Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

pestone

Utenti Registrati
  • Content count

    82
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutra

About pestone

  • Rank
    Member
  • Birthday 06/09/1961

Profile Information

  • Sesso
  • Location
    Lurago Marinone
  1. faccio ammenda ...... ho simulato l'acquisto e viene effettivamente 110€ con le spese. Ho letto male il dettaglio dei costi...
  2. Ciao SGResu, siamo più o meno allo stesso step: passaggio al BIAB ma con qualche robusta perplessità legata anche al fattore costi. Io mi sono costruito il controflusso che vedi in foto. Non mi hanno regalato nulla perchè a conti fatti forse ho speso anch'io una 70ina di €. Mi consola il fatto di essermelo fatto da me e questo mi "ripaga" un pò dei costi affrontati. Nello specifico: 9.5mt di rame 32€ (3,3€/mt), tubo cristal 10mt Ø int.16mm Ø est.20mm (1,9€/mt .... ma non sono sicuro) tee, nipple, attacchi in ottone per tubo di gomma per acqua, altri 7/8€. Mancano ancora gli attacchi per il collegamento al rubinetto dell'acqua, 2 spezzoni di tubo per il carico e scarico acqua e idem per la birra.
  3. Sono andato a vedere il link. Sembra costare €95,90 compresa spedizione.... .... e in comune con Pinta ha, appunto, lo spessimetro. Ma sinceramente non so a cosa serva. Ho pensato a regolare la distanza tra i rulli. Ovvero invece che con una sorta di meccanismo a rotella, imposti la loro distanza manualmente con lo spessimetro e poi serri delle viti per stabilizzarla. Stessa cosa quando vuoi effettuare una modifica , imposti con lo spessimetro e serri con le apposite viti. Ma mi sa che ho sbagliato a capire. Vero?
  4. Cioè? Ottimo. Apparentemente il "Pinta" e il "Polsinelli" mi sembrano uguali, con l'unica differenza, relativa al prezzo, nella spedizione.
  5. mi accodo alla discussione visto che, a differenza di SGResu, vorrei acquistare un mulino per macinare i miei malti. Sto per programmare un giro non tanto lontano da Udine e ne approfitterei per fare un salto da Mr Malt per valutare se comprare proprio il mulino. E visto che anche io voglio cimentarmi nel BIAB (che se mi darà i risultati sperati adotterò finchè farò birra) vorrei chiedere la vs opinione circa l'acquisto. Vale la pena investire su questo: https://www.mr-malt.it/attrezzature/mulini-per-malto/mulino-malto-brouwland-a-dischi-premium.html oppure ricorrere ad un 2 rulli come questo https://www.polsinelli.it/mulino-per-malto-a-2-rulli-P1413.htm o questo https://www.birramia.it/attrezzature-per-birra/mulini-per-birrificazione/amatoriali/mulino-per-malto-in-grani-con-base-in-bambu.html???? Nel 2 rulli, meglio il "Polsinelli" o il "Birramia"? A SGResu vorrei suggerire che, se alla fine scopre che fare birra è troppo laborioso/complicato/allontana la gno**a ecc. ecc., può sempre mettere in vendita nella sezione apposita del forum, il suo mulino.
  6. ho cercato in rete ma non sono riuscito a trovare le dosi per fare la soluzione di acido citrico. Qualcuno può indicarmele o indirizzarmi verso qualche link?
  7. grazie delle risposte ..... poi se ti vengono in mente le dosi dell'acido citrico, ben accette per quanto riguarda i 4 punti vi ritrovate? Io il compressore non l'ho ma magari con la pompa della bicicletta e O.D.G.
  8. ciao a tutti come da titolo ho quasi ultimato la costruzione del mio controflusso in rame copiato dal post degli HB sardi. Prima di utilizzarlo VOGLIO ASSOLUTAMENTE pulire l'interno del tubo di rame (quello dove scorre ilmosto per capirci) e cercando tra i vari post ho trovato queste 2 discussioni abbastanza interessanti: http://forum.areabirra.it/topic/10796-eliminazione-verde-rame-con-acqua/#comment-10796 e http://forum.areabirra.it/topic/1466-controflusso-terminato/. Prima di queste ho letto talmente tante cose che ora sono completamente confuso (ma anche dopo queste, neh), tra solfato di rame, ossido