Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Search the Community

Showing results for tags 'aceto'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Per iniziare o per socializzare...
    • Ciao! io sono...
    • Risorse utili
    • Discussioni Off-Topic
  • Homebrewing: l'arte della birra fatta in casa
    • attrezzature, strumenti, materie, sanitizzazione
    • Autocostruzione
    • Luppolo: Varietà, Coltivazione e Cura.
    • Homebrewing con kit e malti preconfezionati.
    • Homebrewing con il metodo E+G
    • Homebrewing All Grain
    • Hombrewing All Grain col metodo BIAB
    • Post-imbottigliamento
    • Altri fermentati (Sidro, Idromele, Sake ecc)
    • Wild e Sour Ale
    • Ricette per homebrewing
  • Qui si parla di birra!
    • stili di birra e degustazione
    • curiosità dal mondo della birra
    • Dove la trovo???
    • Manifestazioni a tema
    • Viaggi alla scoperta della Birra
  • Collezionismo e Mercatino
    • collezionismo birrario
    • Compro Vendo Cerco
    • Area Feedback
  • Birra in cucina
    • Ricette a base di birra

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Biografia


Interessi


Occupazione


Location


Interessi

Found 1 result

  1. Ciao a tutti! :)   Ieri sera ho spillato la prima bottiglietta di aceto di idromele! :D …mi ero fatto dare uno strato di madre dell’aceto da un amico (per l’appunto doveva rimuovere alcuni strati di madre dall’acetiera perché era diventata molto grande…proprio sincronico! eheheh) e l’ho nutrita con l’idromele “difettato” che avevo da parte in attesa di farlo diventare aceto (qualche litro un po’ acido già di suo e altri litri con aroma fruttato, un po’ eccessivo per i miei gusti, dovuto anche al lievito R2 che non gradì le temperature estive a cui lo feci fermentare).   La colonia di batteri acetici si è ambientata benissimo nel l’idromele e, nel giro di 40/50 giorni, a temperature fra 15° e 20° C +o-, ha trasformato 4 litri di idromele in aceto…un aceto bello forte! Mi sono cotto le labbra all’assaggio! Presenta un’ aroma fruttato niente male e un gusto leggermente dolce, probabilmente grazie ai 2 tipi di Melomel amabili che ho usato (fermentati con l’R2).   Avendo a disposizione idromele con gradazione 15°/16°, l'ho dovuto diluire con acqua filtrata per abbassare la gradazione sotto i 12° alcolici; inizialmente pensavo che qualcosa fosse andato storto perchè, l'acetiera, dopo qualche giorno dalla partenza emanava un odore particolare, che non sembrava aceto...li per li non riuscivo a identificare che odore fosse ma annusando e riannusando la mia esclamazione è stata: "cavolo ...odora di solvente!" Mi stavo già dicendo che qualcosa non andava ma, la superficie del liquido presentava già una patina bianca abbastanza omogenea e continuavo a dirmi che a un pH così basso, l'unico che aveva possibilità di svilupparsi era l'acetobacter! ...o al limite dei batteri lattici!...l'odore però continuava a non convincermi...anche se leggero, mi pareva proprio odore di solvente.... :unknw:   Riflettendo mi è arrivata la risposta! Mi venne in mente che, il lievito che era presente nelle bottiglie (anche se poco) poteva essere il responsabile dell'aroma che sentivo! :acute: L' acido acetico prodotto dai batteri acetici poteva aver rotto la membrana cellulare del lievito, rilasciando una relativamente grande quantità di esteri che nell'idromele si presentava come un aroma fruttato. Nei giorni seguenti ho mostrato l'acetiera al mio amico, (che tra l'altro è un chimico) e la sua esclamazione è stata: Si! benissimo! è lui!" ...ed esponendogli quel che avevo pensato essere il responsabile dell'aroma di "solvente", ha confermato quel che avevo ipotizzato..."il lievito è andato in autolisi e ha rilasciato tutti i suoi aromi!" ...la sostanza responsabile dell'aroma fruttato del lievito se presente in grandi quantità si presenta come un odore, appunto, simile ai solventi....   Tra l'altro annusando l'acetiera da fuori si percepiva poco l'aroma di aceto ma, si sentiva bene quest'aroma strano (infatti io non riuscivo a convincermi che andasse tutto bene! forse perchè è la prima volta che ho a che fare con la madre dell'aceto!...mentre lui alla prima annusata lo aveva già riconosciuto!)  ....assaggiandolo e annusando da vicino, effettivamente sa proprio d'aceto e non ricorda assolutamente il "solvente"!...è come se emanasse sti odori dovuti al lievito ma...volatizzano velocemente e non ce li ritrovi nell'aceto!   Insomma...sono proprio contento! :good: adesso produco anche un po' di aceto di idromele eheheh.... :D   Ciao ragazzi!
×
×
  • Create New...