Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Dek

Utenti Registrati
  • Content Count

    62
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Dek

  1. Io il fondo l'ho buttato (quasi) tutto, ma ce n'era comunque poco perché avevo già fatto un travaso a una settimana dall'inizio della fermentazione. Per il lievito, penso di usare quello secco senza starter, non deve fare molto lavoro, una busta dovrebbe bastare. Anzi, ho paura che sia anche troppa (alla fine il lievito che inoculo a questo punto me lo troverò tutto sul fondo delle bottiglie).
  2. Ok, speravo di risparmiarmi la sanitizzazione del materiale e il travaso, ma mi sa che è l'unico modo... Grazie ciao
  3. sui 3 gradi, intendevo abbassare a 1
  4. Sì, uno l'ho fatto tempo fa, volevo evitamelo per non dover sanitizzare tutto...mi sa che però è la cosa migliore
  5. Eh, infatti, anch'io pensavo sta cosa di mescolare, ma che posso fare? Non aggiungo lievito? O lo metto nelle bottiglie?
  6. Ciao a tutti! Finalmente è arrivato il momento di imbottigliare la mia lager, dopo due mesi tra fermentazione e lagerizzazione non vedo l'ora di bermela! Mi era stato consigliato l'inocluo di ulteriore lievito, ora siccome vorrei anche winterizzare (per rendere la birra bella chiara) mi domando se posso aggiungere il lievito, mescolare un po' il mosto e poi lasciare tutto a raffreddare un giorno, prima di imbottigliare mettendo lo zucchero bottiglia per bottiglia. Vi sembra un buon metodo o ci sono controindicazioni? Altrimenti come fareste? Grazie!
  7. Ciao, io sono interessato al fermentatore, mi potresti dire il diametro? (devo vedere se ci sta nel box coibentato). In caso ti prendo anche il resto del materiale Ciao!
  8. Hahha, no sono riemerso per fortuna, sono in fase di scrittura tesi: birra e poket coffee :D Per la fermentazione ho usato due buste di W34/70, come temperatura mi sembrava abbastanza centrata nel range...vediamo che ne viene fuori :) @conco: grazie del consiglio, un passaggio in meno da fare ;) nel primario è stata un po' più di una settimana, sugli 8-9 giorni, cmq la s.g. mi sembrava buona. Poi con due buste dovrebbe aver fatto abbastanza in fretta @luca: da quello che ne so la sosta va fatta prima di lagerizzare, ma correggetemi se sbaglio... stasera comunque raffreddo
  9. Ciao a tutti, un paio di settimane fa ho fatto la mia prima lager all grain, dopo una settimana di fermentazione a 13° ho travasato nel fermentatore secondario e poi un'altra settimana a 13°. Stamattina ho scaldato la camera fino a 20° per la sosta per il diacetile, e domani vorrei iniziare la lagerizzazione in fermentatore. Quello che vi volevo chiedere è se mi convenga ri-travasare o se posso tenere tutto dov'è. Il mio dubbio nasce dal fatto che i lieviti residui (pochi, ho già travasato una volta) potrebbero dare sapori sgradevoli, d'altra parte evitare un travaso mi evita una possibile causa di infezione. Voi che mi consigliate?
  10. WOW, sono un bel po' di ricette!! Forse alla fine mi dirigerò su radical brewing come libro "generico" in più prenderò un ricettario ( o due) su qualche stile specifico. Ho letto molto bene di how to brew, ma mi sembra un po' più di base, e forse si andrebbe a sovrapporre al manuale di Bertinotti... Grazie a tutti delle dritte!
  11. Stavo pensando di fare un'accoppiata tipo: - Progettare grandi birre o Radical Brewing come libro più a tutto tondo - brew like a monk o Brewing with wheat come ricettario Forse i secondi due li prendo entrambi, uno per mio padre e uno per me, ma per i primi due invece ne dovrei scegliere uno; voi che mi consigliereste? Grazie!
  12. Grazie della segnalazione, ma non è un libro un po' troppo generico? Nel senso che mi pare che tratti di tutto, ma proprio di tutto! Io cercavo qualcosa più tipo ricettario, da quel che riesco a capire dall'indice le ricette vere e proprie in Radical Brewing sono solo nei cap da 7 a 11, sbaglio?
  13. Grazie delle info! In italiano va benissimo!! (ho messo gli altri due in inglese solo perché non li ho trovati in italiano). Quindi progettare grandi birre è un libro più generico su materie prime e tecniche, ho capito bene? IO al momento ho quello di Bertinotti, che trovo molto ben fatto, soprattutto per iniziare, ma ora mi piacerebbe qualche approfondimento. Invece brew like a monk (credo che brewing with weat sia il suo analogo per birre di frumento) è più un ricettario? Nel senso, trovo anche delle schede su come riprodurre una determinata birra, tipo: prendi 5kg di malto tal dei tali ecc...?
  14. Ciao a tutti, visto che Natale si sta avvicinando, stavo pensando di far trovare sotto l'albero a mio papà qualche "ricettario" di birre all grain. Mi spiego, vorrei uno (o più) libri che non spieghino solo la storia, gli stili, le tecniche di birrificazione, ma che diano consigli su ricette, utilizzo dei lieviti e tutto quello che può servire a riprodurre certi stili di birra a casa. In linea di massima mi stavo orientando verso questi due libri: http://www.beerbooks.com/cgi/ps4.cgi?action=enter&thispage=1617&order_id=!ORDERID!&affid=1009 http://www.beerbooks.com/cgi/ps4.cgi?action=enter&thispage=1385&order_id=!ORDERID!&affid=1009 Sembrano corrispondere più o meno a quello che cerco, e gli stili trattati mi piacciono molto! Voi li conoscete? Sapreste darmi altre indicazioni?
