini in qualità  di nutrimenti....:

STABILIZZAZIONE DEL COLORE

EFFETTI SULLE CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

CATTURA DEI TIOLI

AZIONE ANTIOSSIDASICA E ANTIOSSIDANTE

AZIONE CHIARIFICANTE

AZIONE ANTIRADICALICA

CHELAZIONE DEI METALLI

AZIONE BATTERIOSTATICA

poi figurati che nella produzione brassicola l'estrazione dei tannini come saprai è una cosa da evitare quindi non credo proprio che abbiano legami con il nutrimento per il lievito..

poi che il mio problema col cuoio è che non riesco a imprimere quelo che batto come vorrei a causa del cuoio poco tanninico, non problemi di creme..
per la storia dell'antichità  come ho detto molte volte, io sono felice di bere fermentati moderni...perchè sono convinto che quelli antichi erano ricchi di problemi coperti sempre con una dose abbondante di spezie!!!
pensa solo chi fa i primi kit spesso pieni di errori quali ossdazioni infezioni o simili ma non essendo esperti di birra pensano che stanno bevendo roba buona...e siamo nel 2012...quindi non credo che un tempo bevessero bene..
e dubito che il loro problema fosse nutrire il lievito...poi l'uso delle botti non è così scontato, sono andato ad un museo celtico in cui c'era un otre gigante in bronzo se non sbaglio o cmq metallo in cui dalle analisi si sono accorti che conteneva idromele...ora in quel caso i tannini da dove li prendeva dal bronzo?
detto questo passo agli altri..
@iaccaman se è diventato limpido vuol dire che il lievito è morto..quindi c'è stato qualcosa che non è andato nel verso giusto come dimostra anche l'off flavour di zolfo dovuto da stress cosa puo essere stato?
-inoculato poche cellule
-T di fermentazione inappropriate
-nutrimenti non sufficienti
-non c'era abbastanza ossigeno per la fase aerobica della fermentazione
-infezioni(boh)date da una cattiva pulizia

altri motivi non mi vengono in mente
puoi provare a rinoculare una quantità  maggiore di lievito. comunque non demordere!!!

@hereistay la velocità  di fermentazione è influenzata da diversi fattori e non solo la tipologia del lievito..e sono gli stessi che ho elencato prima come cause della morte...ovviamente tolte le infezioni e aggiungi i tipi di zuccheri da fermentare..


Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]TNT650R ha scritto:

@hereistay la velocità  di fermentazione è influenzata da diversi fattori e non solo la tipologia del lievito..e sono gli stessi che ho elencato prima come cause della morte...ovviamente tolte le infezioni e aggiungi i tipi di zuccheri da fermentare..

[/quote]

Ok, ma ora, dato che ho riprovato con 5g di lievito e 3 di nutriente e non è successo nulla, dato che sono passate ormai 4 settimane, cosa mi consigli di fare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho trovato il composto che il lievito usa come nutriente: il tannino chela(lega) una proteina parzialmente idorlizzata(pochi amminoacidi di serie) e il lievito ingloba il tutto. Poi espelle i tannini e usa gli amminoacidi. Essi sono derivati dalle proteine del lievito morto e altre impurità  presenti nel miele.

Poi comunque non si usava solo bronzo ma anche legno. Per cui alla fine è Cone dire se l'olio va in giare di terracotta o ceramica: de gustibus.

A mio parere è meglio il vecchio sistema ma sono opinioni.

Comunque il tutto è che i tannini sono chelanti che catturano proteine e vengono assorbiti dal lievito. Fonte: Hart & Hart, librone di chimica organica

Share this post


Link to post
Share on other sites
hereistay mmmh hai ossigenato a dovere?purtroppo da remoto è difficile riuscire a dare "sentenze" certo che ossigenare adesso corri il rischio di ossidare ma onestamente non so se è solo un difetto della birra o meno...

caaphonn che ti devo dire io non sono per niente convinto in primis dire tannini è dire niente perchè è una classe di composti vastissime e le proprietà  chelanti che dici tu è possibile che il te nero non contenga quelli che servono ma altri tannini...non tutte le molecole di una classe hanno le stesse proprietà  come ben saprai, cmq anche tappandoci orecchie e occhi e considerandoli nutrimenti per il lievito non sarebbe cmq quantificabile l'apporto di nutrimenti che dai.
oltre al fatto che io le proprietà  chelanti dei tannini le conoscevo esclusivamente legati ai metalli e spesso invece nelle fermetazioni quando si parla di proprietà  chelanti sono legati alla chiarificazione perchè causano complessi ad alto peso molecolare che portano le sostanze verso il fondo proprio per gravità ..e i tannini si usano proprio per questo poi se forse anche magari sperando che........abbiano la capacità  di aiutare il lievito a digerire le proteine...boh io preferisco essere sicuro di quello che do al mio lievito...e non mi attacco a speranze remote.

cmq mi dici il n del capitolo di quel libro in cui parla di sti tannini?così me lo leggo.
si so benissimo che i celti usavano le botti per affinare il vino ma te l'ho detto per dirti che non solo quelle...e quindi nel bronzo sti tannini dubito ci siano...poi de gustibus...se li bevevano i miei antenati mca io!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]TNT650R ha scritto:

hereistay mmmh hai ossigenato a dovere?purtroppo da remoto è difficile riuscire a dare "sentenze" certo che ossigenare adesso corri il rischio di ossidare ma onestamente non so se è solo un difetto della birra o meno...

