Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
angioletto

Preparazione per nuova cotta

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, Anche se mancano ancora almeno un paio di settimane all'assagio della mia prima creatura, sto fremendo per ripartire con una nuova ricetta...
Dopo essermi letto di ogni sulla rete, mi è sorto un dubbio: dopo aver lavato il fermentatore (uso il detergente in busta blu del kit) ed aver tolto tutti i residui con anche l'acqua calda, ed aver ripassato il tutto con il metabisolfito, ho messo a sgocciolare ben bene il tutto.
Al chè ho rimesso il tappo, il gorgogliatore dentro il fermentatore, e ho riposto il tutto nella scatola originale....
Ma al momento della nuova cotta, devo risciacquare col metabisolfito tutto ?
O è sufficiente il primo passaggio ?

grazie (e scusate se la cosa può essere banale per qualcuno..)

Angelo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Meglio ripassare, fidati! Pensa che l' unica infezione che mi sono beccato è dovuta al fatto che avevo lavato e sanificato le bottiglie il giorno prima di imbottigliare...e ovviamente non le ho ripassate prima dell' imbottigliamento....sarà  un caso ma è andata così (potrebbe essere benissimo colpa di qualcos' altro!).Da quella volta lavo le bottiglie con ipoclorito di sodio il giorno prima e il giorno dell' imbottigliamento le passo con metabisolfito! Per quanto riguarda il fermentatore lo lavo sempre con candeggina, lo passo con acqua e poi metabisolfito durante il raffreddamento del mosto, quindi mezz' oretta prima di metterlo a fermentare.
Spero di essere stato utile!
Ciao
Matteo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ti consiglio di lavare bene il fermentatore dopo l'imbottigliamento e basta senza passarlo col metabisolfito (non serve dato che la birra da "proteggere non c'è), poi al momento della nuova cotta sciacquerai di nuovo il fermentatore con acqua calda dopodichè sanitificherai col metabisolfito prima di introdurre la birra.
Ciao
Pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok..grazie a tutti !!! Leggendo in giro m'era presa un pò d'ansia....:(
Quando ho ripulito il fermentatore dopo l'imbottigliamento, ho usato appunto acqua calda e det. busta blu (che dovrebbe essere appunto ipoclorito di sodio...), ma era rimasto, specialmente nel tappo (la guarnizione, eh eh ) un pò di odore di birra....
Sciacquato il tutto con betabisolfito e l'odore è sparito....
La candeggina non la voglio/posso usare (per me è come la kryptonite per Superman), quindi mi limiterò all'ipoclorito di sodio, ma soprattutto faccio un ulteriore risciacquo poco prima di mettere a fermentare la nuova "piccola", tanto le piccole gocce di metabisolfito che dovessero rimanere dentro male di certo non fanno....
Poi vi dico come è andata inatnto la prima.....

saluti

Angelo

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'odore di birra è normale che resti, la plastica assorbe un po' gli odori, se non hai sentito più odore di birra è perchè sapeva di metabisolfito, occhio che è irritante per le vie respiratorie se per caso sei asmatico non è una goduria fartici i suffumigi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×