Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

tbone73

Utenti Registrati
  • Content count

    784
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    11

tbone73 last won the day on May 6

tbone73 had the most liked content!

Community Reputation

204 Eccellente

About tbone73

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 19/11/1973

Contact Methods

  • Skype
    gianfry.tbone

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Io ne farei solo 2: uno dopo 2h e uno il giorno prima di imbottigliare. Sono birre che in 10/12gg vanno in fusto o bottiglia, non mi preoccuperei di presunti effetti nefasti del trub a contatto con la birra.
  2. tbone73

    Ipa per l'estate

    De gustibus..io una session da meno di 4° non la farei esageratamente secca rischiando possa risultare un the di luppolo senza null'altro di interessante..siamo d'accordo che queste birre sono nate per far emergere il luppolo ma secondo me deve comunque restare, non dico equilibrata, ma almeno piacevole da bere. Personalmente userei maris otter come base, oppure anche pils e monaco come hai previsto tu, poco caramello chiaro (20-50 EBC) e/o fiocchi e non farei mash esageratamente bassi. Ma, ripeto, sono gusti. Per i luppoli, simcoe e el dorado 50% in pentola da 15min in giù e 50% in DH. Con quella OG punterei a non oltre 30 IBU
  3. Lo puoi usare col cestello piccolo, con meno luppolo, per avere esclusivamente effetto luppolo senza alcun effetto filtrante o quasi..oppure smonti il cestello e lo riempi (Max 100g) di luppolo in fiore. A quel punto avrai anche un'effetto filtrante ma fai attenzione perché così è più prono a compattare il luppolo contro il filtro bloccando di fatto il flusso. Col cestello piccolo lo puoi usare anche come randall se hai un'impianto di spillatura. Io l'ho usato in tutte le salse ma lo preferisco come Randall visto che per 120l di birra 100g di luppolo sono pochini..
  4. tbone73

    Speciality Ipa

    A parte le quantità di luppolo che per una IPA mi sembrano troppo esigue (ma magari questa può essere questione di gusti) temo che l'EKG verrà asfaltato dal citra..e il cascade a 60 minuti lo vedo sprecato..io ne userei uno con più AA in amaro e sposterei il cascade verso fine bollitura.
  5. Si, servono cartucce di ricambio, le trovi o in negozi specializzati in impianti di osmosi oppure online..forwater.it è uno dei tanti..la membrana osmotica TIPO UNA DI QUESTEsi cambia quando i valori in uscita cominciano a salire oltre i 20/30 ppm.. io ti consiglio una filmtek..dura 3/4 anni a seconda dell'uso che se ne fa. La cartuccia filtrante tipo QUESTA AD ESEMPIO se non ricordo male l'ho vista anche da Leroy Merlin, si cambia ogni 6 mesi. Oppure puoi metterne una a 2 stadi, sedimenti+carboni attivi, quelle che ho sempre usato io e di cui te ne fornisco una nuova, oltre quella montata. Io nei software per il profilo dell'acqua mettevo 0 a tutto..se non è acqua distillata ci manca pochissimo Sono di Campagnano di Roma, vicino la pista di Vallelunga. Se vieni a farti una birra te lo faccio vedere in funzione. Lo vendo perché adesso l'acqua del mio comune è buona..prima dei lavori che hanno fatto c'era parecchio arsenico ed ero costretto a filtrare, anche per l'uso casalingo tipo cucina etc. Adesso non ho più problemi e visto che l'acqua di suo per la birrificazione è discreta la uso tal quale con piccoli aggiustamenti. Per te che mi sembra sei di Roma, penso possa essere utile ad alleggerire l'acqua notoriamente "pesante" distribuita in città.
  6. Hop rocket venduto
  7. Vendo Blitchman HOP Rocket completo di tutti i pezzi originali, in perfetto stato. 80€ più eventuali ss Vendo inoltre filtro ad osmosi inversa con membrana filmtek da 75g/m in ottimo stato, completo di pompa booster, tutti gli accessori e raccordi di montaggio, un filtro sedimenti/carboni attivi nuovo ancora imballato e vari metri di tubo. Regalo misuratore di TDS. L'acqua passa nel mio caso da 240ppm in ingresso a 6/8 ppm in uscita. Quasi acqua distillata dalla quale poter partire, aggiungendo minerali per ottenere esattamente il profilo di acqua desiderato. 80€ più eventuali ss
  8. Pozzetti portasonda venduti.
  9. tbone73

