Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Search the Community

Showing results for tags 'rifermentazione'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Per iniziare o per socializzare...
    • Ciao! io sono...
    • Risorse utili
    • Discussioni Off-Topic
  • Homebrewing: l'arte della birra fatta in casa
    • attrezzature, strumenti, materie, sanitizzazione
    • Autocostruzione
    • Luppolo: Varietà, Coltivazione e Cura.
    • Homebrewing con kit e malti preconfezionati.
    • Homebrewing con il metodo E+G
    • Homebrewing All Grain
    • Hombrewing All Grain col metodo BIAB
    • Post-imbottigliamento
    • Altri fermentati (Sidro, Idromele, Sake ecc)
    • Wild e Sour Ale
    • Ricette per homebrewing
  • Qui si parla di birra!
    • stili di birra e degustazione
    • curiosità dal mondo della birra
    • Dove la trovo???
    • Manifestazioni a tema
    • Viaggi alla scoperta della Birra
  • Collezionismo e Mercatino
    • collezionismo birrario
    • Compro Vendo Cerco
    • Area Feedback
  • Birra in cucina
    • Ricette a base di birra

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Biografia


Interessi


Occupazione


Location


Interessi

Found 7 results

  1. Buongiorno a tutti, apro questo questa discussione per conoscere le vostre esperienze e rubare la vostra esperienza in merito ai vari zuccheri fermentabili, con particolare attenzione alla rifermentazione. Mi piacerebbe ottenere una carbonatrazione abbondante, ma fine. Invece ottengo carbonatazioni grossolane e se abbondanti sembrano eccessive, instabili. Al di là dei vari step di temperatura durante il mash mi sembra che ci siamo grosse differenze dovute ai diversi fermentabili usati per il priming. Fino ad ora ho utilizzato solo: - zucchero standard - non modifica il colore, non modifica il profilo aromatico, le "bolle" sono grossolane - zucchero di canna integrale equosolidale (marca altromercato che si acquista anche all'esselunga) - modifica parecchio il colore, modifica il profilo aromatico portandolo verso il caramello ma non bruciato, le "bolle" sono più fini. Anche se è uno zucchero molto migliore dello standard, per alcune birre la modifica al profilo aromatico e al colore non va per niente bene - estratto di malto extralight secco - sembra la soluzione migliore, nessuna variazione di colore, profilo aromatico quasi neutro, bolle fini. Ma il costo è molto più alto rispetto alle altre soluzioni e ne serve molto di più per il priming. Secondo me un po' cambia la birra. Vorrei provare: - fruttosio - l'ho appena acquistato, mi aspetto alcuna modifica al colore e che vengano esaltati i profili di birre fruttate (per l'aggiunta di frutta, per i luppoli o per la fermetnazione). Ma fermentabilità? "bolle"? - zucchero di barbabietola - è solo mia un'idea "belga", ma non lo trovo. Fermentabilità? Apporti aromatici? Non so nemmeno che colore ha! Quali sono le vostre soluzioni ed i vostri pareri?? Grazie a tutti!
  2. Ciao a tutti!! Due giorni fa ho eseguito la mia prima cotta con metodo E+G e fino ad ora è andato tutto bene!! Ora l'unico "dubbio" sta nel tipo di utilizzo degli zuccheri per la rifermentazione in bottiglia. Quello che ho deciso per ora è che utilizzerò MALTO D'ORZO LIQUIDO (Tipo miele). Il ragionamento che ho fatto è stato quello di vedere la concentrazione di zucchero nel malto d'orzo e fare una proporzione facendo riferimento alla concentrazione di zucchero normale (bianco). Ecco questo è il mio caso: Il malto d'orzo liquido che ho comprato ha una concentrazione di zuccheri al 50%, a differenza dello zucchero normale che ne ha 100%; dunque sapendo che si dovranno utilizzare 6g di zucchero per litro, io ne utilizzerò 12g di malto d'orzo. Spero il ragionamento sia giusto.. Aspetto vostri consigli... Buona giornata a tutti!! :-)
  3. Ciao a tutti, vi scrivo per chiedervi un consiglio sul priming di una belgian strong dark ale passata in botte. Lo stile belgian strong dark ale richiede una frizzantezza abbastanza elevata compresa tra 1.9-2.5 volumi, secondo voi mantengo questa caratteristica richiesta dallo stile? ve lo chiedo perchè ho assaggiato solo alcune birre della baladin invecchiate in botte ed erano completamente senza gasatura e secondo me ci sta proprio bene. Grazie a tutti
  4. Ciao, rieccomi per una ennesima domanda Lievito secco Safbrew F2 - g 20. Indicazioni: serve per la seconda rifermentazione in bottiglia/fusto. Quantità di utilizzo: 2-7 g/hl!!!!! Hl sta x ettolitro, quindi 100 litri!!!!! Dovrei fare una scissione dell'atomo del lievito per la dose per mezzo litro Help!!! ....me!!
  5. Salve a tutti, dopo due anni di fermentazione, sono quasi pronto all'imbottigliamento. Ho due dubbi in merito alla quantità di zucchero da aggiungere all'imbottigliamento. Qualcuno dice che non necessità di aggiunta perchè un minimo di materiali fermentabili sono rimasti, qualcun'altro dice invece di aggiungere lo zucchero come per ottenere 3 volumi di co2. Altro dubbio: dovrò aggiungere il lievito per la rifermentazione? Teoricamente dopo due anni il lievito è morto, ed è rimasto solo il Brettaromyces. Saluti Luca
  6. Ciao a tutti, ho bisogno di un consiglio su una rifermentazione che in bottiglia. Al posto dello zucchero vorrei usare sciroppo di lamponi per dare questo particolare profumo alla mia lambic. Il mio dubbio è questo: se prendo una bottiglietta di sciroppo di lamponi che mi dice che ci sono 50g di zucchero per 100g per esempio, e se io dovessi aggiungere per il priming 200g di zucchero, posso tranquillamente fare la proporzione diretta (400g di sciroppo = 200g di zucchero)? Perchè presumo che per lo zucchero inteso sull'etichetta, si intenda gli zuccheri compresi quelli contenuti nella frutta, giusto? Saluti Luca
  7. ciao a tutti, per la prossima cotta ho in mente di realizzare una weizen doppelbock e, se riesco ad usare un congelatore di amici, voglio provare a farla ghiacciare per realizzare una eisbock. la doppelbock dovrebbe reggiungere 8 gradi. L'icebock non so, ma potrebbe raggiungere i 12°. Che lievito consigliate per la rifermentazione in bottiglia con un così alto grado alcolico?
×