Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
folkale

chiarimenti su carbonazione

Recommended Posts

[quote]conco ha scritto:

[quote]folkale ha scritto:

Il giorno prima avevo cotto una imperial IPA di 1,075 sempre con lo stesso lievito e ha fermentato pure oltre il valore FG.


[/quote]

Ahahahah....e qua Nico potrebbe fulminarti...ihihihih
Mi spiace ma non hai assolutamente capito.;)
FG non la stabilisci tu o nessun altro che non sia il mosto e come e stato creato e il lievito...vediamo se hai capito.;):D
Però Nico parlando di alcol ok,ma di attenuazioni in condizioni identiche (profilo mash e ingredienti) un us 05 attenua un pò di più di un s-04,no?
Hai dati discordanti da ciò?
E un bel pò che non utilizzo s 04,e ci stavo giusto facendo un pensierino,ma se hai altri dati ne sarei interessato.:D
[/quote]

Conco dopo qualche cotta in pasto all's-04 ho deciso che io e lui non avremmo piu zuccheri da spartire :D
L'ho provato anche basso 18-19 C° e devo dire che ha un sentore che davvero non mi piace...voi lo trovate a posto?



Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]conco ha scritto:

[quote]folkale ha scritto:

Il giorno prima avevo cotto una imperial IPA di 1,075 sempre con lo stesso lievito e ha fermentato pure oltre il valore FG.


[/quote]

Ahahahah....e qua Nico potrebbe fulminarti...ihihihih
Mi spiace ma non hai assolutamente capito.;)
FG non la stabilisci tu o nessun altro che non sia il mosto e come e stato creato e il lievito...vediamo se hai capito.;):D
Però Nico parlando di alcol ok,ma di attenuazioni in condizioni identiche (profilo mash e ingredienti) un us 05 attenua un pò di più di un s-04,no?
Hai dati discordanti da ciò?
E un bel pò che non utilizzo s 04,e ci stavo giusto facendo un pensierino,ma se hai altri dati ne sarei interessato.:D
[/quote]

Conco dopo qualche cotta in pasto all's-04 ho deciso che io e lui non avremmo piu zuccheri da spartire :D
L'ho provato anche basso 18-19 C° e devo dire che ha un sentore che davvero non mi piace...voi lo trovate a posto?



Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]conco ha scritto:

[quote]folkale ha scritto:

Il giorno prima avevo cotto una imperial IPA di 1,075 sempre con lo stesso lievito e ha fermentato pure oltre il valore FG.


[/quote]

Ahahahah....e qua Nico potrebbe fulminarti...ihihihih
Mi spiace ma non hai assolutamente capito.;)
FG non la stabilisci tu o nessun altro che non sia il mosto e come e stato creato e il lievito...vediamo se hai capito.;):D
[/quote]

Guai a omettere le cose, eh? :)

Ovvio che non sono il padre eterno, come parametro FG prendo 1/4 del valore OG iniziale. Ho sempre imbottigliato così e fin'ora non ho avuto problemi e le birre molto, molto buone.
Poi certo, la fermentazione può continuare, ma il paragone con la birra precedente era per far notare che con le stesse identiche procedure e quantità , una fermentazione è andata come una spada, l'altra si è fermata quasi ad 1/3 del valore OG iniziale.

Semplicemente, al di la della mia frettolosità  fozata in questo imbottigliamento, volevo sapere se a fermentazione apparentemente ferma con un valore di 1,032 si può evitare con una carbonazione leggera, un esplosione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Enferdore ha scritto:
L'ho provato anche basso 18-19 C° e devo dire che ha un sentore che davvero non mi piace...voi lo trovate a posto?
[/quote]

Neanche io come te sono un fan dell' s04!!!
O per lo meno , non sulla birra...

L'ho provato a svariate temperature ma non mi ha mai soddisfatto molto.

ciao :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Ken75 ha scritto:

[quote]Enferdore ha scritto:
L'ho provato anche basso 18-19 C° e devo dire che ha un sentore che davvero non mi piace...voi lo trovate a posto?
[/quote]

Neanche io come te sono un fan dell' s04!!!
O per lo meno , non sulla birra...