    [Key Keg 3L] Costruire insieme un keg

    Oltre ai problemi di valvola e tenuta della scatola di legno, questo sistema sarebbe concettualmente diverso dal keykeg: il gas in quei fusti non pressurizza la sacca che contiene la birra ma lo spazio tra la sacca e il fusto plastico esterno. È un'ottimo sistema e la birra rimane fresca più a lungo proprio per questo, nulla entra a contatto con la birra, la birra viene "strizzata" fuori premendo sulla sacca. Ti butto lì un'idea: hai presente quegli spruzzatori da giardinaggio in plastica, tipo QUESTO? Magari ne trovi qualcuno col marchio per alimenti che potrebbe essere adattato e usato allo scopo. Modificarlo in modo da poter attaccare 2 tubi JG DA 3/8, uno per il gas e l'altro per l'uscita birra..
  10. Io con una bombola da 15 faccio circa 6/7 cotte da 120, però considera che faccio solo la bollitura a gas, il resto elettrico. Il fornellone eroga 14kw e ha un consumo dichiarato di poco superiore a 1kg/h per cui, considerando che per bollire tengo il fornellone acceso oltre 2 ore tra riscaldamento e bollitura vera e propria, più o meno ci siamo. La bombola in inverno ghiaccia intorno (Il gas nel passaggio da liquido a gassoso produce frigorie) e a causa di questo l'erogazione del fornellone ne risente, fino a far cessare la bollitura..a questo scopo tengo la bombola in una bagnarola e quando si forma il ghiaccio verso nella bagnarola 5/10l di acqua calda proveniente dall'HLT. Il ghiaccio si scioglie e l'erogazione del fornellone torna ottimale. Il fornellone è il classico quadrato da passata di pomodoro? In quel caso dovrebbe erogare sui 7kw/h e consumare intorno ai 650gr/h. Usa un regolatore a bassa pressione, tanto per 23l non ti serve tutta quella potenza, ricontrolla il tubo e fai una taratura dell'aria sul fornellone, la fiamma deve essere blu. Se consuma ancora tutto quel gas buttalo via e compralo nuovo, costa 20€ o poco più.
  11. tbone73

    Bruciatori Jet Burner & Banjou Burner

    La differenza è che questo non ha termocoppia e pilota..la cosa si ripercuote chiaramente sul prezzo ma anche sulla sicurezza. Per il resto sembra simile. Con 3 cerchi dovrebbe essere meglio, miglior distribuzione del calore ma dubito ti accorgerai della differenza. Sullo stesso sito, io andrei su QUESTO che oltre ad avere la sicurezza della termocoppia è anche più potente..il che non guasta Altrimenti stesso diametro e potenza ma sempre con termocoppia..questi affari sono leggerini e non puoi poggiare sopra la pentola...una sicurezza è meglio averla..
  12. tbone73

    Bruciatori Jet Burner & Banjou Burner

    Il modello nello specifico è per gpl e non so se è trasformabile a metano ma sul sito del produttore compare il modello a metano QUI per cui penso sia sufficiente chiedere al venditore il modello che cerchi
  13. Ok allora, le mie nozioni di meccanica dei fluidi mi portavano fin lì..evudentemente le tue sono migliori delle mie, che sono vecchie di 30 anni e lacunose come la mia memoria, per cui credo in quello che dici. Proverò a fare carbonazione forzata a T ambiente, per curiosità, non l'ho mai fatto.
×