Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Search the Community

Showing results for tags 'cotta'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Per iniziare o per socializzare...
    • Ciao! io sono...
    • Risorse utili
    • Discussioni Off-Topic
  • Homebrewing: l'arte della birra fatta in casa
    • attrezzature, strumenti, materie, sanitizzazione
    • Autocostruzione
    • Luppolo: Varietà, Coltivazione e Cura.
    • Homebrewing con kit e malti preconfezionati.
    • Homebrewing con il metodo E+G
    • Homebrewing All Grain
    • Hombrewing All Grain col metodo BIAB
    • Post-imbottigliamento
    • Altri fermentati (Sidro, Idromele, Sake ecc)
    • Wild e Sour Ale
    • Ricette per homebrewing
  • Qui si parla di birra!
    • stili di birra e degustazione
    • curiosità dal mondo della birra
    • Dove la trovo???
    • Manifestazioni a tema
    • Viaggi alla scoperta della Birra
  • Collezionismo e Mercatino
    • collezionismo birrario
    • Compro Vendo Cerco
    • Area Feedback
  • Birra in cucina
    • Ricette a base di birra

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Biografia


Interessi


Occupazione


Location


Interessi

Found 6 results

  1. Salve a tutti ragazzi,ci accingo a preparare la mia seconda cotta dopo circa 4 anni (andata male) e quindi chiedo a voi qualche consiglio che sicuramente ne sapete più di me. Intanto vorrei acquistare un malto da mr malt del tipo ipa visto che è la mia birra preferita. Vorrei innanzitutto sapere se secondo voi va bene il lievito che trovo insieme oppure devo optare per un liquido o un altro tipo. Poi vorrei qualche info sull'acqua da usare e sullo zucchero (sempre se ne serve). Grazie ragazzi!
  2. Hai sempre voluto diventare un Home Brewer? Credi assolutamente nella Birra di Casa tua? Le tue idee sono sempre in Fermento? Bene adesso puoi realizzarle, o per lo meno provarci. L’evento Birrario “B.I.Y.†ti offre l’occasione di cimentarti con la creazione, assolutamente personale, del tuo Nettare preferito. Il 14 Novembre, negli spazi di BSA – il Birrificio Sant’Andrea di Vercelli – si terrà una giornata interamente dedicata al fenomeno in continua crescita dell’ Home Brewing che si rivolge a tutti coloro (alle prime armi o già navigati) che vogliono entrare a far parte di questo spumeggiante mondo. Un percorso teorico/pratico che vi guiderà alla scoperta dei segreti della produzione casalinga della Birra Arigianale. Il programma, gestito da due appassionati HB, insieme alla Crew di BSA, consisterà in una visita all’impianto del Birrificio, ma il punto forte sarà la Cotta realizzata insieme a tutti i partecipanti. Un momento di pausa/pranzo goduriosa con Delicatessen e Birre locali. Si continua allegramente senza sosta nel pomeriggio. I nostri futuri Home Brewers riceveranno un attestato di partecipazione e, ciliegina sulla schiuma, saranno invitati il 30 Dicembre per una serata tutta per loro e per godersi il meritato frutto del loro lavoro. Naturalmente, pronto, imbottigliato ed etichettato in bottiglie realizzare ad hoc per l’evento! Per info: http://bsabeer.it/it/catalogo/corso-homebrewer-14-nov/
  3. Un po in ritardo ma siete ancora in tempo. La birra vincitrice verrà riprodotta sul'impianto del birrificio THE WALL. http://www.varesenews.it/2015/07/un-premio-speciale-per-lhomebrewer-piu-bravo/390959/
  4. Ciao ...... .....assaggiato la mia prima all garin dpo 15 giorni dall'imbottigliamento a temperatura di 23°C..... ........trasferisco in luogo più fresco e con l'occasione...... Si sente che non è matura, il gusto è tipico delle weiss. Anche la schiuma è ok. Unico neo gradazione molto bassa e torbidità un pò più alta del dovuto. Tutto preventivato avendo sbagliato il mashing e fermentato con test iodio negativo. Tutto sommato sono soddisfatto. Comunque migliore di quelle fatte con i kit :-) ...Mi chiedevo....ma lo zucchero per il priming fa anch'esso aumentare il grado alcolico? Ps domani parto con la seconda cotta ma con impianto collaudato