L'ho provato a svariate temperature ma non mi ha mai soddisfatto molto.

ciao :)
[/quote]

mi accodo alle critiche all'S-04.....poi a me mi si pianta sempre a 68% di attenuazione!!!!

Un pregio che ha potrebbe essere che deposita bene sul fondo e lascia tutto molto pulito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
@conco: quello che volevo rimarcare è che l'unica prova attendibile per valutare le capacità  di attenuazione di un lievito è quello di frazionare uno stesso mosto e compiere fermentazioni parallele. Altrimenti, a mio avviso, si corre il rischio di parlare di aria fritta.....Io con l'S-04 ho raggiunto AA variabili dal 67% al 90% (ovviamente con mosti ben diversi....). Ovviamente è il mio pensiero, ci mancherebbe......
@Enferdore: sono sicuro che sai quello che scrivi, ma non è per caso che, in quell'occasione, avevi ossidato il mosto caldo? Addirittura cane bagnato... Ma almeno era un setter irlandese? [:o)]

Io impiego l'S-04 quando cerco un fruttato moderato, riscontrabile (almeno mi pare) in molte bitter, pur essendo piuttosto ignorante in materia. Il fatto che esimi colleghi lo ritengano inadatto e foriero di off flavour, purtroppo mi suggerisce di ascoltare quella vocina dentro la mia testa che mi suggerisce un viaggetto a Lourdes......:(. Lungi da me decantare le doti inesistenti dei lieviti liofilizzati, che peraltro, colpevolmente, sono gli unici che utilizzo......;).
Però sul fatto che sia ben flocculante mi pare siamo tutti d'accordo.....
Un saluto

Share this post


Link to post
Share on other sites
nico, il cane bagnato un pò c'è nell's-04, sia a bassa che ad alta temperatura, concordo sulla bassa attenuazione, anche se come utilizzo è da ricondurre in birre che non dovrebbero avere delle attenuazioni elevate, soprattutto in stili inglesi non credo si ricerchi attenuazioni tanto superiori al 70%...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Nico ha scritto:

@conco: quello che volevo rimarcare è che l'unica prova attendibile per valutare le capacità  di attenuazione di un lievito è quello di frazionare uno stesso mosto e compiere fermentazioni parallele. Altrimenti, a mio avviso, si corre il rischio di parlare di aria fritta.....Io con l'S-04 ho raggiunto AA variabili dal 67% al 90% (ovviamente con mosti ben diversi....). Ovviamente è il mio pensiero, ci mancherebbe......
@Enferdore: sono sicuro che sai quello che scrivi, ma non è per caso che, in quell'occasione, avevi ossidato il mosto caldo? Addirittura cane bagnato... Ma almeno era un setter irlandese? [:o)]

Io impiego l'S-04 quando cerco un fruttato moderato, riscontrabile (almeno mi pare) in molte bitter, pur essendo piuttosto ignorante in materia. Il fatto che esimi colleghi lo ritengano inadatto e foriero di off flavour, purtroppo mi suggerisce di ascoltare quella vocina dentro la mia testa che mi suggerisce un viaggetto a Lourdes......:(. Lungi da me decantare le doti inesistenti dei lieviti liofilizzati, che peraltro, colpevolmente, sono gli unici che utilizzo......;).
Però sul fatto che sia ben flocculante mi pare siamo tutti d'accordo.....
Un saluto
[/quote]

Scherzi a parte:)
Non mi è mai capitato fortunatamente di ossidare il mosto caldo:) conosco un po quell'effetto cartonato molto spiacevole:(

Il sentore che attribuisco all's-04 è un po diverso...non saprei come definirlo...spiacevole di sicuro...e un mio amico Pro una volta mi ha fatto notare che secondo lui si accostava molto al cane umidiccio :D:D riscontrato in diverse porter a T diverse...ora ho deciso di salutarlo :)