rameoso, ossido rameico, idrossido di rame, acetato rameico, non so più dove andare a picchiare la testa. Io penso di seguire questa routine per evitare/minimizzare i problemi potenziali PRIMA DI OGNI UTILIZZO effettuo un passaggio di aceto di vino bianco oppure di acido citrico diluito in acqua (in quali dosi % ?). ABBONDANTE RISCIACQUO con acqua calda (o meglio bollente?). successivo passaggio con soluzione di acqua e metabisolfito. ABBONDANTE RISCIACQUO con acqua calda (o meglio bollente?). Credo che a questo punto potrò essere ABBASTANZA in sicurezza quando sarà il mosto a dovere scorrevi dentro. Una volta utilizzata, ripeterò i 4 passi, poi la farò ruotare in modo da svuotarla il più possibile da quanto potrebbe essere rimasto dentro, la lascerò "esposta all'aria" per un paio di giorni e poi la metterò dentro un sacco di plastica ben chiuso. Al successivo riutilizzo si parte di nuovo dal punto 1. Pensate che possa essere sufficiente oppure è meglio aggiungere qualche passo che non ho previsto? Grazi a tutti quelli che mi aiuteranno a levarmi i dubbi.
  9. ciao a tutti ho bisogno del vostro aiuto. Come da titolo ho deciso di costruirmi il controflusso IN RAME come da post degli HB sardi http://www.hbsardi.it/data/attachment.php?id=23&for_session=9d4a8f6679e288ed8a8767c4e1e6a1b2 purtroppo non mi è molto chiaro quali sono i pezzi e quali le misure (in pollici) da collegare al TEE. Proviamo con le misure: visto che la gomma è da 16 mm di Ø interno, credo le misure della raccorderia siano da 1/2", è corretto? Se così fosse, considerato il Ø del tubo di gomma, un NIPPLE da 1/2" per il collegamento lato tubo di gomma / TEE va bene? Stessa cosa per il lato uscita mosto con un dubbio in più, ovvero: il NIPPLE da 1/2" (credo) si avvita al TEE, attraverso il quale esce un pezzo della serpentina per l'entrata o uscita mosto. Ma cosa viene montato in testa a tutto, che evita la fuoriuscita dell'acqua (questa deve uscire SOLAMENTE sul lato alto del TEE)? Riuscite a darmi un link dal quale si capisce bene che pezzo è e come si chiama? Grazie a tutti
  10. si, avevo immaginato. La mia è una pentola da circa 30 lt e vorrei iniziare con il BIAB, cercando così di limitare al massimo l'investimento. Poi se le cose prendono una buona piega .....
  11. bella quella della foto di Pils, ma se la prendessi di 1"1/2 sarebbe più grande la valvola della pentola. Tu dove lo hai trovato? Dopo il post di Lucio#09 pensavo di orientarmi su un 1/2" e la risposta di EnzoR mi ha convinto.
  12. A dire il vero non sapevo nulla della misura. Vorrei farmi una serpentina in controflusso con tubo di rame da 10 di Ø e quindi mi sono fissato sul 3/8 (0.9525 cm). Ma siccome mi affaccio adesso al mondo HB sono un pivellino (mi fa strano dirlo a 56 anni ). Come si fa a fare un foro di quasi 1,3 cm (nel caso di 1/2)? Meglio la punta da 12mm e provare ad avvitare oppure una da 13mm?
  13. ok.... qualcosa ho trovato, ma sul sito dove sto guardando hanno solo valvole da 1" - 1"1/4 - 1/2" - 3/4. O troppo grandi o troppo piccole ..... macchecazz###
  14. non è che avete voglia di mettere una fotina??????
  15. io voglio fare la stessa cosa per la mia pentola, che però è in alluminio con spessore 3mmm. La prima domanda che mi viene da farvi è: perchè mettere una valvola e non un rubinetto portagomma tipo quello della foto? cosa si attacca alla valvola per travasare il mosto? Nel rubinetto esiste già un attacco rapido mentre alla valvola deve essere aggiunto un pezzo. Quale temperatura sopportano le valvole come quella che avete usato voi? Dove l'avete presa la valvola, in un negozio di termoidraulica o di enologia? Poi un osservazione: hai usato una valvola F/F e questo ti ha obbligato ad aggiungere il nipples per potere avvitare la valvola alla pentola. Non era meglio usare una valvola M/F? Scusate le tante domande, ma da una pentola forata non si torna indietro