  5. Ciao, A cura di Lelio Bottero e Luigi Cagioni (mastro del Kauss) Impariamo a fare la Birra in casa Cotta con spiegazione di tutti i processi Costo 60 Euro, pranzo compreso Sabato 8 Novembre Giratempopub S.Albano Stura – Cuneo info e iscrizioni
  6. Ieri finalmente la mia prima cotta in AG! Vengo da 3 kit fatti anno scorso e piano piano ho costruito un impianto base: pentole del crucco (2 da 50l con bazooka e una da 30l per l'acqua di sparge), fornellone, scambiatore. Come prima ricetta ho scelto una Belgian Pale Ale, aiutandomi nei calcoli con BrewOnline. Eccola: Pilsner 3750g Cara Vienna 1000g Cara Munich 625g Styrian goldings: 25g 60', 15g 30', 25g 15'. lievito Safbrew T58 Minuti ammostamento : 90 Litri in fermentatore : 19 Efficienza: 60% Og: 1051 ABV 5,1% IBU: 31,8 EBC: 16 veniamo al tormentato mash. Penso che abbia fatto cavolate maggiormente su questo, colpa dell'inesperienza con il fornellone e dei termometri che mi hanno tradito. Quello a gabbia con alcool segnava sempre una temperatura superiore rispetto al digitale, soprattutto negli innalzamenti saliva anche di 8°, scendendo non appena spegnevo il fuoco. A un certo punto quindi ho deciso di affidarmi solo al digitale che mescolando il mosto mi dava dati più reali e coerenti. Riporto ora il mash, come avrebbe dovuto essere e come invece è stato Mash in 45° 10' (già il primo sbaglio avendolo fatto a 49°) per arrivare allo step successivo go impiegato 5 min di fornello acceso. protein rest 51° 15' (anche questo più alto:53°, 55° per il termometro a gabbia addirittura) Alpha amilasi 68° 60' (arrivo a questo step in 15 min di fornello, il digitale segna 68 e la gabbia 71°, a quel punto la abbandono e utilizzo solo il primo. ho riacceso il fornello 3 volte nei 60' per mantenere sui 68°, oscillando massimo di 1°) Il test dello iodio già dopo mezz'ora risultava ok. Mash out (altri 15' dopo l'alpha amilasi per arrivare a 78°, questo step è andato bene) Qui la prima domanda. Tutto il tempo a fornello acceso per compiere i vari step (in totale 35') può aver compromesso qualcosa? Ci sono andato piano e con molti accendi-spengi negli innalzamenti di temperatura essendo entrato nel pallone con i termometri. La cosa bella è che li avevo testati in parallelo in una pentola qualche giorno fa ed erano sincronizzati alla perfezione. Ulteriore ca***ta nel boil! La durata totale era di 90' e le proporzioni d'acqua sono state quasi perfette! in pentola preboil dovevano andare 28l (che sarebbero diventati 19 da mettere in fermentatore) e invece ne ho avuti 29l. Dopo 50' circa ho misurato col rifrattometro la densità e vedendo che era già sopra i 1055 mi sono gongolato per aver ottenuto un'efficienza superiore alla stimata del 60%, così ho avuto la brillantissima idea di aggiungere lentamente 2l ulteriori. Tanto perchè questa non era un'alzata di ingegno sufficiente a rovinare tutto, non ho pensato nemmeno a scaldari, rallentando così (ma mai spengendo) la bollitura. Mi chiedo che og finale avrei ottenuto senza questo errore, contando che la preboil era sui 1040 (se non ricordo male). Risultato finale: 21,5 litri in fermentatore (anziché 19) e un'OG di 1045. Ho imparato che è meglio se voglio modificare una ricetta in corso di cotta è meglio se sto fermo XD Nonostante tutto sono soddisfatto del risultato, la mia creatura è in garage a borbottare. Da tutti questi sbagli spero di condurre una cotta più precisa in futuro!
×