  15. Hahaha, grande! Ho visto il video, è un'idea geniale! E risolve la parte più pallosa di tutta la birrificazione! Stasera mi bevo una birra e penso a come replicare. Ciao!
  16. Sarà un sistema un po' rozzo, ma io uso l'STC-1000 senza pozzetto: immergo la sonda direttamente nel pentolone e poi la sposto un po' per vedere se c'è uniformità . Per quale motivo utilizzereste più sonde? Per il futuro ho acquistato anche due DS18B20: [url]http://arduino-direct.com/sunshop/index.php?l=product_detail&p=151[/url] vorrei usarli in fermentazione per monitorare temperatura del mosto e ambiente, ma credo non ci siano problemi ad utilizzarle in ammostamento. Ha anche il vantaggio che può essere letta direttamente da un arduino, col quale si possono fare un sacco di cose (log, controlli...) Ciao Daniele P.S. per la precisione del STC-1000 ho avuto modo di confrontarlo con la temperatura del Ph-metro Adwa AD12 (accuratezza ±0,5°C da datasheet) e la differenza era sempre contenuta entro 1°C
  17. Alla fine mi sono deciso: la pale ale la faccio per prima, seguendo la ricetta e con fermentazione @18°C La helles la faccio per seconda, proverò con una decozione, a differenza del metodo biab "standard" credo che utilizzerò meno acqua (perché non ho spazio nei recipienti) sperando che la diminuzione di efficienza dovuta alla maggiore concentrazione dei malti si compensi con l'aumento di efficienza che ci dovrebbe essere nel caso di decozione (sbaglio?) Come lieviti per la helles prendo due bustine di W34/70 per la fermentazione, e l'S-23 lo tengo per il priming. Per le temperature post imbottgliamento credo si debbano tenere a 10°C per un paio di settimane per la carbonazione, poi a 2°C se si vuole continuare la lagerizzazione in bottiglia. Grazie a tutti per i consigli!
  18. Effettivamente anche a me il krausen sembra più un "esercizio di stile" che altro, magari lo terrò per quanto sarò più pratico. Per la decozione quello che mi crea dei problemi è che l'unico recipiente che ho che sia di volume sufficiente (>30l) è la pentola che metto sul fornello. Se dovessi fare decozione dovrei mettere l'impasto in un fermentatore di plastica (max 25 l) ed estrarne ogni volta una parte da mettere nel pentolone. Qualche litro di acqua in più potrei anche usarlo per raffreddare dopo la bollitura (avevo intenzione di tenere 2 o 3 lt di ghiaccio in modo da abbattere la temperatura più velocemente) ma qui si parlerebbe di quasi 10 lt, che credo mi cambierebbero le efficienze... boh, se decido di farlo vi informo di com'è andato l'esperimento. Ciao!
  19. Ok, grazie! Proverò allora prima la pale ale (così sperimento anche il box a temperatura controllata) e poi mi cimenterò sulla helles, anche perché mi vorrei impratichire sulle basse fermentazioni (una birra che mi piacerebbe fare dopo queste due è la Mà¤rzen). Non ho detto che uso il BIAB, non credo faccia differenza per quanto detto fin'ora, ma sempre meglio specificare ;)
  20. Grazie fight, visto che siamo in argomento, al posto del priming con zucchero potrebbe essere interessante fare il krausen (mi pare si chiami così il fatto di aggiungere mosto fresco al posto dello zucchero). L'avete mai provato? Ne vale la pena? A dire il vero mi sta anche passando per la testa l'idea di fare la decozione. Spero di non mettere troppa carne al fuoco!
  21. Grazie delle dritte, utilissime! In una pale ale dei sapori fruttati troppo marcati non ce li vedo molto bene, cercherò di tenere un po' più bassa la temperatura. Per il controllo della temperatura ho costruito un box a temperatura controllata partendo da un frigo, a dire il vero non ho ancora avuto modo di provarlo, ma viste le temperature di questi giorni penso che sia arrivato il momento!
  22. Ciao a tutti, premetto che sto parlando dei beer kit all grain che si trovano su mr-malt. Fin'ora ho provato la blanche (assaggiata ieri con gran soddisfazione) e la weizen (che invece imbottiglierò questo fine settimana), e stavo pensando di fare anche gli altri due kit (sono i primi esperimenti di all-grain, e mi piace preoccuparmi per ora solo di pH, temperatura ecc e non avere anche il pensiero della ricetta e dei giusti step). Nel sito propongono una helles e una pale ale, la prima con lievito SAFLAGER S-23 la seconda con SAFALE S-04. Secondo voi vale la pena di cambiare lievito per queste due birre, magari con uno liquido, o possono andare bene i secchi che propongono? In caso, per il safeale che temperatura consigliate? Nel sito della fermentis danno da 15 a 24°, che è un po' vago come intervallo :D:D Grazie a tutti!
  23. Ciao, anch'io potrei essere interessato, oltre al prezzo vorrei sapere anche che c'è dentro: resistenze, agitatori, ecc... o solo la pentola?
  24. Qualcuno sa quali permessi ci vogliono per distribuire la propria birra gratis? Nel senso, avevo in mente di noleggiare un locale per farci una festa privata con degli amici e dargli la mia birra; mi devo preoccupare di avere qualche licenza o è come se gliene regalassi una bottiglia?
  25. No, purtroppo sono stato lì solo una notte, ma segno la tappa per il prossimo viaggio ;)
×
×
  • Create New...