Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

andrearedy

Utenti Registrati
  • Content count

    445
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

5 Neutra

About andrearedy

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 23/04/1983

Contact Methods

  • Website URL
    http://http://www.flickr.com/photos/79474459@N06/6996922484/in/photostream/ https://www.youtube.com/user/andrearedy1983

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Noritaka100 se ti riferisci a me ed al mio video in flickr il tubo a spirale per lo sparge è di inox da 10mm forato con punta da 1,5 mm fatti con avvitatore e molta pazienza 😩 .... E 1-2 punte rotte 😆 l'inox è bastardo da lavorare😩... Ma l'ho usata nelle prime cotte, pur essendo buona per uniformare il calore dell'acqua di sparge alla fin fine non cambia molto dall'adagiare il tubo direttamente sopra il letto di trebbie con il giusto flusso di acqua di sparge.
  2. Che dire grazie dei complimenti Lorenz.88 , ci sarebbero sempre nuove cose da implementare ...diciamo che dovrei rifarlo saprei abbastanza bene cosa maggiorare e cosa o cambiare... Poi comunque il mio è un impianto fatto principalmente per vedere se l'idea iniziale mia poteva funzionare, e cioè capire se era possibile unire un impianto herms ad un biab, traendo il beneficio dell'herms come riscaldamento lento e dolce per bagnomaria in scambio con la repentina, unito alla praticità di avere 2 pentole totali (HLTed MLT/boil) con cestello biab. Alla fin fine le efficenze sono sempre sopra l'80% tranquillamente, e questo è un buon segno. Poi sicuramente se dovrei rifare qualcosa ecco che mi prenderei un HLT più grande ma sopratutto farei la serpentina interna molto più lunga (quella attuale è da 6 mt). E' già un pò che mi frulla in testa di aumentare il metraggio della serpentina solamente sono frenato del fatto che costa molto se lunga oltre i 10-12 metri presa da siti esteri perchè in italia non si trova. Anche se mi dispiacerebbe non usare inox ma a questo punto la farei anche di rame visto che cmq con un pò di aceto si lava bene....sono indeciso... Per non parlare poi della nuova serpentina di raffreddamento da 18 metri che come efficienza va alla grande ma essendo solo di 10mm di diametro esterno (8mm interno) crea una certa impedenza al transito del mosto per caduta che allunga in tempi di raffreddamento, se sapevo l'avrei fatta con tubo da 12 mm esterni, e con più spirale di filo di rame possibile per aumentare la turbolenza dell'acqua. Gradirei proprio che qualcuno prendesse spunto dalle mie considerazioni per costruirsene una e poi condividere le impressioni. Comunque con la prossima cotta useremo la pompetta per spingere il mosto più velocemente nella serpentina di raffreddamento.... Quante cose ci sarebbero da dire...
  3. Ciao, anche io ero dibattuto sul pescaggio del mosto sul mio herms/biab come te. alla fine ho optato per un pescaggio laterale ma a raso del fondo della pentola. Qui lo puoi vedere https://www.flickr.com/photos/79474459@N06/8234966745/in/datetaken/ Per quanto riguarda il discorso del tubo di mandata noi lo teniamo nella parte alta sopra le trebbie e anche se provi a tenerlo nella parte bassa non farà il vortice, le trebbie sono troppo compattate per essere così libere da girare almeno sulla configurazione del mio impianto. Puoi postare qualche foto del tuo impianto? Ciaooo
  4. andrearedy

    Hop Spider Costruito Con Rete Inox

    Ciao a tutti ecco un video un pò spezzettato dell'ultima cotta fatta. La nostra porter: L'hop spider si è comportato molto bene trattenendo anche i semini più piccoli del luppolo. La serpentina si è comportata benissimo anzi ci siamo stupiti di quanta poca acqua abbiamo consumato rispetto agli scambiatori, portando comunque il mosto nel fermentatore a 21 gradi circa. Anzi essendo la serpentina lunga 18 metri ho notato che il flusso del mosto in uscita è abbastanza lento lavorando per caduta, e dovendo perciò parzializzare il rubinetto di ingresso acqua in controflusso. La prossima cotta vogliamo spingere il mosto caldo in serpentina con la pompetta per così velocizzare il raffreddamento, visto che è possibile e sopratutto consigliabile se si fa una ipa ad esempio per così imprigionare più profumi possibili ne mosto...:-) https://www.flickr.com/photos/79474459@N06/25135515943/in/datetaken/
  5. andrearedy

