Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Search the Community

Showing results for tags 'lievito secco'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Per iniziare o per socializzare...
    • Ciao! io sono...
    • Risorse utili
    • Discussioni Off-Topic
  • Homebrewing: l'arte della birra fatta in casa
    • attrezzature, strumenti, materie, sanitizzazione
    • Autocostruzione
    • Luppolo: Varietà, Coltivazione e Cura.
    • Homebrewing con kit e malti preconfezionati.
    • Homebrewing con il metodo E+G
    • Homebrewing All Grain
    • Hombrewing All Grain col metodo BIAB
    • Post-imbottigliamento
    • Altri fermentati (Sidro, Idromele, Sake ecc)
    • Wild e Sour Ale
    • Ricette per homebrewing
  • Qui si parla di birra!
    • stili di birra e degustazione
    • curiosità dal mondo della birra
    • Dove la trovo???
    • Manifestazioni a tema
    • Viaggi alla scoperta della Birra
  • Collezionismo e Mercatino
    • collezionismo birrario
    • Compro Vendo Cerco
    • Area Feedback
  • Birra in cucina
    • Ricette a base di birra

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Biografia


Interessi


Occupazione


Location


Interessi

Found 2 results

  1. Mi piacerebbe sapere voi come operate e magari le motivazioni/esperienze/conoscenze che stanno dietro al metodo. - reidratate o meno il lievito? - ossigenate il mosto e poi inoculate il lievito (spargendolo sulla schiuma formata) oppure inoculate il lievito e poi ossigenate? - come ossigenate: manualmente con mestolo, pompa da acquario e pietra porosa, ecc.? Noi abbiamo sempre reidratato....inoculato...e poi ossigenato prima "a mano" e ultimamente con pietra per circa 30 min. Poi vedendo come lavorava un birrificio e leggendo qua e là sul forum mi sono sorti dei dubbi (sia su reidratazione che sulla successione inoculo+ossigeno o viceversa). Magari può essere utile raccogliere le varie testimonianze.
  2. gaetano69

    Lievito Barleywine

    Ciao a tutti, sono un vecchio/nuovo utente del forum che sta ricominciando a cucinare. Ho in programma per il prossimo fine settimana un barleywine E+G e il mio dubbio ricade sulla scelta del lievito:   prevedo di arrivare ad una OG di 1.100 o giù di lì (devo ancora scrivere la ricetta dettagliata) in 20 litri totali, e la questione sta nel fatto che vorrei che il mio vino d'orzo avesse in se gli aromi stupendamente inglesi dell'S-04. stando al calcolo del pitching rate ci sbatterei dentro due buste da 11,5g, ma... riuscirà ad arrivare alla fine? non c'è il rischio che l'alcol me lo faccia fuori?   Un mio amico (ad onor del vero abbastanza navigato) dice che non esiste che l'S-04 riesca a fermentare sopra i 7,5/8% di alcol, e da un paio di ricerche fatte direi che ha ragione.   Consiglio suo: o uso un US-05 (cosa che non voglio fare perchè è troppo pulito per il barleywine che voglio fare io) oppure metto una sola bustina di S-04 e al travaso nel secondo fermentatore metto una busta di T-58 per finire lo sporco lavoro.   Sinceramente l'idea mi piace, ma il mio dubbio è: se poi il T-58 (giustamente) attenua come suo solito e spara alle stelle la gradazione alcolica, il mio S-04 sul fondo del fermentatore e successivamente su quello delle bottiglie non rischia una bella autolisi in stile "credevi fosse birra e invece è simmenthal"?   Cosa ne pensate? Idee su altri lieviti secchi da usare?   Tenete conto che non ho menzionato di proposito i liquidi perchè in questo momento di voglia di mettermi in ballo con degli starter proprio non ne ho...
×