Concordo sull'ottima flocculazione e devo dire che come attenuazione si è sempre comportato molto fedelmente alle aspettative...70-72 % come volevo io.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non metto certo in dubbio la vostra esperienza e capacità . Casomai le mie (esperienze e capacità ).
Allora vado a prenotare.......;)
Scherzi a parte, la prossima volta che stappo una birra fermentata (ne ho tre in maturazione, tutte concatenate peraltro.....) con questo lievito, farò particolarmente attenzione.
[:253]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Nico ha scritto:

Non metto certo in dubbio la vostra esperienza e capacità . Casomai le mie (esperienze e capacità ).
Allora vado a prenotare.......;)
Scherzi a parte, la prossima volta che stappo una birra fermentata (ne ho tre in maturazione, tutte concatenate peraltro.....) con questo lievito, farò particolarmente attenzione.
[:253]
[/quote]

Ahah no piu che altro vorrei capire bene, perchè se tu non riscontri off flavour è molto piu probabile che un modo per farlo rendere bene c'è, solo che io non l'ho trovato [^]

Es. nell'ultima porter ho escluso ogni luppolatura che non sia da amaro...volevo solo malto e lievito al naso...ebbene gli ho dovuto mettere la museruola[xx(]



Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]folkale ha scritto:
Semplicemente, al di la della mia frettolosità  fozata in questo imbottigliamento, volevo sapere se a fermentazione apparentemente ferma con un valore di 1,032 si può evitare con una carbonazione leggera, un esplosione.
[/quote]


[quote]Nico ha scritto:
E' scorretto adeguare la carbonatazione in base alle nostre insicurezza sull'FG, anche perchè se non sei veramente a FG, non sarà  1 g/l di zucchero in meno a salvarti dal disastro.....:(
[/quote]

La risposta al tuo quesito l'avevi già  avuta.;)

Per quanto riguarda s 04 un pò ho notato la stessa cosa anch'io,ma cane bagnato mi pare eccessivo.:D
Insomma un leggero odore l'avevo riscontrato...ma poi ho abbandonato il lievito,e un bel pò che non lo utilizzo.
Ricordo AA non esaltanti(da sfruttare eventualmente;)),e ottimo sedimento compatto.
Ora mi vien voglia di riprovarlo...ecco...uffa...:(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ne ho una bustina e mi sà  che la utilizzerò solo per la rifermentazione.

Ormai mi sono convertito quasi esclusivamente al Sig. Wyeast;);)

Share this post


Link to post
Share on other sites
A me capitò la stessa ed identica cosa con una London Porter molto tempo fa. Poi capii gli errori...
Quanti litri finali hai accumulato? A che temperatura hai fatto la saccarificazione?
Se il malto utilizzato era per i classici 23 litri e magari grazie alla bollitura prolungata hai ottenuto 18/19 litri, ci sta pure che l'og finale si presenti un po più alta rispetto a quanto atteso, poi specialmente se hai prodotto più zuccheri non fermentabili!
Comunque, hai sgasato il mosto prima di misurare l'fg? Se il mosto è gasato avrai valori molto più alti!
Se ad ogni modo il valore si presenta piuttosto stabile per diversi giorni, per me puoi imbottigliare, io l'ho fatto quando la mia og sembrava essere fuori dalla norma... i risultati sono stati senza esplosioni alcune, anzi, un piacevole Paf! all'apertura e mentre scendeva si avvertiva che la carbonazione era abbastanza lieve, molto piacevole (soprattutto perchè per questi stili è consigliata una bassa carbonazione.)
Detto ciò tranquillo, fai una carbonazione ad 1.7 (che oltretutto per un'imperial stout ci sta)


Non è detto che quello che ho scritto io sia legge eh! Ad ogni modo, buona fortuna!

Share this post


Link to post
Share on other sites
mmmh.. e in linea teorica, se mancassero diciamo dai 3 ai 6 punti (dipende dallo stile) per arrivare alla FG prevista, non si potrebbe tentare uno spunding, senza aggiungere lo zucchero e lasciando carbonatare nella bottiglia questi ultimi 3-6 punti?
magari è rischioso, ma ho sentito anche chi ha ottenuto ottimi risultati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...