    Hop Spider Costruito Con Rete Inox

    Em key grazie, si credo proprio che sia da 350 micron. Domenica lo provoviamo 😠con una bella porter😉. Ndindo dai un occhio al link nei primi post così lo vedi😜 Abbiamo fatto anche una serpentina in controflusso da ben 18 metri! Con spirale di rame per creare una maggior turbolenza ed aumentare (si spera) il rendimentoðŸ˜. Stiamo a vedere come si comporta, prossimamente posto due foto. Grazie em key
  6. andrearedy

    Hop Spider Costruito Con Rete Inox

    Ok, avevo visto quella di Bacbrewing, non essendo sicuro dei micron della mia rete visto che l'ho misurata empiricamente. Risultano 20-21 filamenti per 10 mm e considerando un certo spessore dei filamenti io ipotizzo almeno 450 micron, secondo voi è corretto ? O forse meno ?
  7. Ciao a tutti, dopo un bel pò di tempo io ed il socio ritorneremo a birrificare, per questo ho bisogno dei vostri consigli ;-) Ho costruito un hop spider (o meglio hop monkey :-) ah ah ah ) e avendo solamente una rete inox da 500 o forse 450 micron mi chiedevo se qualcuno ha esperienza in merito all'uso di luppolo in pallet gestito in bollitura dall'hop spider appunto. La mia preoccupazione è che possa passare un po troppo luppolo al di fuori del filtro, visto che ciondolando in internet e curiosando su dei siti americani mi pare di capire che si tende ad usare 300-350 micron per la costruzione di questi filtri. Potete darmi delle informazioni su come vi siete trovati? Eccolo l'incriminato :-) : https://www.flickr.com/photos/79474459@N06/25383454055/in/datetaken/
  8. andrearedy

    Modifica HERMS: suggerimenti

    Guarda se riusciamo nell'impresa ed il tutto funziona perfettamente, possiamo pensare anche di farne qualcuno. Vedremo... Per le piastre di contenimento che portano a pacco il tutto dovendo essere spesse almeno 12 mm darebbero solo peso ecessivo in acciaio, per l'uso che devono fare tanto vale alluminio. Poi quelle non si sporcano mai, visto che non sono a contatto con nessun licquido, quando lo si apre le metti da parte e lavi le lamine da 0,5 e le guarnizioni. Poi conta che il socio dice di farlo ancora più grande di quello che pensavo, e a me sta bene visto se tutto serve a migliorare lo scambio termico....;-) Pensava di farlo 100mm per 400mm!!! Non so ancora quante piastre...ma ad occhio penso che con 12-14 piastre raggiungiamo buoni risultati....vedremo. Se trovi in giro qualche pazzo che lo ha già costruito "artigianalmente" linkami perché io non trovo nulla in internet a riguardo... Grazie Ciao
  9. andrearedy

    Modifica HERMS: suggerimenti

    Parti dal fatto io ed il socio vogliamo provarci perché io ho una carpenteria, perciò non é un problema. Non mi é chiarissimo come andare a congiungere i manicotti alla prima piastra! Penso che la prima la farò da 1,5-2 mm e li saldo direttamente la. Poi c'è da divertirsi a ritagliare un casino di guarnizioni in silicone....è quello dovrebbe avere la dritta il socio....almeno lo spero....;-) Poi si finisce con due belle piastre anche in alluminio da 10-12 mm e prigionieri per portare a pacco tutte le lamine da 0,5 mm. Ho anche un'idea per creare una sorta di spina di pesce sulle piastre per rompere un po la corrente del flusso da entrata ad uscita. Lo farei grandino....tipo 350mm per 150mm.... Vedremo cosa siamo in grado di reperire come materiali.... Poi condivideremo se riusciremo :-)
  10. Tbone73 potresti darci info su questa azienda che produce controflussi in inox da 18 mt? Sono curioso di vederli... Grazie
  11. andrearedy

