Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Search the Community

Showing results for tags 't58'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Per iniziare o per socializzare...
    • Ciao! io sono...
    • Risorse utili
    • Discussioni Off-Topic
  • Homebrewing: l'arte della birra fatta in casa
    • attrezzature, strumenti, materie, sanitizzazione
    • Autocostruzione
    • Luppolo: Varietà, Coltivazione e Cura.
    • Homebrewing con kit e malti preconfezionati.
    • Homebrewing con il metodo E+G
    • Homebrewing All Grain
    • Hombrewing All Grain col metodo BIAB
    • Post-imbottigliamento
    • Altri fermentati (Sidro, Idromele, Sake ecc)
    • Wild e Sour Ale
    • Ricette per homebrewing
  • Qui si parla di birra!
    • stili di birra e degustazione
    • curiosità dal mondo della birra
    • Dove la trovo???
    • Manifestazioni a tema
    • Viaggi alla scoperta della Birra
  • Collezionismo e Mercatino
    • collezionismo birrario
    • Compro Vendo Cerco
    • Area Feedback
  • Birra in cucina
    • Ricette a base di birra

Found 3 results

  1. Salve a tutti, per fine agosto ho in mente di fare la mia prima BIAB con la nuova pentola Beerfest, che ho comprato, ed ho trovato una ricettina semplice semplice che prevede l'uso di un solo tipo di malto, e nello specifico il malto pils Belga. inoltre il Saaz come luppolo ed un lievito Trappist liquido, ma io userò il fermentis t 58. Con questo form vorrei avere dei consigli, per non avere problemi, tipo temp di lavoro del lievito e temp di mash, sulla ricetta prevede unico step a 65 gradi. per prima cosa vi chiedo che differenza c'è tra il malto pils belga ed un classico pilsner? secondo voi c'è da aggiungere qualche spezia o la lascio così senza nessuna aggiunta? Grazie ragazzi per le risposte che mi darete
  2. Ciao a tutti, sono un vecchio/nuovo utente del forum che sta ricominciando a cucinare. Ho in programma per il prossimo fine settimana un barleywine E+G e il mio dubbio ricade sulla scelta del lievito:
  3. Ciao a tutti, volevo chiedere un consiglio al forum: avevo intenzione di realizzare con la prossima cotta BIAB una Birra di Natale ed avendo assaggiato più volte la De Dolle Stille Nacht che adoro pensavo di dare un tocco di acidulo, solo perchè pulisce la bocca alla fine smorzando il dolce e lo speziato tipico di questo stile piuttosto ampio a dire il vero.., e non per essere un carattere predominante. L'idea era quindi di lasciar perdere la Stille Nacht (anche come colore perchè è chiara e la mia nera) soprattutto perchè loro usano il Roselaare Blend e quindi è proprio acida e non acidula ma usare il Belle Saison. Ora: è un lievito che mi piace e sono riuscito a tenerlo a bada con mash alto e priming basso ma in birre relativamente leggere che finivo di bere entro 5/6 mesi senza dover affrontare l'incognita della maturazione prolungata che lo stile richiederebbe ma che si prefigura piuttosto impegnativa e rischiosa con questo lievito.. :-) I fattori sono che oltre a quell'acidulo finale la vorrei chiaramente forte e che possa scaldare in pieno inverno e qui la sua attenuazione mostruosa (magari con mash a 69°C considerando la massiccia presenza di zucchero candito) mi potrebbe venire in aiuto. Però la vorrei anche relativamente corposa (almeno da 1,016 in su come FG) e con questo lievito che notoriamente avvicina il 1,000 e che comunque lentamente ed inesorabilmente riparte in bottiglia è dura a meno che non parta da OG altissime ma che darebbero una birra esageratamente alcoolica stimando per difetto un'attenuazione presunta del 87% (come la mia Biere de Garde). In sostanza la mia domanda sarebbe: e se facessi un mix di lieviti con mezza bustina di Belle Saison e una di T58 per una OG di circa 1,093/1,095? L'attenuazione sarebbe alta ma non estrema e soprattutto stabile nel tempo? e se fosse fattibile e non una pazzia come dovrei inocularli (insieme visto che la maggior parte degli esteri si forma nella fase tumultuosa) o uno prima e l'altro al travaso?. Altri consigli esclusi lieviti liquidi che non mi conviene acquistare singolarmente e per i quali nemmeno sono attrezzato (agitatore, estratto, etc)? grazie, ciao!