[/quote]

Quando ho immesso l'altro lievito credo abbia ossigenato, ho anche mescolato per qualche minuto.
Io intendo dire, dato che ormai è passato un mese e ho già  riprovato a far ripartire inutilmente...che faccio, riprovo con ancor più lievito o travaso e metto a maturare?
C'è un modo per capire se ho a che fare con una potenziale porcheria o se è già  una porcheria ora come ora?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma il modo piu sicuro è farlo assaggiare a uno che se ne intende davvero di fermentati...
non ricordo piu che FG hai raggiunto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cagata: non l'hart ma un libro con una sua tesi. Il libro è in inglese e di 30 anni fa. Comunque ognuno ha i suoi principi e il te nero ha i tannini chelanti(ogni volta che metto il limone si forma un precipitato ed uso succo limpido).

Dopo sono prove. Ci dovremmo trovare e assaggiare le differenze. Magri il tuo è migliore ma se non si sperimenta non sapremmo molte cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites
si beh ma il limone che proteine contiene??????
va beh si alla fine l'importante è il risultato!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]TNT650R ha scritto:

ma il modo piu sicuro è farlo assaggiare a uno che se ne intende davvero di fermentati...
non ricordo piu che FG hai raggiunto...
[/quote]

Questo è un problema, non ho un densimetro... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse ho fatto una cavolata ma oggi dopo 2 giorni di fermentazione ho aperto il barile e aggiunto i due grammi di lievito che mancavano (ne avevo messo solo 3g su 5 litri ). Quindi ho richiuso e agitato bene.....

Ho fatto una cosa buona o una gran caxxata?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ahah pippo vi devo chiedere scusa per avervi lasciati orfani dei miei vaneggiamenti!!!:D
cma perchè hai aggiunto del lievito?non partiva si era bloccata??
se non "partiva" probabilmente era in fase propagativa, se si è bloccata probabilmente aggiungendo altri 2 g si ribloccherà  a breve...a meno che il problema era una scarsa ossigenazione..e chi lo sa!!!:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
hereistay COMPRATI UN DENSIMETRO!!!!se fai solo idromele e non birra prenditi un babo..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non si era bloccata la fermentazione! anzi andava bene ma ho inserito altri lieviti dato che avevo inseriti pochi e avevo paura che sarebbe finita a breve la fermentazione come nel caso di altri utenti in altre discussioni!! ho fatto male?

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh la fermentazione era già  partita quindi credo che hai la cosa peggiore che hai fatto è ossidare il mosto..però dipede come ti sei mosso...se l'hai messo dentro e mescolato dolcemente cm si fa col priming non ci sono problemi se invece hai mescolato come quando si ossigena al primo inoculo qualche problema potrebbe esserci..
ma tant'è ormai hai fatto e staremo a vedere che succede..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho delle notizie! Non buone purtroppo! :( una volta inserito il nuovo lievito ha continuato a frammentare un paio di giorni e ora è ferma! Gorgogliatore con il liquido allo stesso livello :( che faccio ora? Consigli su come procedere? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma tu sei sicuro che il tappo e il gorgogliatore sono sigillati??non è che sfiata da qualche parte??
prova a postare una foto e proviamo a capire..

Share this post


Link to post
Share on other sites
No no fidati e' tutto funzionante! se provi a schiacciare un pochino i barilotto il liquido nel gorgogliatore si sposta! non ci sono sfiati di sicuro! La temperatura e' sui 19 gradi! non vorrei che avessi bloccato tutto quando ho aperto per inserire altro lievito... provo a misurare la densita' ora?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ora vado a provare la densita' ma se non e' scesa di molto converrebbe preparare uno starter e buttarlo dentro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Allora! Ho aperto il barilotto, ho fatto le foto e ora le posto! Ho assaggiato il mosto: il gusto e' molto buono, ma molto molto molto dolce. Ha qualche sentore di vino e un odore di frutta ed e' un po' frizzante. Ho preso un po' di mosto e misurato la densita' siamo a 1096.... Non ho mosso niente, ho richiuso e aspetto vostri consigli! La schiumetta in superficie e' presente e si vedevano salire delle bollicine nel cilindro del densimetro!

Faccio un breve riassunto del problema. Ho iniziato l'idromele il 10/04. L'OG poteva essere intorno ai 1104 perche' era fuori scala del mio densimetro. dopo 3 ore ha iniziato a fermentare e dopo 2 giorni che fermentava con attivita' molto lieve, ho aperto e inserito 2 grammi di lievito perche' dalla discussione sembrava essere troppo poco 3 g per 5 litri..... ho agitato un po' (forse troppo [V] ) e richiuso... dopo altri 2 giorni ha smesso di fermentare completamente e ore e' fermo.... Che faccio?

grazie a tutti per la pazienza!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...