    Modifica HERMS: suggerimenti

    Cacio mi sembra di capire che parliamo della serpentina in inox,ma io non trovo problemi per il fatto di creare le spire. L'ho fatto per la serpentina dell'herms senza sabbia, soltanto arrotolata attorno ad un tubo da 20-25 cm di diametro. Ovvio che il tutto era fissato ad un banco di lavoro, perché c'è voluta molta forza per arrotolare tutta la barra di 6 mt, risultato perfetto! Anche a me piacerebbe avere tutto inox ma se ci pensi é impossibile schiacciare un tubo e poi avviarlo! Col rame é tutta un'altra cosa invece. Linka qualche video se c'è l'hai sottomano che mi faccio un'idea. Cmq proprio per non usare il rame il socio (orso) ha proposto l'alternativa dello scambiatore che mi sembra la più valida di tutte. Se trova le guarnizioni siliconiche ed io la lamiera da lattonieri inox 0.5 mm siamo a cavallo....;-)... Per quanto riguarda i scambiatori attuali che abbiamo usato anche per il ricircolo mosto, posso dire che probabilmente li abbiamo intasati irrimediabilmente.... :-/.... Non ho più coraggio ad usarli... Se ha idee per costruzione scambiatore apribile.... spara....;-)
  12. andrearedy

    Modifica HERMS: suggerimenti

    Infatti per questo vorrei autocostruirla! Se trovo del tubo di rame da 0,5 mm per 10 mm di diametro proverei a schiacciarlo un tot per tutta la sua lunghezza e a tratti di X centimetri avviderei leggermente, creando un po di elissi, sempre per tutta la lunghezza ovviamente ;-). poi il tubo esterno potrebbe andar anche bene un tubo corrugato tipo quello per passare i cavi elettrici. chiaramente per creare più turbolenza possibile anche nel circuito dell'acqua....;-) Mi focalizzo sul rame semplicemente perché è più facile da schuacciare ed avvitare su se stesso. Poi altra alternativa in cantiere (di pensiero) é la costruzione di un scambiatore a piastre smontabile! Solamente le piastre saranno lische o difficilmente deformate da qualche punzonata, sempre per creare turbolenza. Se trovo la lamiera da 0,5 mm inox ci mettiamo all'opera... ;-) Il più é tagliare le guarnizioni in silicone... Che ne pensate?
  13. andrearedy

    Modifica HERMS: suggerimenti

    Cacio io ho quel tipo di controflusso lo userei solo per il raffreddamento. ovviamente lo prenderei per la semplicità di pulizia. Lorenz88 infatti in un altra discussione faccio presente del controflusso sia inox che in rame. ma sinceramente a questo punto non mi dispiace il rame visto che lo scambio termico è sicuramente migliore. e usare un po' di aceto per lavarla non mi dispiace piuttosto che lavorare sempre con la soda! Ecco un'altro sito: http://shop.greatfermentations.com/product/chillzilla/wort-chillers Dateci un occhio...
  14. andrearedy

    Modifica HERMS: suggerimenti

    Ecco qui due dati: 5 galloni in 10 minuti presumo a 20 gradi. Perciò quasi 19 litri in 10 Minuti! Niente male.... http://shop.greatfermentations.com/product/chillzilla/wort-chillers https://youtu.be/g0pxs3RHdUA Ecco com'è al suo interno...
  15. andrearedy

    Modifica HERMS: suggerimenti

    A proposito c'è anche in inox, e quello che mi fa un po' dubbioso é il metraggio...scarsetto.... Solo 4,2 mt! forse sottovaluta la resa che ha.... Mi piacerebbe trovarevare recensioni in merito e paragoni con scambiatori di calore. Qualcuno può aiutarmi a capire se lo scambio termico é simile? So che il tubo interno dove passa il mosto é leggermente ellittico appunto per aumentare turbolenze e favorire lo scambio... Se risultasse un buon scambio allora sarei propenso a costruirmene una, tutto a favore della pulizia interna molto più accurata rispetto i soliti scambiatori... Chi é d'accordo? E chi no? Voglio sentire tutti i pareri.....;-) Ciaooo
×