Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

ORSO

Utenti Registrati
  • Content Count

    350
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by ORSO

  1. Bellissimo lavoro!...mi associo alla domanda di Cacio...scambiatore handmade ?
  2. rischi che la tua anima non vada più in paradiso per quel che ti verrebbe da dire nei 20 minuti successivi eh eh eh ... concordo in pieno! secondo me...anche se difficile visto il tipo di plastica usato...è come dice Thor...quindi filettare esterno.
  3. concordo con quanto scritto da thor...
  4. bhe...che dire...quando il luppolo ti da il suo amore...cosa può renderti più felice!?
  5. ciao...l'articolo non l'ho letto...ma so che c'è chi usa inserire i luppoli in un "filtro" connesso tra pentola di boil e raffreddatore...in questo modo il mosto "tiepido" passa per il luppolo prima di venire raffreddato completamente...
  6. eh eh eh ...mi piace il "...che controlliamo tutti una volta al mese..."
  7. ...ora vedo il link...hanno messo anche un misuratore di Ampere e uno per la tensione...il quadro è ben fatto...ma visto cos'hanno installato avrei valutato l'uso di un PLC con controllo Touch...
  8. ciao ... secondo me usano in cascata gli SSR e un relè meccanico come sicurezza (tutto ok sempre chiuso...c'è un allarme si apre e toglie corrente alla resistenza)...il relè meccanico lo collegano all'uscita allarme del termoregolatore a logica PID...mentre gli SSR sono gestiti dall'apposita uscita regolante sempre dello stesso termoregolatore..anch'io sul mio ho fatto una cosa del genere...
  9. Ciao Rudy...vai a sto link http://www.mira2030.it/il-pane-di-mira-fatto-con-il-grano-di-mira io li ho conosciuti ad un incontro di un GAS...disponibili...e hanno delle belle idee in essere e in previsione
  10. ciao fabiobax...se sei dalle parti di Mira/Dolo (ma non solo) c'è il progetto PANE LOGISTICO che da quest'anno produce anche BIRRA LOGISTICA...iniziativa interessante che cerca di valutare il territorio aiutando i nostri agricoltori...
  11. bho...magari hai ragione tu...l'unica cosa certa è che il droghiere di zona ogni volta che mi vede stende il tappeto rosso
  12. Moretti....tanti ricordi di gioventù legati alle 66 cl...
  13. non conosco sonde ntc con filo che si possa immergere...o con sensore più lungo dei 43mm standard ... so che ci sono con cavo siliconico...potresti prendere queste con sensore (sensore in inox e cavo siliconico)...infilare la sonda in un tubicino di silicone leggermente più largo e stringere il tubo alla parte in inox della sonda (basta che la testa della sonda sia scoperta per un centimetro perchè legga) con del filo in inox...magari in 2 o 3 punti...in modo da far tenuta.
  14. per essere precisi...PID è un "modo" di gestire un'uscita non un tipo di strumento...comunque il tipo di sonda e lo strumento con cui la "gestisci" determinano sia la precisione rispetto alla temperatura reale che la reattività di lettura rispetto alle variazioni...una sonda per essere "veloce" deve avere l'elemento sensibile il meno isolato possibile da quello che vuoi controllare...se non ricordo male le pt100 per "aria" hanno la punta più sottile appositamente per essere veloci nella lettura...ma ci saranno anche altre sonde con questo accorgimento. detto questo, secondo me, se tu trovi un equilibrio con quello che hai, e se non ho capito male di test ne hai già fatti, sai gestire il tutto.
  15. devi per forza usare una sonda NTC?...che termostato usi?...
  16. trattandosi di un partial mash dovresti indicare lista completa dei malti e dell'estratto usato...in modo da verificarne il rapporto...comunque usando estratto e quindi possibilità di correggere l'OG pre boil mi sembra strano che ti siano sfuggiti 10 punti...avevi misurato e corretto in fase di pre boil? i litri finali sono stati quelli che ti aspettavi?
  17. bho...visto così sembra un 200 litri...e come fai ad essere sicuro che all'interno sia pulito?...lo apri?...dalla foto non capisco le scritte...ci sono scambiatori a serpentina?...o i manicotti sono tutti in comune sul serbatoio?...così com'è non saprei darti consigli per implementarlo su normale impiantino per produzione birra...
  18. Ciao Tyrion...una semplicissima prova...per valutare le differenze di processo e risultato finale tra AG ed E+G...
  19. figurati...mi dispiace per te...comunque se passo per le marche ti avviso così ci scoliamo un paio di birrette...per me le birrette sono quelle dal mezzo litro in su...
  20. l'SSR non è un contatto meccanico...altrimenti sarebbe un relè normale...ma usa un circuito elettronico che se non sbaglio (non sono elettronico) agisce sulle 2 semionde della fase in corrente alternata...quindi non so se ha senso misurare gli ohm ...se togli i fili che arrivano dal sestos hai o no i 220 volt in uscita?
  21. a vederlo così il cablaggio sembra ok...hai visto il link che ti ho inviato nel precedente messaggio per l'SSR? il fatto è che hai un segnale minimo di due volt e qualcosa a riposo quando dovrebbe essere a ZERO...e quel 2 potrebbe lasciarti attivato l'SSR...oppure l'SSR è in corto...
  22. grazie JoJo ...faccio come dici tu mi sa di molto sensato...per il litraggio nessun problema...di solito faccio AG quindi abbiamo impianto calibrato e tarato...con il socio abbiamo deciso di provare una e+g
  23. mmm...così tanta differenza con i valori nei software!?...è tua esperienza o li trovi scritti da qualche parte nelle confezioni?
  24. Sei sicuro dei cablaggi che hai fatto?...mi puoi inviare uno schema ? 50 € per un SSR come hai tu!?...vai a sto link Almeno che non intendi il sestos... http://www.ebay.it/itm/RELAY-RELESTATICO-SSR-AC-24-380V-25A-DC-3-32V-6-35mA-/251112649355
×
×
  • Create New...